Tumore alla prostata

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » dom 24 dic 2017, 17:24

un abbraccio di buone feste dal comandante.

nicolas
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: lun 29 ott 2012, 14:50

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da nicolas » lun 1 gen 2018, 18:44

Tantissimi auguri di buon anno 2018.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Blade_Runner » lun 1 gen 2018, 18:47

Auguri affettuosissimi a tutti, buon anno!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » gio 1 feb 2018, 14:34

Buongiorno a tutti i membri di questo forum utilissimo. L'ho trovato per caso e ho letto le prime 35 pagine, quindi un decimo di quelle totali.

Vorrei ringraziare lo staff che ho visto che partecipa attivamente con informazioni preziose al forum.

Sono di Taranto, la città dei tumori dove la logica criminale del profitto protetta dalla malapolitica ha determinato un DISASTRO AMBIENTALE DI PROPORZIONI BIBLICHE provocato dall'acciaieria più illegale e letale d'Europa, dove 3 medici gestiscono 5.000 chemioterapie al giorno.

Faccio parte della cittadinanza attiva ambientalista da decenni e le nostre denunce hanno fatto partire le indagini sull'ILVA sfociate nel processo AMBIENTE SVENDUTO in corso a Taranto.

Ho 64 anni e a novembre mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma alla prostata (T3 con gleason score 9) e come tutti i miei concittadini colpiti dal cancro, sono partito per quello che qui chiamiamo il viaggio della speranza.

Dopo aver pagato consulti in tutti i santuari della Sanità oncologica privata di Milano, ho trovato quello che considero l'ospedale PUBBLICO DI ECCELLENZA per i tumori alla prostata al San Luigi Gonzaga di Orbassano a pochi chilometri da Torino, sede anche dell'Universita di Medicina di Torino.

Il primario di quell'ospedale è colui che ha portato il Da Vinci in Italia nel 2.000 e che ha avuto riconoscimenti internazionali per le tecniche sviluppate che ne hanno fatto un centro di eccellenza internazionale.

Il 15 gennaio sono stato operato con intervento radicale senza NERVE SPARING perché i fasci nervosi erano compromessi.

Il 15 febbraio avrò l'esame istologico e le indicazioni date dalla stadiazione.

Non so che vita mi aspetta ma so che come tutti i tarantini colpiti, combattero' fino a quando avrò respiro.
.......

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » gio 1 feb 2018, 14:48

Vorrei chiedere allo staff se devo impostare qualcosa per ricevere le notifiche di risposta ai miei interventi. Grazie

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2677
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 » gio 1 feb 2018, 14:51

Bravo pop54. Hai lo spirito giusto per affrontare la battaglia forse più difficile della tua vita e , vista la tua determinazioni, ti auguro di ottenere tanti successi.
Lo spirito positivo. la determinazione, l'amore dei propri cari, abbinati alle cure possono raggiungere risultati insperati.
Ti auguro di lottare e di vincere mettendo in pratica. Il motto del nostro forum: "Lotta dura senza paura contro il nostro peggior nemico. Senza paura di soffrire, di lottare e di credere fino all' ultimo di riuscire a vincere la battaglia "
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Blade_Runner » gio 1 feb 2018, 16:49

Caro amico, penso che non devi curarti più del passato ma guardare con fiducia al futuro, ormai ha buttato fuori l'ALIENO e vedrai che le cose procederanno nella maniera migliore possibile. Probabilmente ti diranno, come avrai letto tra i tanti messaggi del forum, di fare qualche cura successiva all'intervento o forse anche no. Però, come dico spesso, ci possiamo definire fortunati perché in genere il nostro tipo di tumore è molto meno aggressivo degli altri. Quindi, comunque vada nel prosieguo della tua vita, stai sereno perché risolti i primi problemi iniziali tornerai a essere una persona abbastanza normale.
Per le notifiche: guarda in alto a destra nella pagina che stai leggendo e clicca sul tuo nome con il tasto sinistro del mouse, scegli "Pannello di controllo utente", poi "Preferenze" e quindi su "Modifica opzioni di notifica". Dovrebbe essere già tutto predisposto in modo che tu venga avvisato delle risposte ai messaggi sul Forum. Basta accedere di tanto in tanto per mantenere "attivo" il tuo profilo.
Un caro saluto.
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » gio 1 feb 2018, 20:30

