La mia mamma...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
mey76
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 17 feb 2024, 8:37

La mia mamma...

Messaggio da mey76 »

Ciao a tutti,

mi sono iscritta oggi al forum, stasera alle 19.10 saranno 2 mesi che la mia mamma non c'è più. Un adenocarcinoma polmonare l'ha sconfitta.
Scrivo per sfogarmi perchè ho mille pensieri in testa e lei mi manca.
Le era stato diagnosticato nel 2018, ha fatto chemio, radio e immuno ed è stato "buono" fino a giugno del 2023.
Dalla TAC di giugno si è capito che stava tornado, c'erano due piccole macchioline, tanto che l'oncologo le aveva detto che poteva aspettare con la chemio, ma lei ha voluto ricominciare e così a settembre, ricomincia la chemio.
Dopo la seconda chemio a fine ottobre tutto precipita, inizia a sentire malessere tutti i giorni, fino a che arriviamo a metà novembre che ogni giorno si alza con un dolore diverso, non ha appetito, non riesce a bere. Decidiamo anche con mio papà e mio fratello che le chemio sono più dannose che tutto.
Ci mettiamo di impegno, per cercare di farla mangiare e bere, chiamiamo la fisioterapista perchè fatica a camminare, :" le diciamo : dai mamma, sforzati, vedrai che starai meglio...e invece l'8 dicembre sera devo chiamare il 118 perchè non riesci quasi più a respirre, ti portano al pronto soccorso, dove dopo 3 giorni in barella, ci dicono che sei dai hospice...
E noi pensiamo: " ma come erano solo due nodulini".... e invece i noduli erano diventati tanti e il tumore era già nel sistema linfatico.
Martedi 12 dicembre io e papà la portiamo all'Hospice, per tre giorni sembra stare meglio, sembra riprenders,i tanto che pensiamo che se continua così, ti riportiamo a casa.
Poi sabato mattina 16 ci arriva la telefonata che il quadro clinico è peggiorato e alla fine domenica 17 alle 19.10 non ci sei più.
MI tornano in mente tutte le cose brutte, che sei stata male, che ti tenevo la mano nel letto all'hospice, fatico per ora a pensare alle cose belle, agli anni belli passati con te.
So che avevi 83 anni, ma eri la mia mamma e non ci sei più e per questo invidio chi è più grande di me ( io ne ho 47) che una mamma ce l'hanno ancora.
Spero che tu abbia ritrovato tuo figlio, mio fratello, in cielo, a cui pensavi tanto, soprattutto negli ultimi tempi, spero che tu stia bene adesso, spero che un giorno ci rivedremo e ci riabbracceremo tutti. Mi dispiace non averti detto chiaramente che tua nipote, mia figlia, ha un problema neurologico, ma non volevo darti un'altra sofferenza.
Mamma mi manchi, ti penso sempre, ti voglio e ti ho sempre voluto tanto bene e come me tutti quanti...
moni1
Membro
Messaggi: 1593
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: La mia mamma...

Messaggio da moni1 »

ho letto solo adesso il tuo post. le parole in queste casi non servono a molto, ci sono passata e ti capisco, l'unica cosa che posso fare è inviarti un abbraccio stretto stretto. mi raccomando devi cercare di andare avanti per te e per lei!
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3448
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: La mia mamma...

Messaggio da Franco953 »

Le mamme non hanno età. Possono avere anche 100 anni ma quando se ne vanno portano via un pezzo della nostra anima e del nostro cuore. Se potessimo andremmo noi al loro posto ma la vita è cosi e basta. Bello e' stato vivere insieme, gioire insieme e , a volte, soffrire anche insieme. Sono ricordi che restano dentro di noi e ....in fondo poi...e' come se non se ne andassero.veramenye Sono li' nella mente e resteranno li' per sempre
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Clara75
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 4 feb 2024, 15:50

Re: La mia mamma...

Messaggio da Clara75 »

Esatto. Non se ne vanno veramente, ci sono in un modo diverso ma ci sono ...sempre!
mey76
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 17 feb 2024, 8:37

Re: La mia mamma...

Messaggio da mey76 »

Grazie a tutti. Non ho risposto subito, ma leggo sempre il forum. Il dolore è sempre in agguato. Mi preoccupa mio papà perché a volte lo vedo perso, è venuta a mancare la sua guida....mi spaventa il futuro, sapere che la mia mamma non è più a casa sua, mi fa sentire una bambina spaventata. Devo cercare di pensare ai ricordi belli, ma è difficile.
Clara75
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 4 feb 2024, 15:50

Re: La mia mamma...

Messaggio da Clara75 »

È più che difficile! Hai il cuore spaccato ma devi pensare a chi rimane e forse ( tuo papà e nel mio caso mia mamma) per loro è ancora più doloroso perché hanno perso metà della loro vita insieme a loro e non riescono a parlare tanto è il dolore ed il senso di vuoto.
Mia mamma dice che ogni tanto verso la fine mio papà le diceva "so che sei stufa" xché doveva alzarlo,farlo sdraiare,spingere la carrozzina, fargli fare pipi '....lei rispondeva: " non sono stufa,mi dispiace vederti soffrire e non sapere cosa fare" ...lui si preoccupava ancora e cmq di lei anche in quei momenti...questo è amore! Purtroppo non tutti lo conosceremo ma l'idea che tra i miei genitori ci sia questo ...
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”