cistectomia

Isabella
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 14 set 2011, 4:22

Messaggioda Isabella » mer 14 set 2011, 4:49

Mio marito,67 anni, è in lista d'attesa al Regina Elena di Roma per essere sottoposto ad intervento di cistectomia (papilloma vescicale T2 G3).E' un terremoto che si è abbattuto su di noi (abbiamo un bimbo di 10 anni); mi chiedo se questa attesa (la cistoscopia è stata effettuata il 23 luglio, la tac il 22 agosto e ancora siamo in attesa di fare la PET)possa favorire il progredire della neoplasia. Alla Tac, per fortuna, non si sono rilevate infiltrazioni o compromissione di linfonodi, ma ho paura, tanta paura, che il tempo non ci sia d'aiuto. E poi, è tutta un'incognita! Potete aiutarci? Non sappiamo realmente cosa ci attende; su internet si apprendono notizie su notizie, però sarebbe certo meglio poter apprendere personalmente da chi ha già vissuto questi momenti cosa dovremo affrontare! Ringrazio tutti.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Tumore alla vescica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite