Padre con neoplasia pancreatica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Si avvicina Natale.
E' impossibile non tornare con la mente allo scorso Natale, quando papà aveva iniziato a stare male.
Ricordo ancora che gli regalai dei calzini in caldo pile, che però lui non mise mai. È vero che dopo Natale ebbe una breve ripresa e per ancora due mesi uscì per commissioni,passeggiate o anche solo per andare al bar.
Nel mio paese misero come decorazione natalizia una stella cometa luminosa e fu lui a obbligare mia madre ad andare a vederla.
E oggi tutto quel suo attaccamento alla vita, quella sua voglia di vivere, quella sua speranza che che la medicina lo aiutasse mi fanno piangere modello fontana.
Mi sembra tutto ingiusto e fatico a stare in compagnia della gente "normale", perché in fondo io rivorrei solo il mio papà e tutte le altre robe mi paiono solo enormi scemenze.
"E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio"
(Tiziano Terzani -Un ultimo giro di giostra).
Calabria812
Membro
Messaggi: 156
Iscritto il: mar 17 mag 2022, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Calabria812 »

Cara La Marinin,
anche a me quest'aria Natalizia fa tanto tanto male.
Lo scorso anno di questi tempi mio papà stava ancora abbastanza bene.
Non averlo più tra noi mi trafigge il cuore.
Anche lui sperava tanto nelle cure...e a cosa è valso? A nulla?
Ne ho parlato oggi con la mia psicologa...il nostro dolore nn sparirà mai...tocca a noi metterlo su una bilancia con le cose belle e buone che ci sono rimaste nella vita ed evitare che il dolore prevalga.
È dura.
Ti sono vicina❤️
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Calabria812 ha scritto: gio 7 dic 2023, 21:37 Cara La Marinin,
anche a me quest'aria Natalizia fa tanto tanto male.
Lo scorso anno di questi tempi mio papà stava ancora abbastanza bene.
Non averlo più tra noi mi trafigge il cuore.
Anche lui sperava tanto nelle cure...e a cosa è valso? A nulla?
Ne ho parlato oggi con la mia psicologa...il nostro dolore nn sparirà mai...tocca a noi metterlo su una bilancia con le cose belle e buone che ci sono rimaste nella vita ed evitare che il dolore prevalga.
È dura.
Ti sono vicina❤️
grazie Calabria.
qui nevica.
Papà sarebbe già in strada a spalare il posto auto. io ho lavorato un po' da casa. la tristezza di ieri già oggi sembra più tollerabile. questa bianca coltre mi fa pensare a tante belle giornate passate e mi rende più serena.
Sarà un saliscendi anche per molto molto tempo.
"E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio"
(Tiziano Terzani -Un ultimo giro di giostra).
ciro76
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: gio 15 giu 2023, 11:42

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da ciro76 »

di questi tempi,io e la mia compagna eravamo tutti i giorni a cercare regali e regalini per il natale..io mi lamentavo che queste compere non finivano mai,perche' non ne avevo voglia di girare per negozi..

oggi rimpiango ogni minuto passato davanti a quelle vetrine con lei..
Calabria812
Membro
Messaggi: 156
Iscritto il: mar 17 mag 2022, 22:19

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Calabria812 »

ciro76 ha scritto: ven 8 dic 2023, 18:01 di questi tempi,io e la mia compagna eravamo tutti i giorni a cercare regali e regalini per il natale..io mi lamentavo che queste compere non finivano mai,perche' non ne avevo voglia di girare per negozi..

oggi rimpiango ogni minuto passato davanti a quelle vetrine con lei..
🥺🥺🥺
Fenice92
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 19 set 2023, 15:34

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Fenice92 »

Buona sera a tutti, ho letto la vostra malinconia ed é la stessa che da qualche giorno assale anche me. Mia madre é mancata quasi 4 mesi fa, e a me sembra già passata una vita. L anno scorso di questi tempi era felice e trepitante, da li a qualche giorno sarebbe nata la mia bambina e poi lei adorava il natale. Ho addobbato casa per la piccola e in un certo senso anche per lei, per onorare una festa che le piaceva tanto, ma piú passano i giorni e piú mi sembra di annegare, il pensiero che non ci saranno più natali con mia madre, mi sta logorando. Un abbraccio a tutti voi
Luna86
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 28 dic 2022, 13:16

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Luna86 »

Ciao Fenice..almeno tu sei riuscita ad addobbare la casa...io purtroppo non ci riesco..anche la mia mami adorava tanto il Natale e vorrei farlo per lei..ma non è facile..troppo dolore. Vi abbraccio tutte
Tu, come una Dea Guerriera hai fronteggiato tutte le avversità a testa alta, senza chiedere, senza supplicare, senza pregare. Sei la mia musa, sei e sarai in eterno il mio inizio e la mia fine, perché è a te che per tutto sono grata.
Fenice92
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 19 set 2023, 15:34

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Fenice92 »

Ciao Luna86 in realtà ho addobbato, senza peró avere il coraggio di accendere nulla. In pratica ho solo messo dei soprammobili. Un passo alla volta, magari ti svegli una mattina e senti di volerlo fare. Un abbraccio
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da LaMarinin81 »

Per come lo sto vivendo io il lutto è una specie di "saliscendi", a volte mi sembra di soffocare dal dolore, a volte è quasi una sensazione consolatoria, a volte prevale il desiderio di vivere normalmente per essere di supporto a mia madre e "dimostrare a papà" che qualcosa ho imparato.
Natale credo sia un casino per tanti, anche per chi non ha lutti recenti come i nostri.
ieri pensavo ai natali con i nonni, che nel mio caso sono mancati circa 20 anni fa. mi è venuta persino nostalgia di loro.
Credo che ognuno debba fare ciò che si sente.

Un abbraccio.
"E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio"
(Tiziano Terzani -Un ultimo giro di giostra).
Luna86
Membro
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 28 dic 2022, 13:16

Re: Padre con neoplasia pancreatica

Messaggio da Luna86 »

Ciao cara LaMarinin..hai ragione dobbiamo fare ciò che sentiamo..l'anno scorso ho detto "per me non esisterà mai più il Natale né nessuna festa.." in realtà il giorno di Natale (20 giorni dopo che mia mamma se n'era andata) ci siamo trovati a pranzo io, il mio compagno, mio fratello, papà e nonna, come se ci fosse questa necessità di stare comunque insieme e ripetere alcuni "rituali" che avevamo sempre compiuto anche quando c'era lei..ad esempio l'aperitivo prima di sederci a tavola, cercare di usare un servizio di piatti carino ecc. anche se ovviamente niente avrà più il sapore e la bellezza di prima..ma la necessità di stare insieme con l'amore che abbiamo costruito insieme e che lei ha sempre coltivato, quella resta! Un abbraccio 😘
Tu, come una Dea Guerriera hai fronteggiato tutte le avversità a testa alta, senza chiedere, senza supplicare, senza pregare. Sei la mia musa, sei e sarai in eterno il mio inizio e la mia fine, perché è a te che per tutto sono grata.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”