Vi ringrazio per le vostre pronte risposte. Ho imparato tantissime cose scoprendo questo forum e spero che anche la condivisione della mia esperienza possa essere utile ad altre persone.

Due anni fa il mio urologo, con 7 di PSA mi fece fare una biopsia alla prostata e vennero fuori dei PIN che sono delle lesioni pretumorali.

Quindi non un tumore ma la predisposizione della mia prostata ad averlo, ma da tenere questi focolai neoplastici sotto controllo stretto.

Da allora mi disse che ogni tre mesi dovevo portargli i valori del SPA - cosa che ho fatto scrupolosamente fino agli inizi di marzo 2017 - in modo che se l'alieno fosse arrivato, l'avremmo combattuto in fase iniziale.

Ma durante la visita agli inizi di marzo 2017, il mio urologo mi dice che il trand del controllo stretto non ha evidenziato sbalzi significativi nei valori del SPA che con una lenta ma inesorabile progressione era arrivato a 10 e qualcosa. Aggiunge che anche se dovesse arrivare, i tumori alla prostata sono tumori con un tasso di aggressività bassa e con una crescita molto lenta cosa che secondo lui rende inutile continuare il controllo stretto fissandomi la visita successiva a novembre cioè dopo quasi NOVE MESI.

È il mio urologo da 14 anni e mi fido di quanto mi dice e dispone, ma a novembre mi ritrovo con un tumore con gleason 9 (5+4) quindi con un tasso di aggressività molto alto e la RNM multiparametrica lo fotografa mentre tenta di varcare il confine destro della prostata.

Tutte cose che ho compreso solo dopo perché il mio urologo queste informazioni me le nasconde quando vado da lui con la multiparametrica e il referto istologico della biopsia. Mi dice che l'indicazione è l'intervento radicale.

Io che non comprendo che è troppo tardi gli rispondo che se esiste una strada in grado di sconfiggere le cellule tumorali salvando la prostata, intendo seguire quella strada.

E lui mi consiglia un consulto al Centro Diagnostico Italiano di Milano dove usano la CIBERKNIFE, una radioterapia mirata alle cellule tumorali che salva la prostata.

Lo fa in malafede perché sa che non facendomi fare controlli per nove mesi mi ha fatto trovare con un tumore in stato avanzato.

Lo capisco solo quando a Milano vado al consulto con chi dirige la Ciberknife che mi dice che non può aiutarmi perché il mio è un tumore in stato avanzato e la Ciberknife è indicata solo per tumori allo stato iniziale.

Se non si fosse reso responsabile OGGETTIVAMENTE di quella gravissima negligenza, avrei ancora la mia prostata e le sue funzioni grazie alla Ciberknife.

Ricambio i vostri abbracci considerandovi fratelli di sventura e spero che la mia esperienza possa essere utile ad altre persone.
....

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » gio 1 feb 2018, 22:17

Errata Corrige

Ho scritto erroneamente fratelli si sventura invece di fratelli di VENTURA.

P.S.

Non so se in questo forum qualcuno ha dato informazioni sulla ciberknife, pubblico due link nel caso non ci fossero:

https://youtu.be/Wwvg89KQafM

https://youtu.be/BR7JaZsI8IE

In You Tube trovate altri video.

Serena serata

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » sab 3 feb 2018, 14:45

Qualcuno che ha fatto il mio stesso intervento può dirmi se in futuro posso nutrire delle speranze di recuperare almeno un po della mia sfera sessuale?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”