Noi e il cancro ... parliamone ...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
moni1
Membro
Messaggi: 1612
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da moni1 »

Ciao ! anch'io mi sono iscritta nel 2013, certo che mi ricordo di te! spero che sia solo un sospetto....comunque tienici aggiornati. un saluto grande!
Monica
Ste77
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 31 lug 2023, 16:55

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Ste77 »

Buongiorno a tutti. Mi sono appena iscritta e volevo raccontarvi la mia storia.
Ho 45 anni e ad aprile 2022 mi è stato diagnostico un carcinoma timico. I medici hanno deciso di iniziare con una chemioterapia per ridurlo e in seguito a febbraio 2023 mi hanno operata. Intervento lungo in sterno-toracotomia dove mi hanno tolto un lobo polmonare il timo alcuni linfonodi un pezzo di diaframma e mi hanno ricostruito la vena cava superiore. Pensavo fosse tutto finito ed invece dopo Pet di controllo hanno trovato ancora delle cellule attive. Dopo 3 mesi dall'intervento ho ripreso con la chemioterapia che per ora sta dando buoni risultati ma io mi sento ancora a pezzi. Questa chemio a differenza dello scorso anno mi crea stanchezza e non mi sono ancora ripresa dall'intervento.
Ad altri è capitata una situazione tipo la mia?
Quanto ci vuole a riprendersi da un intervento così?
Aizram76
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 11 apr 2024, 7:59

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Aizram76 »

Salve a tutti ho 48 anni è una recidiva anzi recidive di carcinoma uroteliale scoperte ieri fresche fresche.... Devo ripetere la turb sono completamente sconvolta e inerme :(
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3522
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Franco953 »

Ciao Aizram76 Calma mi sembra di aver letto che devi rifare la Turb. Hai ragione ! Le recidive non sono una buona e capisco il fatto che sei sconvolta ma ora devi mantenere il piu' possibile la calma. Rifai l'esame e senti i consigli e le indicazioni dei medici. Togliti dalla testa idee terribili o sconvolgenti. Ora sei tu che devi tenere la "barra dritta" per non perdere la rotta, Attendiamo di sapere l'esito dell'esame.Forza
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Massimo_64
Membro
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 28 mar 2024, 10:04

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Massimo_64 »

La Turb purtroppo non è un analisi, è proprio l'intervento di resezione del tumore uroteliale... Aizram76 ti capisco bene...
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3522
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Franco953 »

Alzaaram76 ho frainteso me ti chiedo scusa . Ci dai notizie ?
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Jacobson
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 1 lug 2024, 20:43

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Jacobson »

Buongiorno grazie per avermi accettato in questo forum.
Ho 35 anni, la mia storia inizia circa un mese fa,8 maggio, una data che non dimenticherò mai un "banale" controllo....e inizia il calvario.
Seminoma.Mai pensato che mi sarei trovato in una situazione simile, so di essere stato "abbastanza " fortunato, ma affrontare una cosa del genere è uno shock, sempre, inizi a porti problemi che non ti facevi fino a "pochi" mesi prima.Una tempesta che ha scombussolato la mia esistenza.....allucinante
Andrea86
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: mer 3 lug 2024, 15:20

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Andrea86 »

A mio padre hanno diagnosticato due formazioni ovalari contigue sulla spalla diametro max 25 mm uno e l'altro 17 mm, non c'è nessuna significativa vascolarizzazione dal test doppler... E parrebbe essere una prosecuzione iperecogena all articolazione cramion claveare.
Una formazione è a ecostruttura mista prevalentemente solida, l altra a ecostruttura marcatamente ipocogena.
Si consiglia risonanza magnetica.
Scusatemi per la paura per la salute di mio papà, è da escludere vista questa diagnosi... Il sarcoma dei tessuti molli? Sono preoccupato perché in famiglia abbiamo avuto.. Mio nonno.. Un caso di cancro.. Cancro alla prostata
Spero di essere tranquillizzato.
Grazie mille saluti.
Attendo una vostra cortese risposta.
Hope23
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 5 lug 2024, 17:03

Re: Noi e il cancro ... parliamone ...

Messaggio da Hope23 »

Ciao a tutti,

Vi voglio fare intanto i complimenti per quanta forza, speranza e bellezza vedo che vi date a vicenda in questo gruppo.

Mi sono iscritto da poco, forse in parte proprio per poter ricevere un po' di tutto ciò, forse solo per poter confrontarmi con altre persone che vivono questo.

Purtroppo mia madre di 64 anni, oggi ha ricevuto la diagnosi di adenocarcinoma duttale al pancreas.
È avvenuto tutto per caso in seguito ad una gastroenterite per la quale lei ha voluto fare un'ecografia, e poi una risonanza. Non ha sintomi e nella poca fortuna il chirurgo le ha detto che non capita tutti i giorni di poter cogliere queste cose con così anticipo e di queste dimensioni (1cm/1.3cm circa).

Dovrebbe essere un primo stadio ma aspettiamo i risultati, di certo in ogni ci aspetta un altro percorso che vedremo dove ci porterà.
Qualche anno fa ha superato già uno scoglio come un grosso meningioma al cervello, dopo quella e la perdita di mio babbo a 13 anni pensavo che finalmente saremmo stati tranquilli almeno per un po', invece ci sono sempre sorprese :)

Non so bene cosa cerco e cosa chiedervi, sicuramente un po' di forza e dei compagni per affrontare questo percorso. Non conosco molto di questa poco simpatica patologia, non so se ci sono altre persone che hanno avuto un'esperienza simile a mia madre e com'è andata/come sta andando la loro vita da quel momento in poi. Sarei lieto di ascoltarvi.

Spero di non essere stato irrispettoso nei confronti di nessuno, so che ci sono tante persone che hanno vissuto situazioni non operabili e con ancora minori speranze delle nostre. Non voglio vedere tutto nero o pensare che quella di mia madre sia la situazione peggiore possibile, vorrei solo sapere quanto sia giusto avere della speranza concreta per il suo futuro. Grazie a tutti
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”