Tumore alla prostata

Rispondi
mimmo47
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 16 mag 2012, 1:39

Messaggio da mimmo47 » gio 12 lug 2012, 1:57

Saluti a tutti gli amici del FORUM.
Ciao Fabrizio 55 e Flic 55,grazie ancora x quanto supportato,credetemi mi sono un pò tranquillizzato anche se l'attesa è tremenda ,dato che si tratta di circa 3 mesi cercherò di mettere come priorità la vita quotidiana di padre,marito e nonno.

Per chi è in lista d'attesa a Ville Turro Milano,in caso di chiamata prego gentilmente info.

Un sincero AUGURIO a Libeccio,credo in questo momento già operato e già un grande primo passo verso il totale recupero .

Auguro a tutti gli AMICI DEL FORUM Buone Ferie e tanta serenità.


angelica72
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 21 mar 2012, 21:11

Messaggio da angelica72 » gio 12 lug 2012, 21:33

Un forte abbraccio a tutti gli amici del forum.E' da tanto che non scrivo più ma spesso vi leggo e con attenzione. Mio papà, a cui a Marzo era stato diagnosticato un carcinoma prostatico Gleason 3+4, dopo aver sentito alcuni pareri, ha deciso di farsi seguire da uno specialista delle molinette di Torino. Valutati tutti gli esami, lo stato di salute generale e l'età, il medico ha consigliato, come alternativa all'intervento chirurgico, una cura a base di ormoni per alcuni mesi e, a fine ottobre, 25 sedute di radioterapia.

Ecco, io vorrei avere dei pareri da quanti di voi hanno seguito una o entrambe queste terapie, in modo particolare in merito alla radioterapia. Grazie a quanti vorranno rispondermi e a tutti un grosso in bocca al lupo! Monica


Sergio49
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:59

Messaggio da Sergio49 » ven 13 lug 2012, 0:12

L'intervento chirurgico viene consigliato a chi, come me ad esempio, è in buona salute ed ha una relativa giovane età con prospettiva di vita ancora piuttosto lunga.

Considerato che il ca prostatico ha in genere una evoluzione lenta, è preferibile, nel caso di tuo padre se ho capito bene, terapie non invasive che permettano, se non di guarire, quantomeno di dilatare nel tempo il problema anche di parecchi anni, consentendo ugualmente una discreta qualità di vita.

Non ho esperienza di radioterapia, ma qualche disturbetto dovrebbe darlo, tipo cistite, incontinenza, ecc. Tutti disturbi che poi cessano.

Ci sentiamo, ciao.


libeccio
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: ven 20 gen 2012, 22:58

Messaggio da libeccio » mar 17 lug 2012, 0:33

Eccomi di nuovo in contatto con voi. Sono tornato a casa. Lintervento è andato benissimo. Il prof. Che mi ha operato si è dichiarato soddisfatto ( e così anche lo staff) addirittura oltre le aspettative poichè trovando la prostata molto asciutta e priva di grassi questo ha permesso una buona e precisa resezione. Pensate la mia soddisfazione a sentire queste parole. Innanzitutto mi ha tolto la paura in attesa dellistologia e poi mi fa avere più fiducia per gli esiti. Lo so che dovrò procedere con calma e pazienza ma con una buona parte di ottimismo riuscirà tutto meglio. Vi prometto che sarete i primi ad essere informati, questo poichè il forum mi ha aiutato ed io voglio aiutare altri. Ora togliamo questo fastidioso catetere e poi si vedrà.


topote
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: ven 23 mar 2012, 21:13

Messaggio da topote » mer 18 lug 2012, 2:53

Per l'amico Libeccio.

Complimenti e forza! Vedi che una volta superato lo scoglio sembra poi tutto un pò più semplice. Ovvio ora dovrai curare l'incontinenza ma non fartene un grosso problema vedrai che, vista la buona fisicità, supererai facilmente anche questo piccolo problemino. Non ti do consigli particolari: sfida te stesso, conosciti profondamente e vedrai che prenderai padronanza anche sulle "goccine che scappano".

Considerato il tutto, attendi con ottimismo anche il primo esame PSA, la tua forza interna conta molto.

Ciao, prosegui bene e torna a volare come il nome che porti. Topote


libeccio
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: ven 20 gen 2012, 22:58

Messaggio da libeccio » gio 19 lug 2012, 15:49

Grazie topote.

