Morta la Mia Mamma ieri.

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
jioc0
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 17 mar 2024, 17:09

Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da jioc0 »

Ieri verso le 10 mi chiama mia cugina.
L'hospice l'aveva avvisata che le condizioni di mia mamma erano peggiorate.

15 minuti ed arrivo, vedo mio padre che piange e mi dice che non voleva che la vedessi alla fine della sua vita.

Intanto arriva mia cugina (molto attaccata sentimentalmente a lei) e mio cugino.

Tempo 15 minuti da quando sono arrivato e respiro dopo respiro sempre più lento, il suo tempo finisce.

Nel mentre, colgo a ridosso dell'occhio destro una piccola secrezione di acqua che scende, giuro sembrava una lacrima.
Purtroppo non so se lo fosse data la sedazione profonda.

Non riesco a togliermi dalla mente quell'immagine del trapasso. Non so se fosse stato meglio non vederla ed aver avuto il rimpianto oppure averla vista per l'ultima volta viva.

Il giorno della morte (ieri) ero quasi sollevato dopo le tante sofferenze che ha vissuto, mi sono subito mosso con le pompe funebri per organizzare il tutto.

Oggi sto un po' peggio, anche perchè vivo da solo, non ho avuto tanti rapporti con mio padre perchè mia madre era separata di fatto e nei tempi passati non si era comportato bene con lei.

Era tempo che leggevo il forum sperando in un "miracolo" di regressione spontanea delle metastasi anche se come agnostico la logica non me lo permetteva,

Voi che ne pensate parlando di esperienza, meglio il rimpianto di non vederla od il rimorso della visione del trapasso.

Purtropp il lutto è ancora "fresco", ma scrivere mi fà sentire un po' meglio.

P.S.
Non ho ancora pianto e credo sia un male.

Un Saluto a Tutti.
G.
Calabria812
Membro
Messaggi: 178
Iscritto il: mar 17 mag 2022, 22:19

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da Calabria812 »

Ciao G.
Ti invidio.
Mio padre è morto da solo, in ospedale.
Io non c'ero e nn me ne do pace.
Avrei voluto esserci per stringergli la mano forte.
E non me ne do pace.
Sono una persona molto razionale e questo mio non esserci non mi aiuta a interiorizzare l'accaduto.
Stasera dopo tanti giorni sono andata da mia madre... inconsciamente desideravo vederlo seduto sulla sua poltrona.
La sua poltrona era vuota.
E domani sono 10 mesi.
giu67
Membro
Messaggi: 202
Iscritto il: dom 30 dic 2018, 23:41

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da giu67 »

jioc0 ha scritto: dom 17 mar 2024, 17:26 Ieri verso le 10 mi chiama mia cugina.
L'hospice l'aveva avvisata che le condizioni di mia mamma erano peggiorate.

15 minuti ed arrivo, vedo mio padre che piange e mi dice che non voleva che la vedessi alla fine della sua vita.

Intanto arriva mia cugina (molto attaccata sentimentalmente a lei) e mio cugino.

Tempo 15 minuti da quando sono arrivato e respiro dopo respiro sempre più lento, il suo tempo finisce.

Nel mentre, colgo a ridosso dell'occhio destro una piccola secrezione di acqua che scende, giuro sembrava una lacrima.
Purtroppo non so se lo fosse data la sedazione profonda.

Non riesco a togliermi dalla mente quell'immagine del trapasso. Non so se fosse stato meglio non vederla ed aver avuto il rimpianto oppure averla vista per l'ultima volta viva.

Il giorno della morte (ieri) ero quasi sollevato dopo le tante sofferenze che ha vissuto, mi sono subito mosso con le pompe funebri per organizzare il tutto.

Oggi sto un po' peggio, anche perchè vivo da solo, non ho avuto tanti rapporti con mio padre perchè mia madre era separata di fatto e nei tempi passati non si era comportato bene con lei.

Era tempo che leggevo il forum sperando in un "miracolo" di regressione spontanea delle metastasi anche se come agnostico la logica non me lo permetteva,

Voi che ne pensate parlando di esperienza, meglio il rimpianto di non vederla od il rimorso della visione del trapasso.

