Pagina 1 di 4

Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: lun 7 mag 2018, 11:59
da Alipervolare
Ciao a tutti, qualche anno fa scrissi qui, quando mio marito scopri d avere un microcitoma al polmone, diagnosi devastante, inoperarabile, per cui condanna a morte! È andato avanti due anni tra chemio e quant'altro, ma due settimane fa è deceduto, e sono disperata! Durissima la realtà, abbiamo un figlio di 14 anni, e ci sentiamo soli ad affrontare un dolore cosi grande! Sono reduce da genitori morti di cancro, figlio maggiore ammalato.di.cancro (per fortuna ora sta meglio) ed ora mio marito, scusate lo.sfogo, è l unico luogo in cui ho potuto parlarne senza sentirmi dire le solite frasi, fatti forza se hai bisogno chiama e poi spariscono tutti!

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: lun 7 mag 2018, 15:12
da hinagiku
Ciao, un abbraccio. Spariscono tutti perchè nessuno, se non ci passa, è in grado di capire il tuo dolore fino in fondo. Solo chi passa attraverso questo mostro sa esattamente cosa si prova nel perdere la battaglia dopo mesi o anni di speranze. Ti sono vicina, io ho perso mamma 17 giorni fa dopo 4 anni e mezzo di lotta. Il dolore purtroppo è solo tuo e nessuno può alleviare le nostre pene, possiamo solo sfogarci qui. Io ho trovato tanto conforto in alcune persone qui nel forum e nella psicoterapia. Un abbraccio grande

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: lun 7 mag 2018, 17:19
da Alipervolare
Mi spiace, capisco come ti possa sentire, mio marito è mancato il 21 di aprile, ma non riesco a realizzare ancora che non tornerà più, un sensazione di vuoto, rabbia, tristezza, sentimenti che si accavallano, e fingere davanti ai miei figli di stare bene è dura, grazie per la risposta, un abbraccio.

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: lun 7 mag 2018, 18:33
da Rossymek
Ciao, mio marito è mancato tre mesi fa per un adenocarcinoma al polmone (con metastasi diffuse), ti senti esattamente come me, non sembra vero che non ci sia piu' e le mie giornate sono, come per te un mix di sentimenti...Io non so farmene una ragione. Sai, chi non ci è passato non puo' capire, questa malattia cosi' subdola che alterna speranze e affossi, e fino all' ultimo ti attacchi alle mezze frasi dei medici e vedi sempre una luce in fondo al tunnel, che purtroppo a volte è solo un miraggio... almeno per me è stato cosi'. I miei figli cosi' giovani, hanno condiviso con me l'incubo di quei pochi giorni di ospedale, Ora siamo rimasti noi tre, io come te non voglio far pesare il mio dolore, che sommato al loro, la perdita di un papa' che amano, sarebbe davvero gravoso. Cerco di farmene una ragione...ma non ne trovo una.
Qui sul forum, puoi esprimerti liberamente, ed io posto, ogni tanto dei momenti in cui ho bisogno di sfogarmi, di una parola amica, qui sei sicura che ti comprendono perfettamente. E' dura, tanto...ti abbraccio forte

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: mar 8 mag 2018, 23:25
da fiore69
Ti sono vicina davvero.
La mia storia è un pò diversa. Dopo la diagnosi e le cure ho ripreso il lavoro. A fine dell'anno scorso di nuovo 6 cicli di chemio.
Il mio responsabile mi ha trattato peggio di una bestia. Maltrattamenti continui..... una cattiveria inaudita. Si parla tanto di solidarietà comprensione..... per me enormi cavolate. Piuttosto che passare tutto questo a volte preferirei morire.

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: gio 10 mag 2018, 20:36
da Alipervolare
Ciao Rossymek, innanzitutto mi dispiace molto per la tua perdita, conosco il dolore che.provi! Spesso mi chiedo se è solo un.incubo, che magari mi svegliero' e sarà qui con me , ma la realtà è un altra, dura , cerchi di sembrare forte, ma dentro un dolore incolmabile, mi dicono tutti d avere forza e pazienza che con il tempo si attenuera' questo dolore, ma non è facile aprire gli occhi e sentire il vuoto ! I miei figli, si, sono la mia forza, per loro sopporto questa sofferenza in silenzio, spesso la solitidine ti distrugge, cerchi un amica con cui fare due parole, ma sono per lo.più svanite nel nulla x cui cerchi su Internet forum come questo per poter almeno in.parte, aiutarti a sopravvire al dolore o per lo meno ad attenuarlo per qualche istante, grazie x il sostegno che date qui nel forum!

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: gio 10 mag 2018, 23:22
da Faby76
fiore69 ha scritto:
mar 8 mag 2018, 23:25
Ti sono vicina davvero.
La mia storia è un pò diversa. Dopo la diagnosi e le cure ho ripreso il lavoro. A fine dell'anno scorso di nuovo 6 cicli di chemio.
Il mio responsabile mi ha trattato peggio di una bestia. Maltrattamenti continui..... una cattiveria inaudita. Si parla tanto di solidarietà comprensione..... per me enormi cavolate. Piuttosto che passare tutto questo a volte preferirei morire.
Ciao Fiore. Stento a credere che possa esistere una cattiveria così grande. Immagino che il lavoro è lavoro e devi sopportare. Ma se ti è possibile scappa e trovati un altro lavoro. Non è giusto che a parte la malattia devi sopportare tutto questo. Le brutte azioni sono di chi le fa e non di chi le riceve. Siamo tutti dalla tua parte e facciamo il tifo per te Un forte abbraccio e non ti arrendere mai

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: ven 11 mag 2018, 11:13
da moni1
alipervolare ti abbraccio...niente posso fare in più per attenuare il tuo dolore. non sei sola!

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: ven 11 mag 2018, 14:55
da barbara79
Alipervolare, come dice moni non sei sola. Qui ti capiamo e ti ascoltiamo. Anche io ho trovato persone splendide e tanto conforto qui dentro.
Un abbraccio
Barbara

Re: Mio marito ha perso la battaglia

Inviato: ven 11 mag 2018, 21:07
da Ermanno1976
Alixvolare ti posso capire anche io ho perso dei cari x il maledetto tumore!