un giorno un pò così

roberta71
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: mer 31 lug 2013, 23:56

Messaggio da roberta71 »

Ciao a tutti,

mi sento molto vicina a tutti coloro i quali hanno giorni no in cui l'unica cosa che hai voglia di fare è... piangere e sfogarti. E' successo anche a me ieri e anche oggi sono un pò così...

Ieri ho avuto la visita dall'oncologo per vedere i valori del sangue e per darmi qualche cosa per calmare i dolori, non vedo l'ora che arrivi il 27 di questo mese per vedere dov'é e com'è...ma anche un pò no!! Alla fine ne ho paura e non sapere mi sembra mi faccia star meglio.

Ho un dubbio che forse chi ha intrapreso il mio percorso può risolvere: anche per voi è stato difficile trovare il tumore neuroendocrino? E ancora... anche a voi è successo di avere continui dolori all'addome e sentire il cuore che esce dalla gola? Ho sempre poco appetito e fatico a digerire, se mangio un pò di più mi prendono subito i dolori, e poi mi sento tanto stanca... che pizza!!

Vi abbraccio tutti e facciamoci forza per chi ci sta intorno e ci ama, per la vita che è comunque bella e per noi che ci meritiamo tanto bene!

MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi »

Grande Roberta. Mai abbandonare l'ottimismo. Hai ragione, la vita è comunque bella. Purtroppo io non so rispondere ai tuoi quesiti, spero qualcun altro lo possa fare. L'unica cosa che posso dirti è tieni duro e vinci questa maledetta bestia. Un abbraccione

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame »

Roby...

Che cura stai facendo ora??

Te lo chiedo perché ci sono medicine che provocano i un paio dei tuoi sintomi...

Es mal di stomaco mancanza di appetito e stanchezza
per il cuore alla gola... Beh quello ce l'ho anche io ma per crisi d'ansia...
Anche le giornate no ci accomunano...

In questi giorni sono apatica e anche senza pensare mi ritrovo con lacrime che scendono da sole

non ho rimedio per questo... Ma ogni tanto penso a cosa diceva il marito di Erika ... Un grande uomo saggio!!

Non importa come... Ma L'importante è andare avanti... Eheheh
ma non hai un medico di base a cui chiedere cmq!!
Neuroendocrino? Scusa la mia ignoranza ma dov'è ??

Fegato pancreas ecc??

benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta »

aveva ragione sergio...nn importa come...l'importante è avere le persone care ancora con sè...

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 »

Ciao Robby,

anch'io non ho un'esperienza con il neuro-endocrino e spero tu possa trovare qui le risposte che cerchi.

Nel frattempo voglio mandarti il mio in bocca al lupo!

Ambrina, la smetti di essere apatica? Ricordati: Chi ha un perché per vivere...

Dani può dare una mano anche a te, se ti avesse conosciuta gli saresti piaciuta!

roberta71
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: mer 31 lug 2013, 23:56

Messaggio da roberta71 »

grazie Erika,

sono d'accordo con le bellissime parole che hai condiviso con noi e te ne sono grata, anche io ho tanti perchè e sono quelli che mi aiutano ad andare avanti con forza e coraggio...I come me li creo ogni giorno, continuando a vivere la quotidianità senza pensarci troppo...

per ora nè il mio medico di base nè l'oncologo mi possono dare nulla perchè mi hanno spiegato che sono stata colpita da una forma tumorale rara, che si fa fatica a trovare... dovrebbe essere nell'apparato intestinale, ma ancora lo stiamo cercando. Per il momento mi hanno fatto degli esami del sangue che hanno rilevato valori di cromogramina a a 1500 (è un ormone prodotto da questo tipo di tumori) ed altri valori sballati che non ricordo, poi ci sono i sintomi tipici da carcinoide. La tac ha avidenziato un fegato malconcio e questo per loro è stato un ulteriore campanello di allarme a conferma degli altri e così è iniziata questa storia circa 2 mesi fa ma un pò che è agosto e un pò che questo noioso si nasconde ancora lo stiamo cercando. Per ora mi hanno detto di fermare gli episodi di diarrea con Imodium e nulla più perchè altri farmaci possono interferire con l'esame che andrò a fare (una Pet con Gallio). Mi sento in balia delle acque perchè, come vi ho detto ero partita dalla convinzione di essere celiaca per poi ritrovarmi qui, vi lascio immaginare che shock...

A persto e non finirò mai di ringraziarvi. Baci Robi

angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame »

Dai Roby...

Anche io annasperei come te...

Ma l'aumento della cromogramina significa solo tumore?
Non ci può essere qualcos'altro?
Speriamo dai!!!
Ti stritolo Roberta e forza! SEMPRE!!!
Ambra

rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto »

Roby... è un terno al lotto ma vedrai che ce la farai... con la pet ed il tracciante riusciranno a demarcare la zona interessata.. poi decideranno come e se operare... il fegato è indicativo di altre cose non è detto che sia consequienziale... si cura, si cura tutto e se il problema è l'intestino..Zac, ne abbiamo per metri e metri in +, tranquilla.... vai in fiducia! ...anche se so per certo che non è facile. pier

roberta71
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: mer 31 lug 2013, 23:56

Messaggio da roberta71 »

Cara Ambra, che super ciclone di energia buona che sei!!

Penso di avere intontito i dottori con le tante domande su questa cromogramina... diciamo che prima di dirottarmi su questo treno hanno escluso tutto il resto...

ora sto meglio, hp avuto un momento di cedimento... fortuna voi :)

Passo dopo passo arriveremo alla meta, grazie anche a Rigoletto per le sempre incoraggianti parole :)

Buona notte

rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto »

sai

..sono parole un po' estreme perché si tende sempre, in questi casi dove il pietismo crea nuove cellule tumorali, a mirare in alto per colpire al cuore ma non è affatto detto che sia necessario sparare, mi capisci? Voglio dire che prima di arrivare tu ad una conclusione lascia che lo facciano gli altri, ovvero quelli preposti a questo. Ribdisco noi dobbiamo assolutamente prestare massima fiducia nei medici dato che questo è un campo dove i miracoli sono centellinatissimi...pier

Torna a “Tumori neuroendocrini”