Promessa mantenuta . Tolto questo ingombrante e fastidioso "tubicino" . Il sollievo è enorme. A 2 ore dalla rimozione non ho avvertito alcuna "gocciolina" che scappa. Per precauzione l'ambulatorio mi ha detto di utilizzare un pannolino ed io lo sto portando.

Oggi per me è un momento di partenza e voglio aspettare l'esito dell'esame istologico con la carica che mi sono ritrovato uscendo dall'ambulatorio, seppur a distanza di 7 giorni dall'intervento non mi sento ristabilito del tutto e pago lo scotto di una settimana di immobilità. Ma questa è una bazzecola. Il vento da cui ho preso il nick spazzerà tutto velocemente. Saluti a tutti


Bruno56
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: ven 9 set 2011, 4:50

Messaggio da Bruno56 » gio 19 lug 2012, 21:08

Caro libeccio, sono contento che tutto procede per il meglio e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare... la carica... si è proprio questo il segreto! la voglia di vincere!
Un saluto a tutti


Felice64
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 24 apr 2012, 19:23

Messaggio da Felice64 » ven 20 lug 2012, 16:28

Saluto tutti voi amici del FORUM ed eccomi qui per aggiornarvi su di me.

Il 9 luglio sono stato operato di prostatectomia con la robotica da Vinci presso il San Raffaele Ville Turro. L'intervento è andato benissimo e sono stato assistito nel post-operatorio in maniera eccellente sia dal personale medico che da quello infermieristico. Il 14 luglio mi è stato tolto il catetere e da subito non ho avuto problemi di incontinenza se non la fuoruscita di poche gocce incontrollate dopo la minzione che, però, controllo molto bene. Il 15 mattina sono stato dimesso e una ventina di giorni dopo l'intervento mi comunicheranno l'esito dell'esame istologico e mi diranno quali esami fare e quando. Vi assicuro, cari amici, che mi sento liberato di un grandissimo peso e sono fiducioso al massimo per il futuro, anche perché mi sento bene e sto riprendendo gradualmente tutte le mie normali abitudini. Invito, dunque, tutti coloro che attendono di essere operati a stare con animo sereno e ad essere fiduciosi e positivi al massimo, perché e quelli che, durante la mia permanenza in ospedale, erano stati operati prima e quelli che sono stati operati dopo stavano benissimo. L'unica cosa veramente dura è l'attesa. Grazie a tutti per il grande supporto psicologico datomi, vi aggiornerò man mano sulla mia situazione; intanto faccio un immenso IN BOCCA AL LUPO a chi aspetta di essere operato.


vinel
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 17 ott 2011, 21:57

Messaggio da vinel » ven 20 lug 2012, 17:51

Ciao a tutti, è da un pò che non scrivevo...mio padre è stato operato a novembre 2011 di prostatectomia radicale in nervesparing..successivamente l'esame istologico ha mostrato un tumore con grado gleason 7, più alto di quanto ipotizzato. Dalla scintigrafia e dalla risonanza magnetica, non sono risultate metastasi. Dopo un ciclo di radioterapia di 35 sedute, il PSA è salito da 0.02 a 0.4 per poi salire a 2...sono molto preoccupata, e attendo di avere spiegazioni dall'urologo...ho paura che si sia esteso ad altri organi...aiutatemi a capire qualcosa in più...vi ringrazio...un abbraccio a tutti voi


mimmo47
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: mer 16 mag 2012, 1:39

Messaggio da mimmo47 » ven 20 lug 2012, 19:32

Ciao Felice 64 ti risento con immenso piacere, sono contento per la positiva notizia inerente al tuo intervento, dato che tutto è andato egregiamente sia l'intervento che il post operazione,via anche quel fastidioso catetere,leggere la tua esperienza mi dà la conferma che la scelta da me fatta x l'intervento( in lista d'attesa dal 266 c.a.) a Ville Turro è quella giusta,e il tuo scritto mi dà serenità e fiducia verso questa struttura, questa è la mia sensazione.

Ti chiedo cortesemente, se puoi con PM il nominativo del chirurgo che ti ha operato,ho da chiederti qualche piccola info.

Un sincero augurio a Libeccio, leggo che ha superato in maniera determinata tutto l'iter dell'intervento e post. Mai Mollare.
A TUTTI GLI AMICI DEL FORUM UN FORTE ABBRACCIO E BUONE VACANZE


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti