Ho perso mia moglie

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
giovanni72
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: gio 11 giu 2015, 10:26

Ho perso mia moglie

Messaggio da giovanni72 » gio 11 giu 2015, 10:34

Salve a tutti,
mi sono sentito un po' in imbarazzo a scrivere qui, in un forum il cui titolo recita "per aiutare a VIVERE con il cancro"...... ma purtroppo quella che racconto è la storia di una persona che non ce l'ha fatta.....mia moglie, che aveva solo 39 anni e si è spenta quasi un anno fa, mia moglie che era tutta la mia vita.
Non riesco a descrivere il senso di vuoto e di impotenza che si provano, ho voluto scrivere forse per solitudine, forse per chiedere un supporto, non saprei.....
Grazie a tutti

moni1
Membro
Messaggi: 1274
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da moni1 » gio 11 giu 2015, 11:02

forza Giovanni!! sicuramente qui nel forum troverai persone che riusciranno un po' a sostenerti e farti sentire meno solo nel tuo immenso dolore! un abbraccio stretto.

kyra90
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: lun 1 giu 2015, 10:08

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da kyra90 » gio 11 giu 2015, 11:10

è terribile leggere le tue parole e sapere che le mie non ti potranno dare più di tanto conforto. In ogni caso ti sono vicina.
Un grosso abbraccio
e condividere un dolore non è imbarazzante ma utile
Ciao Giovanni

giovanni72
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: gio 11 giu 2015, 10:26

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da giovanni72 » gio 11 giu 2015, 11:18

Grazie moni1....... immagino che qui ci siano tante persone che condividono la mia esperienza...... la storia di mia moglie è molto particolare, si può dire che è stata una di quelle persone bersagliate dalla sorte: una infanzia e una giovinezza difficili, segnate dall'abbandono da parte di una madre snaturata, che non ha più visto per venti lunghi anni. Un tumore all'ovaio diagnosticato sei anni fa, quando aveva solo 34 anni, e proprio nel momento in cui tentavamo di avere un bambino.
L'operazione, la chemio ("solo a scopo preventivo" a detta dei medici), quindi cinque anni vissuti in piena salute e con la speranza di adottare un bimbo, dato che non era più possibile averne uno biologico e, all'improvviso, quando sembrava che tutto potesse finalmente andare per il meglio, esattamente cinque anni dopo, a maggio 2014, la recidiva. In due mesi non le ha lasciato scampo, è stata devastante, incurabile. Le ha tolto tutto quello che aveva, la speranza, la voglia di vivere, si è aggrappata a me fino alla fine ma io non ho potuto salvarla, nonostante abbia tentato. Ora i ricordi brutti sovrastano tutto, c'è negazione, c'è senso di abbandono, ci sono i sensi di colpa..... e ci sarebbe la voglia, tanta, di rivederla, di seguirla, di non soffrire più, anche se ovviamente lei non approverebbe. Credo che, se avesse potuto, mi avrebbe detto di continuare a vivere, di cercare di essere felice, anche se ora non è possibile.

Simona Bellotti
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: lun 29 set 2014, 13:52

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da Simona Bellotti » gio 11 giu 2015, 11:47

Ciao Giovanni,
come gia altri ti hanno scritto, purtroppo anche io non posso darti conforto ma posso farti sentire meno solo nel tuo dolore. In questo forum incontrerai tante persone, tutte accomunate da una triste esperienza. Molti ancora combattono, mentre altri hanno perso la propria battaglia lasciando dietro di se tanto vuoto.
Io ho perso mio padre un anno fa e da allora vedo tutti i giorni il vuoto devastante che ha lasciato nella mia vita ed in quella di mia madre. Mio padre era appena diventato nonno di mio figlio e desiderava tanto fare il nonno e fare tutto quello che non aveva fatto con me quando ero piccola, visto che per farci stare bene e permettere a mia madre di stare a casa con me, faceva anche tre lavori, tornando a casa giusto per dormire.
Ora porto mio figlio al cimitero ad accendere candele e curare fiori e gli parlo di un nonno che non potra' mai ricordare essendo troppo piccolo. Mia madre e' sola e per sentirsi utile e riempire le giornate si occupa di mio figlio mentre io sono al lavoro.
La storia di tua moglie e' davvero triste e capisco perfettamente che per te non sia affatto facile andare avanti. Sono certa che anche tua moglie vorrebbe che tu andassi avanti con la tua vita. Non e' la vita che avresti voluto e che avevi pianificato, ma e' tuo dovere viverla questa vita, anche per tua moglie. Queste esperienze devastanti ci portano a relativizzare i problemi ed a dare un peso diverso agli eventi della vita. Vedo che siamo in molti a frequentare questo forum per trovare persone con le quali poterci sentire liberi di esprimere il nostro dolore.
Ti abbraccio virtualmente e se hai voglia di scrivere ... ci sono volentieri

spumella
Membro
Messaggi: 248
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da spumella » gio 11 giu 2015, 15:14

Ciao Giovanni...
Mi spiace tanto...
Mia mamma non è più qui da nemmeno un mese.. Ti capisco tanto.
Vorrei avere parole consolatorie ma l'unica cosa che posso fare è abbracciarti virtualmente.
Anch'io leggendo ho pensato che non sia giusto per te abbandonare la tua vita, il tuo diritto a stare bene. Ma mi rendo conto che non è facile..

spumella
Membro
Messaggi: 248
Iscritto il: mer 20 mag 2015, 1:53

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da spumella » gio 11 giu 2015, 15:15

Però mi vien da dirti... A tua moglie la possibilità di stare bene è stata negata. Il dolore è stato imposto.
Tu hai la possibilità di scegliere... A differenza sua. Non privarti del tempo che hai per vivere, fallo anche per lei che non ha avuto questa fortuna, non sprecare nulla <3

giovanni72
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: gio 11 giu 2015, 10:26

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da giovanni72 » ven 12 giu 2015, 14:09

Purtroppo la perdita, oltre al dolore della mancanza, del vuoto immenso, porta anche altre sensazioni...... tra tutte quella che più mi fa star male è il senso di colpa..... diffuso.... a volte mi sembra quasi di essere corresponsabile della sua morte .... penso di non essere riuscito a capirla, di non essermi sempre comportato bene, di aver a volte "tradito" la nostra promessa nuziale nel senso di non aver sempre condiviso gli obiettivi che inizialmente ci eravamo preposti per la nostra vita insieme, per paura o per pigrizia .... so che è normale provare anche queste sensazioni ma mi lasciano così sconvolto e confuso ...

romina
Membro
Messaggi: 71
Iscritto il: gio 28 ago 2014, 20:43

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da romina » ven 12 giu 2015, 20:13

Giovanni,
le coppie non sono perfette, anche se ci si ama all'infinito si litiga..e questo è normale e fa parte della vita, i sensi di colpa sono tremendi e pultroppo possono offuscare i ricordi belli...una giovane donna è morta, ricorda di lei le cose più belle e stringiti a quelle , io ho perso mio marito da poco ed ho deciso di ricordare solo le cose belle, o meglio ricordo benissimo le nostre litigate per lo più per sciocchezze, ma le accetto per quello che erano.....parentesi in una bella storia d'amore. .ti auguro di trovare un po di serenità. ..un abbraccio

Russia
Membro
Messaggi: 191
Iscritto il: lun 12 ago 2013, 22:36

Re: Ho perso mia moglie

Messaggio da Russia » ven 12 giu 2015, 23:35

Anche io ho perso il mio amore, il mio uomo, il padre del nostro bimbo (adottato tre anni fa). E perdendo lui ho perso i miei sogni, il mio sorriso, il mio futuro. Dalle tue parole si evince l'amore che ti legava a lei..quindi prova a ricordare solo quello..solo il vostro amore! Quanto al dolore..quello credo oramai ci tocchi sopportarlo.. Ne comprendo l'angoscia..mia compagna da quel maledetto 28 gennaio...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”