Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Teresa.Loprete
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 24 lug 2017, 17:15

Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Teresa.Loprete » lun 24 lug 2017, 17:48

Ciao,

Mi chiamo Teresa, ho 46 anni e non so bene da dove iniziare. Il 19/06 ho scoperto un nodulo al Seno dx ed è iniziato tutto. E' un carcinoma duttale infiltrante B5. Il 17/07 dopo varie visite e ago biopsia mi operano e ora sono in attesa dell'istologico per avere la cura dall'oncologa. Sicuramente dovrò fare radio, non so se anche chemio di cui ho il terrore. Ormai non faccio che pensare alle cure successive e a quanti anni avrò, se riuscirò a superare il cancro e se riuscirò ad andare oltre i 5 anni dalla diagnosi e tanti altri pensieri. Non faccio che leggere cose sul tumore anche se non dovrei ma non è facile vivere come se uno non lo avesse. In realtà se non avessi scoperto il nodulo io mi sentivo e sento bene, se non fossi stata operata e non mi fosse stato diagnosticato non avrei mai pensato di averlo.
Ho un bimbo piccolo di 2 anni e mezzo e benché tutti mi dicano quella è la tua forza io lo guardo e mi chiedo se e quanto riuscirò a crescerlo. Mi sento sola, anche se ho un marito ed un intera famiglia accanto.
Come fa a tornare il sorriso?, io guardo le cose intorno a me e mi sento un'aliena, come se tutto non avesse senso. Una sensazione provata solo con il lutto.
Come, cosa fare e da dove iniziare?
Grazie, per l'attenzione.
Teresa

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2553
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Franco953 » lun 24 lug 2017, 18:45

Cara Teresa
mi spiace per ciò che ti sta accadendo ma non devo lasciarti abbattere
Da dove devi iniziare ?
Da te stessa convincendoti che il tumore è senza dubbio un malattia terribile ma che,non è più come parecchi anni orsono, una sentenza di morte
Oggi grazie alle cure, alla ricerca all'impegno dei medici buona parte delle persone con il cancro riescono a convivere con la malattia mentre altri sono in remissione
Sono volontario allo IEO di Milano e vedo molti casi che piano piano si riprendono dopo l'operazione
Non è una strada facile ma la cosa più importante è che bisogna percorrerla con impegno e con la certezza di farcela, di lottare e di vincere la battaglia.
IL pensare positivo, impegnarsi per seguire scrupolosamente le indicazioni dei medici ,aiuta il corpo a reagire alla malattia e rappresenta , insieme alle cure, una medicina indispensabile
Lo so, attraverserai momenti di crisi, di sconforto ma dovrai sempre cercare di reagire e di recuperare. Lo dovrai fare per te stessa ma anche per il tuo bimbo che ha bisogno della sua mamma
Accetta l'aiuto di tuo marito e dei tuoi famigliari perchè la loro vicinanza, il loro amore, sarà fondamentale per superare i momenti di difficoltà
C'è una famosa frase del Prof Veronesi che ricordo sempre e mette in evidenza quanto sia importante il pensiero positivo del malato.
La riporto in fondo al post e con l'occasione ti faccio tantissimi auguri. E se hai bisogno , noi del forum siamo qui anche per te . Scrivici e ti risponderemo cercando di aiutarti
Un abbraccio

Franco

L’esperienza clinica ci insegna che un malato psicologicamente forte reagisce meglio ai trattamenti, perché è capace di aderire alla cura con coscienza, sistematicità e determinazione. L’atteggiamento individuale quindi, anche se non influisce sulla prognosi finale, certamente può influire sulla fasi del decorso della malattia. Un paziente aiutato da un atteggiamento ottimistico guarisce di più anche perché segue meglio le cure, s’impegna a osservare meglio le indicazioni del medico, s’impegna a voler guarire.
(Umberto Veronesi)
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Teresa.Loprete
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 24 lug 2017, 17:15

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Teresa.Loprete » lun 24 lug 2017, 20:22

Grazie Franco, per le tue parole.
Cercherò di mettercela tutta ricordando anche le tue parole. Non è facile ma voglio riuscirci per me, il mio piccolino e mio marito. Non esiterò a scrivervi quando ne sentirò il bisogno. Grazie per quello che fai.
Teresa