Purtropp il lutto è ancora "fresco", ma scrivere mi fà sentire un po' meglio.

P.S.
Non ho ancora pianto e credo sia un male.

Un Saluto a Tutti.
G.
Condoglianze G.
Non ti angustiare con questa domanda. Quando succede, si fa quello che si riesce e ci si sente.
Io ho perso mio marito di 62 anni a novembre. Era ricoverato in hospice da un paio di giorni, la sera mi ha detto di andare a casa con nostro figlio, la mattina dopo se n'è andato. Da quando ci hanno avvisato, non siamo arrivati in tempo.
Forse meglio così soprattutto per nostro figlio ventenne, forse per tutti e due perché lo ricordiamo la sera prima che mangiava il budino, ma è stato il destino a decidere. Fosse precipitato il tutto un' ora più tardi saremmo stati lì con lui.
In certi momenti ho questo rimpianto.....insomma non se ne esce.
Sono giornate strane, piene e svuotate allo stesso tempo, se ne arriva anche da un periodo più o meno lungo di sofferenza e arriveranno anche le lacrime.
Un grande abbraccio
jioc0
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 17 mar 2024, 17:09

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da jioc0 »

Grazie a tutte e 2 le testimonianze e le più sentite condoglianze.

Vedere non respirare più mia madre sarà un ricordo che mi porterò fino alla mia fine. E' una cosa straziante, ameno per il momento.
Evidentemente non sto ancora piangendo forse per autodifesa ed in più mi sto muovendo subito per le pratiche burocratiche tipo successione, poste, pensione, documenti vari in comune ecc..
Ellis_78
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 12 gen 2024, 22:11

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da Ellis_78 »

Ciao G. Come prima cosa condoglianze.
Cosa sia meglio non è dato sapere la cosa migliore per esperienza è quella che in quel momento fai con il cuore e l istinto. Tu hai avuto la possibilità di essere lì con lei ed hai scelto di starle accanto.
Anche per me è stato così e più il tempo passa, sono passati 4 mesi, più sono felice della scelta fatta.
Certo il ricordo degli ultimi istanti sarà indelebile ma se oggi è estremamente doloroso con il tempo andrà a sovrapporsi a ricordi più belli della vita della tua mamma, soffrirai ma sarà meno pungente.
Adesso è tutto troppo a ridosso , nelle settimane appena successive per me è stata una montagna russa di sentimenti. Vedrai che piano piano metterai in ordine le tue sensazioni, piangerai ma con il tempo sorriderai anche perché i ricordi buoni ci saranno.
Io mi sentivo spezzata ma anche se ogni giorno penso a lei struggendomi più passano le settimane più al dolore si affianca una strana dolcezza a volte penso sia lei che ancora una volta mi aiuta ad affrontare la vita . Ti abbraccio
jioc0
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 17 mar 2024, 17:09

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da jioc0 »

Grazie Ellis, sono parole che mi danno conforto. Ancora tutto mi sembra surreale. E' stata la persona che mi è stata accanto nei momenti più bui della mia esistenza e l'ho ringraziata tante volte in vita. Senza di lei ed il suo amore sono sicuro che me ne sarei andato prima di lei per la vita che ho passato.
Cercherò nel futuro di seguire l'esempio di mia mamma che ha sempre avuto la forza ed il coraggio di amarmi e andare avanti.

Un abbraccio.
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 759
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da LaMarinin81 »

Innanzitutto condoglianze.

Mio padre è morto ad aprile a casa.
La mattina era stato sedato e i medici ci avevano detto che sarebbe mancato in 2-3 giorni.
Dal momento in cui lui è stato sedato, non siamo state accanto al suo letto a guardarlo. A me sembrava irrispetoso: mio padre era un uomo vitale e tenace, non volevo che i miei ultimi momenti con lui fossero con lui morente.
La sera siamo andate a dormire, io nella mia stanzetta e mamma in soggiorno. Eravamo stanche e ci siamo addormentate entrambe.
Ricordo che nel dormiveglia lo sentivo russare dalla letto nella mia stanzetta. Mi sono addormentata e quando mia madre mi ha svegliato, erano le 4 e lui era mancato.
Anche lei non era presente al momento del decesso. Si era svegliata e non lo aveva sentito respirare. così si era alzata.

Dovevano essere 2-3 giorni e invece il mio papà aveva combattuto così tanto per vivere ed era cosi' stremato che il suo corpo appena ha potuto cedere lo ha fatto.

Ho molto rimpianti legati a papà, ma riguardano il tempo che non ho trascorso con lui quando era davvero vivo (sia sano che malato). Non ho rimpianti legati alla sua morte invece.
Tutto è molto soggettivo.
I giorni dopo la sua morte furono surreali....i funerali da organizzare, la burocrazia della successione, la preoccupazione per mia madre, il mio lavoro che incombeva. Non so dopo quanti giorni ho pianto.

So di essermi obbligata a un recupero troppo veloce e di essere crollata un mese dopo. Da lì presi la decisione di ridurre i ritmi, andare da uno psicologo e cercare di essere meno "perfetta" in tutto.

Un consiglio che posso darti è di trovare il tuo tempo di recupero...di non forzarti e di cercare aiuto se pensi ti possa servire.

Mamma ti mancherà per sempre...un po' alla volta le cose miglioreranno e poi magari ci saranno giorni in cui ti mancherà tantissimo e sarà impossibile non piangere.

Ti abbraccio.
Ora il tuo dolore è immenso, ma un giorno troverai anche la forza per sorridere.

La Marinin
Ultima modifica di LaMarinin81 il lun 18 mar 2024, 18:36, modificato 2 volte in totale.
"Me l'hai insegnato tu
Che la felicità non è una colpa
E che puoi tornare a ridere ancora
Ancora una volta"
Brunori Sas
jioc0
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: dom 17 mar 2024, 17:09

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da jioc0 »

@LaMarinin81

Grazie delle tue belle parole. 💗
Polidoro
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: lun 22 ago 2022, 0:20

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da Polidoro »

Ciao,
Anch'io ricordo con dolore la lacrima di mia mamma quando le parlai l'ultima volta prima di addormentarmi vicino a lei la notte in cui mori'. Forse l'ho fatta soffrire dicendole che non avrei voluto e potuto vivere senza di lei. E mi sbagliavo.
I primi mesi sono stati durissimi e avevo solo quelle immagini tristi in testa. Adesso, a distanza di qualche anno, recupero quelle immagini solo quando sento il bisogno di coltivare il mio lutto. Per il resto, la penso come una mamma.
AuroraVento
Membro
Messaggi: 133
Iscritto il: sab 29 ott 2022, 22:50

Re: Morta la Mia Mamma ieri.

Messaggio da AuroraVento »

Condoglianze ❤️

Come ti hanno già scritto sopra penso anche io ci sia un destino in queste situazioni...
A noi ci avevano chiamato d'urgenza il mattino dopo un tracollo nella notte e abbiamo passato tutto il giorno in stanza in attesa in quanto i tempi non si potevano sapere. Per me è stata una giornata terribile e allo stesso tempo ricordo la tranquillità di mio papà che ogni tanto apriva gli occhi e ci guardava e poi li richiudeva....non ho capito quanto fosse cosciente ma sono contenta che ci avesse visto accanto a lui.
Gli ultimi minuti sono indescrivibili, poi arriva un senso di pace, di liberazione e scende tutta la stanchezza....

Posso davvero comprendere come ti senti...sappi che la fine della sofferenza rimane una forte consolazione anche i mesi a seguire. Ad oggi, a quasi un anno da quel giorno, i ricordi belli vincono su quelli brutti...quelle immagini a volte riaffiorano nelle giornate tristi, ma come qualcuno ha scritto è forse una forma di elaborazione del lutto...e vedrai che con il tempo le cose andranno sempre meglio!
Un abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”