Tumore alla prostata

Rispondi
haniel
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: sab 7 ago 2010, 19:30

Messaggio da haniel » gio 27 gen 2011, 21:43

Grazie Liviomes per la tua risposta che farò leggere a mio marito, ma lui è positivo

e senz'altro andrà tutto bene.

Se non ti spiace puoi farmi sapere a fine ciclo se hai avuto altri problemi ?

ti ringrazio.


gega
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 31 dic 2010, 16:26

Messaggio da gega » mer 16 feb 2011, 18:16

ROSARIO...Come sta andando ? Sei già stato operato? Hai scelto un particolare ospedale e chirurgo ? Il morale come va ? Ciao Gianpietro, facci sapere.


checco
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: dom 9 gen 2011, 23:43

Messaggio da checco » sab 19 feb 2011, 1:27

Ciao a tutti, ammetto che è un poco prematuro, ma è per farvi sapere che mi hanno fissato l'intervento per il 5 aprile (robotica a verona) poi man mano vi aggiornerò, ciao.

NON MOLLARE MAI!|


kenf69
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: dom 26 set 2010, 23:20

Messaggio da kenf69 » sab 19 feb 2011, 3:08

Giusto checcho non mollare!


kamper
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: mar 21 dic 2010, 4:30

Messaggio da kamper » ven 4 mar 2011, 15:25

A distanza di 2 mesi dall'operazione sono stato alla visita di controllo tutto bene.... a parte l'incontinenza urinaria che la ho risolta alla notte e rimanendo seduto mentre in piedi è un disastro mi è stato detto di avere pazienza e continuare con gli esercizi.

Per quanto riguarda la De mi ha ordinato 3 volte alla settimana il cialis 20 ???? al momento non ho ribattuto ma mi sembra una dose alta leggendo un pò gli effetti indesiderati c'è qualcuno che lo ha già usato? e in che qtà? fa effetto?

La prossima visita la ho tra tre mesi

Un in bocca al lupo a tutti quanti


kenf69
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: dom 26 set 2010, 23:20

Messaggio da kenf69 » dom 6 mar 2011, 6:25

Ciao, Cialis non l'ho provato, il Viagra si. Gli effetti si fanno sentire, penso siano simili. Il mal di testa sopratutto e' l'aspetto piu' fastidioso. Da quello che ho letto e che mi hanno detto il Cialis e il Viagra sono simili, solo che il primo ha un effetto che dura diversi giorni, mentre il secondo dopo poche ora e' smaltito. Quindi temo che anche gli effetti collaterali seguano la stessa logica. COmunque l'unica e' provare......facci sapere.


piccone65
Membro
Messaggi: 49
Iscritto il: lun 14 mar 2011, 14:18

Messaggio da piccone65 » lun 14 mar 2011, 14:47

Ho 45 anni. Mi sono operato a fine novembre 2010 di prostatectomia radicale. Esito dell'esame istologico del pezzo asportato: T3a (margine chirurgico apicale) No (linfonodi e vescicole seminali negativi)- gleason 3+4. PSA a due mesi dall'intervento: 0.059 prossimo controllo a sei mesi dall'intervento.

Continenza: (catetere per 10 giorni)pannolino solo di notte fino a 20 giorni dopo l'intervento, ma pressochè asciutti; ora, a tre mesi e 20 giorni dall'intervento, spesso subito dopo (anche dopo un minuto) aver orinato se ritento ne viene ancora, ma non ho perdite involontarie.

DE: da tre mesi prendo Cialis 20 mg a giorni alterni e non mi fa particolare effetto se non, ma solo dopo aver raggiunto l'orgasmo, il fatto che ho un'erezione al 70% ma non sufficiente per una penetrazione (prima dell'operazione - fatta a cielo aperto con nerve sparing - non ho mai avuto problemi di DE).

La mia preoccupazione è duplice: da una parte è quella di fare in futuro un trattamento di radioterapia visto il margine chirurgico positivo dell'esame istologico, dall'altra è quella della DE.

Sarei grato se qualcuno che è nelle mie stesse condizioni mi raccontasse la sua storia. Grazie ed un saluto a tutti.


checco
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: dom 9 gen 2011, 23:43

Messaggio da checco » mar 15 mar 2011, 2:25

Ciao, io sono prossimo all'intervento ma ti chiedo da profano: a distanza di 4-5 mesi dall'intervento non ti avrebbero già sottoposto alla radioterapia se tu ne avessi avuto bisogno?

Per la DE hai affrontato il problema con un urologo? forse ti ci vuole un pò più di tempo, la ripresa in quel senso è individuale, hai provato con le prostaglandine? i farmaci danno risposte diverse da persona a persona, e fino al ritorno delle erezioni spontanee (anche per motivi di autostima) io le proverei tutte, facci sapere.


piccone65
Membro
Messaggi: 49
Iscritto il: lun 14 mar 2011, 14:18

Messaggio da piccone65 » mer 16 mar 2011, 21:38

Ciao Checco, intanto in bocca al lupo per il tuo prossimo intervento chirurgico.

Non mi hanno ancora fatto sottoporre ad un ciclo di radioterapia perchè il psa dopo due mesi dall'intervento era 0.059 e dovrò ripetere il controllo a fine maggio ovvero dopo sei mesi, in base al valore si valuterà se farlo: speriamo in bene !

Per la DE l'andrologo mi ha consigliato di provare la prostaglandine: vedremo come andrà a finire.

Fammi sapere l'esito dell'intervento.Comunque stai tranquillo che, a parte il catetere il quale è un pò fastidioso ma non doloroso, è una passeggiata !!!


AMEC
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 19 mar 2011, 2:44

Messaggio da AMEC » sab 19 mar 2011, 2:56

Ho un familiare che ha il medesimo problema. Ci siamo rivolti al Gemelli di Roma. Qualcuno ha notizie in proposito?


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti