Tumore alla prostata

Rispondi
Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » ven 17 feb 2012, 1:02

Ciao Giorgio,

ti ho appena mandato un messaggio privato con il link per le informazioni dei chirurghi abilitati dal produttore del macchinario da vinci.

Purtroppo non posso metterlo in pubblico per ragioni di privacy (già me lo hanno oscurato una volta), a chi possa interessare posso inviarlo PM
In bocca al lupo a tutti quelli che devono fare la l'operazione!


checco
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: dom 9 gen 2011, 23:43

Messaggio da checco » ven 17 feb 2012, 1:15

Caro Giorgio, non conosco quel centro, ma è proprio la breve lista di attesa che mi lascia perplesso, infatti come avrai letto qui nei centri "più noti" l'attesa (che comunque non rappresenta un problema) non è mai inferiore ai 3 mesi, ma sicuramente il tuo urologo saprà il fatto suo.

Per il dopo, se me lo consentono ti invio un link a beneficio anche degli altri "colleghi".

http://www.gfmer.ch/Educazione_medica/P ... ssuale.pdf


FR58
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 1 dic 2011, 0:21

Messaggio da FR58 » ven 17 feb 2012, 1:31

Buona sera a tutti, qualcuno ricorderà che avrei dovuto essere operato il 14/2, ma giovedì scorso hanno rinviato tutto di 1 settimana! Devo dire che, dopo l'impatto iniziale con la scoperta del tumore, questa è forse stata la settimana più pesante in termini di ansia (avrei potuto essere già in "discesa", ed invece sono ancora qui ad avvicinarmi alla montagna). Non scrivo spesso sul Forumo ma vi leggo molto e colgo l'occasione per fare gli auguri e gli icoraggiamenti a tutti quelli che si sono inseriti da poco. il 21/2 sarà la mia volta! (ricovero il 20) e cercherò di trascorrere, per quanto possibile, i giorni che mi separano dall'evento in stretto contatto con la mia Famiglia (purtroppo uno dei miai figli lavora a Londra e mi mancherà moltissimno la sua presenza). Spero di poter presto scrivere anche io qualcosa che possa essere rassicurante e di confroto per chi deve ancora essere operato, leggo però che le ansie non finiranno con l'intervento (Incontinenza, D.E., PSA post Operazione, dubbi sull'eventualità della Radio Ecc..)....Vedremo di gestire al meglio il tutto. Ancora grazie a tutti coloro che condividono le loro esperienze che risultano di indubbia utilità a tutti noi coinvolti.

Saluti


kamper
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 21 dic 2010, 4:30

Messaggio da kamper » ven 17 feb 2012, 2:24

a distanza di un anno dall'operazione il psa rimane a 0,01 per la DE non ho visto grossi miglioramenti sia con cialis o viagra per le iniezioni il problema è trovare il dosaggio giusto per un tempo ragionevole altrimenti diventa una sofferenza.

X giorgio1960 io sono stato operato a Padova con un tempo di attesa di circa 2 mesi, non sapevo che ad Abano operassero se hai bisogno di informazioni chiedi pure

questo forum è molto importante anche se ti mette angoscia e allo stesso speranza.

Un abbraccio a tutti


giorgio1960
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 16 feb 2012, 0:39

Messaggio da giorgio1960 » ven 17 feb 2012, 2:25

Ringrazio tutti per i veramente utili consigli.

Siete fantastici. E forse è proprio questo forum la medicina migliore per combattere il nostro problema.

Grazie Bruno, ho ricevuto il link ed ho controllato. E' tutto a posto.

Saluti


siriobasic
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: dom 11 dic 2011, 18:48

Messaggio da siriobasic » ven 17 feb 2012, 3:04

Sono d'accordo al 100% con te giorgio1960, perchè ritengo che solo il discutere con le persone che hanno il tuo stesso problema e che quindi condividono gli stessi tuoi dubbi, angosce quotidiane, ansie, speranze e perchè no anche le tue stesse vergogne (Incontinenza e D.E) possono rappresentare una via di fuga da tutto ciò.

Chi non è nella tua condizione è difficile che possa esserti di aiuto, ovviamente sotto il profilo psicologico.


kamper
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 21 dic 2010, 4:30

Messaggio da kamper » sab 18 feb 2012, 0:51

Mi sono dimenticato di una cosa, perchè pensavo di essere messo abbastanza bene, l'incontinenza, fino a tre giorni fa avevo qualche piccolo problema solitamente starnutendo, tossendo o facendo qualche sforzo improvviso.

3 giorni che ho l'influenza e sono tornato come ai primi mesi dopo l'operazione, non so se preoccuparmi oppure e solo un fattore determinato dallo stato fisico, che nel giro di una settimana ritorni come prima.

A voi è capitato qualcosa del genere?

Un abbraccio


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » sab 18 feb 2012, 4:02

Ciao kamper,

piu o meno anche a me è successa una cosa simile, dopo l'operazione, tre mesi fa, avevo una incontinenza modrata fino a quando il 20 gennaio sono passato dal freddo italiano al caldo brasiliano, qui l'incontinenza è migliorata di un buon 70%, praticamente quasi inesistente... Il 5 di febbraio sono di nuovo tornato a Roma, una settimana sotto la neve, con il freddo l'incontinenza è peggiorata... Fino a quando una settimana fa tornato in Brasile è tornata quasi inesistente.

Con questa esperienza ho potuto notare che alterazioni di stato corporali possono influire sul funzionamento dei muscoli pelvici mutando la consistenza dell'incontinenza.

Anche nel tuo caso credo che passata l'influenza tornerai ad avere una ottima continenza.

Ciao, Bruno


ANTONIO59
Membro
Messaggi: 228
Iscritto il: lun 6 feb 2012, 17:33

Messaggio da ANTONIO59 » sab 18 feb 2012, 16:45

Buongiorno "ragazzi"...stamane da me c'è il sole...finalmente!!! Vi auguro un sereno fine settimana...Uscite con la moglie, andate al centro commerciale, divertitevi, insomma VIVETE CON SERENITA'e con la consapevolezza che il sole risplenderà su di noi.

ANTONIO


ciccio66
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 22 dic 2011, 16:48

Messaggio da ciccio66 » sab 18 feb 2012, 16:45

ciao ragazzi, indovinate dove sono stato in questo periodo d'assenza dal forum? Logicamente in ospedale.Mi hanno portato d'urgenza in ospedale perchè non potevo urinare a causa di coaguli di sangue che otturavano il condotto urinario.Mi hanno fatto dei lavaggi vescicali per tre giorni dopo di chè mi hanno tenuto altri due giorni in osservazione.Per il momento sembra che tutto sia risolto.Lunedì ritirerò l'esito degli esami fatti e parlerò con l'oncologo per vedere se è il caso di riprendere la chemioterapia. Vi farò sapere qualcosa in seguito. Intanto saluto tutti i nuovi entrati nel forum e gli faccio tanti auguri(non fasciatevi la testa prima di rompervela).Ai veterani del forum un forte abbraccio ciccio66 -PS LA VITA E BELLA E VA VISSUTA SEMPRE E COMUNQUE-


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti