rieccomi

roslele
Membro
Messaggi: 107
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: rieccomi

Messaggio da roslele » gio 8 nov 2018, 15:21

ho fatto di testa mia e ho usato l'impegnativa che ad agosto mi ha fatto il chirurgo per fare le analesi e relativi marcatori quasi tutto nella norma una lieve anemia e colesterolo aumentato ma i marcatori sono 8.9 però ancora insoddisfatta e inquieta ho fissato un appuntamento con il senologo che mi aveva scoperto il primo cancro e sorpresa al seno destro ha trovato qualcosa proprio sotto il capezzolo di 4 mm. Oggi ho fatto la biospia io mi chiedo se un altro cancro si forma in esattamente 5 mesi che difese abbiamo? oltretutto se non fossi stata cosi diffidente gli esami di follow up li avrei fatti ad aprile. Certo mi avrebbero detto "sa signora lei non ha fatto le chemioterapie..." io penso invece che se avessi fatto le chemioterapie il secondo intruso sarebbe stato buono e tranquillo fino alla fine degli effetti chemioterapici...oggi alle mie mille domande finalmente il senologo è stato sincero "la medicina non è una scienza esatta" infatti loro possono solo diagnosticarti il cancretto poi cercare applicando i protocolli che sono europei di curarti e se tutto va bene farai parte della piccola schiera di fortunati se no ti aspettano anni di recidive e di cure fino a quando non esistono più cure e allora ciao ciao.....sto prendendo il letrazolo con effetti collaterali abbastanza pesanti e oggi mi sento dire che non tutti i medicinali sulle persone fanno gli stessi effetti...e allora perchè non hanno anticipato il follow up? per risparmiare?

roslele
Membro
Messaggi: 107
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: rieccomi

Messaggio da roslele » gio 8 nov 2018, 16:05

la verità che vieni lasciato a te stesso...alle tue paure....controlli veloci fatti di lunghe attese e di due secondi di controllo...certo se vai privatamente come ho fatto io martedi la storia cambia....

Alex.cr
Membro
Messaggi: 147
Iscritto il: dom 4 mar 2018, 21:01

Re: rieccomi

Messaggio da Alex.cr » gio 8 nov 2018, 21:14

Se le cure vengono proposte e derivano da protocolli ufficiali hanno un loro perchè e sono scientificamente provate (ma non è che hanno gli stessi esiti ed effetti in tutte le persone), chiaramente poi la scelta è personale. Certo è strano aver pianificato un controllo dopo tanto tempo, sarebbe meglio monitorare più frequentemente. In bocca al lupo per l'esito.

Rispondi

Torna a “Tumore al seno”