Elegra
Membro
Messaggi: 522
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Elegra » lun 24 lug 2017, 22:39

Teresa hai la mia età e sei mamma come me
Abbandonati con fiducia nelle mani di chi ti sta curando e non avere paura delle chemio e delle radio. Vedrai che andrà tutto bene e presto tutto questo sarà solo un brutto ricordo
Un abbraccio e un bacino al tuo cucciolo
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Teresa.Loprete
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 24 lug 2017, 17:15

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Teresa.Loprete » mar 25 lug 2017, 11:21

Ciao Elegra,
Grazie dei consigli, ci provo ad avere fiducia è la paura, i pensieri che spaventano. Io poi ho avuto un lutto l'anno scorso per una zia paterna che è morta di tumore primario al Seno e metastasi ossee. Ho vissuto il suo percorso indirettamente ed è per questo che ne ho paura. Ancora non ho metabolizzato la sua morte.
Ed ora ma ritrovo con il suo stesso male. Poi mi dico l'ho preso all'inizio, zia lo aveva già metastatizzato oggi ci sono altri protocolli però il pensiero va anche a lei, al suo percorso. Ma io sono mamma del mio cucciolo che non ha nemmeno 3 anni e devo vincere questa battaglia. Se non sono indiscreta, anche tu hai vissuto tutto questo? Lo hai superato?
Un abbraccio e grazie, Teresa

Elegra
Membro
Messaggi: 522
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Elegra » mar 25 lug 2017, 18:57

Ciao Teresa
Io no direttamente
Ho assistito il mio papà malato di tumore del colon e ora la mamma anche lei al colon e si chiama come te ...
Ho una cara amica che 12 anni fa è stata operata per un grosso carcinoma mammario
Ha fatto 30 sedute di radio e 6 chemio di prevenzione
È sempre stata bene e ha lavorato tutto il tempo
Aveva 39 anni alla diagnosi. Ora è guarita e sta benissimo
Pensa che a 53 anni a settembre diventa nonna!
Quindi ...vedi storie positive ce ne sono!!
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Teresa.Loprete
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 24 lug 2017, 17:15

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Teresa.Loprete » mer 26 lug 2017, 11:49

Grazie Elegra,
Di queste storie ne ho fortemente bisogno. Sei di Roma? Un abbraccio forte alla tua mamma che si chiama come me ed uno grande a te.
Teresa

alex1982x
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 7 gen 2018, 2:19

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da alex1982x » dom 7 gen 2018, 2:39

Ciao, scusa se sarò di poche parole, ma ti auguro tutta la fortuna del mondo!!! Capisco cosa stai passando é durissima ma sei giovane e da quello che ho letto con uno spirito e una voglia di lottare che sicuramente ti faranno superare questo momento! Non abbia paura della terapia anzi la viva come lo che é una "cura"! E per risponderle... sa dove iniziare... da domani, dopodomani è così via, non perda tempo a intristirsi, non le serve a ricordati che nessuno te lo restituirà mai!

Faby76
Membro
Messaggi: 561
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Faby76 » dom 7 gen 2018, 23:26

Ciao Teresa. Mia madre è guarita da un tumore al seno scoperto 17 anni fa precocemente. Era di un cm. Ma ha fatto chemio e radio preventiva. Sta benone, mi ha visto sposare e ora è nonna. La chemio non è una passeggiata, però oggi rispetto a 20 anni fa danno contemporaneamente le medicine per alleviare gli effetti collaterali. Anch'io ho bimbi piccoli e posso solo immaginare come ti senti. Hai ragione, ma devi tirare fuori tutta la grinta. Con queste malattie sia i malati che i familiari scoprono di essere più forti di quello che pensavano. Ti abbraccio forte e pregherò per te
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Teresa.Loprete
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 24 lug 2017, 17:15

Re: Cosa devo aspettarmi ? Ho bisogno di condividere con chi è nella mia stessa situazione

Messaggio da Teresa.Loprete » mer 7 mar 2018, 10:10

Grazie di cuore per il tuo messaggio.
un abbraccio.
Teresa

Rispondi

Torna a “Tumore al seno”