Tumore alla prostata

Rispondi
peppe58
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 30 ago 2012, 6:16

Messaggio da peppe58 » ven 19 ott 2012, 0:05

Ernestus in bocca al lupo vedrai che andra' sicuramente bene l'importante e che tu sia tranquillo e positivo


peppe58
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 30 ago 2012, 6:16

Messaggio da peppe58 » ven 19 ott 2012, 0:15

ciao libeccio,grazie per le tue parole di incoraggiamento.

Per quanto riguarda l'incontinenza propio oggi sono stato dalla fisioterapista che mi ha prescritto gli esercizi da fare,speriamo di essere in grado di effettuasrli.

ciao


Dan
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 18 ott 2012, 10:20

Messaggio da Dan » ven 19 ott 2012, 10:31

Per Ernestus, catetere e drenaggi vari sono stati più una seccatura che altro e con un poco di pazienza ed attenzione sono ben gestibili.

Se riesci ad allungare il ricovero di qualche giorno sarebbe meglio, in quanto la struttura ospedaliera meglio si presta alle necessità del periodo, mentre a casa avresti solo il vantaggio di tipo psicologico, che se in clinica avrai la fortuna di trovare personale eccellente come nel mio caso, non avrà alcuna valenza.

In bocca al lupo.


jo
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 19 feb 2012, 0:00

Messaggio da jo » ven 19 ott 2012, 12:55

Per Ernestus: Il catetere puo' essere una seccatura veramente, infatti questa era una cosa che mi dava molto da pensare, sia prima che dopo l'intervento.

Ero terrorizzato da come me l'avrebbero inserito, ma per fortuna tutto e' accaduto mentre ero sotto anestesia, quando mi sono svegliato, questo filo a penzoloni mi faceva una grande impressione.

L'ho tenuto per 4 gg in ospedale e dopo a casa per un'intera settimana, non ce la facevo piu' con questo coso, poi quando ho telefonato per andare a rimuoverlo mi volevano fare aspettare ancora, perche' non c'era il mio dr. ho dovuto discuttere con la segretaria e sono andato comunque a me non importava chi lo facesse, l'importante era levarlo.

Pensavo che sarebbe stato doloroso estrarlo e mi ero preparato psicologicamente, ma sono rimasto piacevolmente sorpreso perche' l'estrazione e' del tutto indolore e procura una grande sensazione di solievo.
per Dan: quello che hai scritto:

"Incontinenza post operatoria preoccupante nei primi 6 mesi, con graduale riduzione fino ad essere oggi quasi inesistente. Solo qualche gocciolina con sternuto o sforzi."

mi da molte speranze, perche' anch'io credo di trovarmi in una situazione simile, i primi 6 mesi veramente terribili ed ora all'ottavo mese le cose cominciano a migliorare.

Sto facendo di tutto, ippica, fisioterapia che faccio da 10 gg, anche se stranamente il fisioterapista mi fa: "detto fuori dai denti questa ginnastica non serve a un tubo, se ti tiro delle palline e tu li prendi e' esattamente la stessa cosa, perche' si tratta di una cosa mentale".

Non voglio credergli perche' in questi 10 gg le cose sono migliorate parecchio, ora non uso piu' l'assorbente da almeno una settimana, e' vero perdo ancora qualche goccia, sopratutto la sera, ma sto perseverando e sembra che poco a poco le cose si vadano sistemando.

Se tu ora dopo 2 anni puoi dire che il problema e' quasi inesistente, questo e' veramente molto confortante per me. Grazie.


Sergio49
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:59

Messaggio da Sergio49 » ven 19 ott 2012, 14:18

Salve a tutti. E' un pò che non mi faccio sentire anche se continuo a seguire i vostri interventi.

Dopo sei mesi ho fatto un pò di esami. Sono tutti a posto compreso il PSA.

Perdo ancora qualche gocciolina ogni tanto e senza apparente motivo.

Volevo chiedere una cosa: avete anche voi una strana sensazione al basso ventre ogni volta che urinate, andate di corpo od altro?

Non saprei come descriverla se non come un qualcosa che scende giù, di svuotamento, e che prima non avevate?

Ciao ed auguri a tutti.


sara59
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: mar 4 set 2012, 17:29

Messaggio da sara59 » ven 19 ott 2012, 15:05

ciao a tutti, vorrei sapere se c'è qualcuno operato con robot da vinci all'istituto regina elena di roma- mostacciano. grazie!!!1


peppe58
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 30 ago 2012, 6:16

Messaggio da peppe58 » ven 19 ott 2012, 15:49

oggi dopo 14 giorni dall'intervento con robot da vinci per la prima volta,su consiglio della fisioterapista, ho provato a masturbarmi per vedere se 'il mio amico'rispondeva all'appello.Onestamente pensavo meglio,ho avuto un erezione al 50/60% ma non mi abbatto sicuramente andando avanti col tempo andra'sicuramente meglio,ma la cosa che mi ha lasciato con l'amaro in bocca e' stato il constatare che al momento del coito non e'uscito nulla.Pazienza

Un saluto a tutti


Sergio49
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:59

Messaggio da Sergio49 » ven 19 ott 2012, 16:09

Esatto: non devi abbatterti.

L'eiaculazione sarà un pò difficile che avvenga. Come ho gia detto in altri interventi, "mancano dei pezzi", cioè: prostata, vescicole seminali, dotti spermatici (provenienti dai testicoli), ed altre piccole cose di minore importanza..

Ti dovrai "accontentare" della ripresa delle erezioni, e non è certo poco!

Ciao e buon proseguimento della convalescenza.


sara59
Membro
Messaggi: 56
Iscritto il: mar 4 set 2012, 17:29

Messaggio da sara59 » ven 19 ott 2012, 17:11

ho bisogno di una risposta urgente PSA dopo un mese dall'intervento 0,007- è troppo alto??? ho visto dalle vostre risposte che quasi sempre si attesta sullo 0.001 grazie a chi vorrà rispondermi subitissimoooooo...


peppe58
Membro
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 30 ago 2012, 6:16

Messaggio da peppe58 » ven 19 ott 2012, 17:16

Ciao Sergio ti ringrazio del tuo incoraggiamento,anchio ho sempre saputo che non avrei piu' eiaculato,pero'credo che ognuno di noi la prima volta che succede ci rimane un p'o' male.

Comunque la cosa piu' importante e',come ho sempre sostenuto prima dell'intervento,portare a casa la pele che per tutto il resto c'e' sempre una soluzione

Ciao


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite