un lento declino

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
barbara 1974
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 10:06

Re: un lento declino

Messaggio da barbara 1974 »

Buongiorno Amjanto, si il suo volto lo vedo cambiato la giustificazione che mi sono data è la repentina perdita di peso. Quando tornerà il dottore gli farò la fatidica domanda ieri non ho avuto il coraggio di farla!!!Poi quando si parla di tempo tendono sempre ad evitare dicendo di pensare a vivere giorno x giorno!!!!Ho bisogno però di saperlo x non alimentare in me false speranze, in cuor mio spero si parli ancora di qualche mese!!!!
profmanu
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 19 apr 2015, 17:46

Re: un lento declino

Messaggio da profmanu »

carissima Barbara, sarà che ci sono passata da appena due mesi, sarà che davvero non esistono parole nonostante si conosca da vicino il dolore, ma vorrei darti forza e coraggio e non ci riesco.
Posso suggerirti nuovamente quello che ho detto qualche giorno fa: stai vicino alla tua mamma. Non è poco, è tutto. Ok, non abbiamo armi contro questa malattia che è bastarda, che ci toglie ogni speranza, che ci ferisce nel profondo, ma l'amore non ce lo può toccare nessuno e quello riesce ad arrivare a chi soffre .
riuscirai ad affrontare questo momento e quello successivo. Sarà difficile e doloroso, ma ci riuscirai ..
gighellina
Membro
Messaggi: 214
Iscritto il: lun 20 feb 2012, 17:50

Re: un lento declino

Messaggio da gighellina »

Ciao Barbara,
...come stai? ti hanno detto in che senso le si modifica il volto? E' doloroso. Brutto e anche io come te mi accorgo di non sopportare nulla e nessuno. a volte rispondo proprio da s**** anche a chi non lo merita.
tra pochi giorni è il mio compleanno. Nessuna voglia di festeggiarlo. Mio marito credo mi abbia preparato una piccola festa a sopresa. Ma io ho una voragine dentro. Un'aurea buia che sembra non lasciarmi mai. Quando vedo mia mamma cerco di starle vicino, ma mi torna sempre alla mente quello che ha. E il pensiero che muoia. Perchè dobbiamo essere sottoposti (loro e noi ) a simili atrocità? ...:(
barbara 1974
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 10:06

Re: un lento declino

Messaggio da barbara 1974 »

Cara ghighellina,
Anche io tra pochi giorni compio 41 anni, ieri mio padre, i miei sono separati e io e la mia famiglia ci siamo trasferiti a vivere con mamma da quando si è ammalata, comunque dicevo mi chiama e mi dice ho comprato l'occorrente x farti la torta!!!!Ma cosa vuoi festeggiare ogni giorno sta peggio e io che sto con lei 24 ore al giorno per darle forza amore e coraggio!!!!!
Profmanu a volte la stanchezza è talmente tanta che faccio fatica a pensare lucidamente a quello che mi dici e che condivido a pieno!!!!
moni1
Membro
Messaggi: 1315
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: un lento declino

Messaggio da moni1 »

forza Barbara!!!!in queste circostanze non ci sono tante parole da dire....solo di stare vicino alla tua mamma è solo l'amore che fa la differenza! (purtroppo) sono quasi 4 mesi che la mia mamma mi ha lasciato ma ti posso assicurare che ogni mio pensiero è rivolto a lei! gli ultimi 3 mesi non l'abbiamo mai mollata e questo mi è oggi servito molto per non avere nessun rimorso nei suoi confronti nonostante avessimo deciso di non continuare con la chemioterapia viste le sue condizioni. la vicinanza è importante! un abbraccio grande
AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: un lento declino

Messaggio da AMJANTO »

Barbara se mi permetti voglio dirti due parole. Il 6 aprile ho compiuto 26 anni era il lunedì in albis e mio padre era sa quattro giorni a letto. Il sabato santo andai dal dottore delle palliative. Guardando la pet mi disse chiaramente che mio padre stava a giorni. Io tornai a casa sconvolta.
Mio padre da li a poco mi avrebbe lasciata. Pensai.... non posso credere che magari non arriverà nemmeno al mio compleanno... io voglio i suoi auguri. Mio padre non aveva la pompa elastometrica ancora ma gli avevo portato i cerotti a 250 mg quindi era nel dormiveglia. A pasqua dopo la mezzanotte il primo a farmi gli auguri fu il mio ragazzo, non risposi. Quando spararono i fuochi per far partire i battenti (da noi cosi fanno,corrono fino alla chiesa della Madonna dell'arco) lui si riprese.... chiese se era passata la mezzanotte. Mi chiamo facendomi segno di avvicinarmi ... vorrà uno spruzzo di morfina pensai, e invece mi diede un bacio e mi diede gli auguri. In quel momento avrei voluto scappare dall altra parte avrei voluto fermare il tempo perche sapevo con certezza che sarebbero stati gli ultimi auguri del mio babbo. Mia madr3 subito dopo venne a farmi gli auguri e le dissi "inutile darmi gli auguri"scoppiando in un pianto è stato il compleanno più brutto della mia vita ma ne è valsa la pena viverlo. Mio padre è andato via 11 giorni dopo, il 17 di aprile. questo per dirti che non avevo bisogno degli auguri o della festa a me bastavano i suoi di auguri. Mio padre stava andando via , l ho amato sempre senza però dimenticare tutto il resto quanto fosse importante. Non so perché ti ho scritto questo però sono stata ancje io sulla tua stessa barca
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "
barbara 1974
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 10:06

Re: un lento declino

Messaggio da barbara 1974 »

Moni sono sicura che la forza che mi serve me la daranno mio marito e i miei figli, che sono vita!!!!Ora devo completare quello che ho fatto in questi 10 mesi!!!!grazie un caldo abbraccio
barbara 1974
Membro
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 13 gen 2015, 10:06

Re: un lento declino

Messaggio da barbara 1974 »

Amjanto sei molto più giovane di me, ma non vuol dire che io sono più o meno pronta di te!!!!Per la piega che stanno prendendo le cose spero di averla ancora con me il 18 maggio!!!! Questo è l'unico regalo che vorrei x il mio compleanno!!!!Lei vorrebbe uscire x regalarmi una borsa vorrei trovasse le forze x farlo!!!!l'ultima volta che siamo uscite insieme ho avuto una strana sensazione sembrava me lo sentissi!!!!
AMJANTO
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: gio 8 gen 2015, 22:23

Re: un lento declino

Messaggio da AMJANTO »

Ed anche su questo ti capisco...
" In piedi o seduto combatto la morte con rispetto ed onore. "
maddalena
Membro
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: un lento declino

Messaggio da maddalena »

Ciao a tutte ragazze, che enorme tristezza state provando. E' doloroso e difficile ogni giorno che passa vedere la sofferenza di un proprio caro che lentamente perde anche le poche e ultime forze, assorbite da questo terribile male .

Torna a “Raccontiamoci”