Tumore alla prostata

Corsi68
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: dom 21 gen 2024, 21:59

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Corsi68 »

Ciao a tutti, sono stato operato di prostatectomia radicale con robot il 31 marzo 2021 con risparmio dei nervi bilaterale; l'incontinenza e' sparita quasi subito, soltanto una forte urgenza per circa un mese poi tutto e' tornato normale, mentre per quanto riguarda l'erezione ho iniziato da subito con tadalafil 20 mg x 3 volte a settimana e non ha avuto praticamente nessun risultato, ne' di erezione notturna e ne' con stimolazione; questo fino a quasi un anno.
Insieme al tadalafil dopo circa 2 mesi ho usato insieme anche il caverjet iniezioni che doveva fungere anche da riabilitazione. Purtroppo pero' c'e' stato un inizio di fibrosi e quindi mi hanno sconsigliato di usarlo, capite la mia disperazione, non potevo fare più nulla , le pasticche non funzionavano e il caverjet sospeso. Ho mantenuto solo il tadalafil e dal dodicesimo mese hai iniziato a dare i primi risultati, ma non sufficienti per un rapporto completo. Soltanto ad ottobre 2023 ho provato a cambiare pillola, il sildenafil 100 mg e le cose sono incredibilmente migliorate, a piccoli step sempre un po' di più fino alla completa ripresa dell'erezione. Ad oggi addirittura ho dimezzato il sildenafil da 100 a 50 mg quindi, Provate a cambiare i farmaci perché non tutti reagiscono allo stessa molecola, questo per un incoraggiamento a tutti che le cose possono tornare come nel mio caso a posto dopo circa 2 anni e dopo che avevo perso tutte le speranze. L'aiuto della mia compagna e' stato provvidenziale, lei non si è mai persa d'animo quindi è fondamentale chi avete accanto! Non perdete le speranze!
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 »

Ciesi68, UN GRAZIE grande come una casa per la tua testimonianza e oer i tuoi consigli utilissimi anche se il mio parere è di consultare prima il medico se si ha intenzione di cambiare aggiungere, modificare i farmaci prescritti.
Mi fa piacere che hai ottenuto l'effetto voluto e che ora la tua vita ha un "aspetto positivo in più" .
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
ADV350
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 4 gen 2023, 7:49

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ADV350 »

Ciao Corsi68 e grazie della tua testimonianza. Complimenti davvero. Io sono stato operato 14 mesi fa e ho fatto il percorso del Tadalafil da 20 mg per un anno intero senza avere risultati. Poi ho assunto pure Sinedafil a spray (Arzuvig) fino ad arrivare a 8 puf l'equivalente viagra di 100 mg, ma niente da fare. Mi sono rivolto a un andrologo che presto mi farà un ecodoppler dinamico . Ho avuto anche 2 esperienze con caverject da 10 microgrammi e sono riuscito ad avere quantomeno un rapporto. Ho usato il vacum che trovo un ottimo ed economico apparecchio per allenare i corpi cavernosi ad ossigenarsi. Insomma c'è da perdersi e un minimo di stato depressivo mi assale. Ringrazio la mia cara moglie che mi segue e mi sostiene in tutto, con la sua pazienza non mi fa cadere nel baratro della depressione. Quindi entro i 2 anni vi è ancora speranza vedo?
Adda passare 'a nuttata !!
Ezzeddine Cherni
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 8 feb 2024, 10:32

Re: Tumore alla prostataSono un sopravvissuto al cancro alla prostata. Ho subito una prostatectomia radicale nel 2011. I

Messaggio da Ezzeddine Cherni »

Corsi68 ha scritto: dom 21 gen 2024, 22:28 Ciao a tutti, sono stato operato di prostatectomia radicale con robot il 31 marzo 2021 con risparmio dei nervi bilaterale; l'incontinenza e' sparita quasi subito, soltanto una forte urgenza per circa un mese poi tutto e' tornato normale, mentre per quanto riguarda l'erezione ho iniziato da subito con tadalafil 20 mg x 3 volte a settimana e non ha avuto praticamente nessun risultato, ne' di erezione notturna e ne' con stimolazione; questo fino a quasi un anno.
Insieme al tadalafil dopo circa 2 mesi ho usato insieme anche il caverjet iniezioni che doveva fungere anche da riabilitazione. Purtroppo pero' c'e' stato un inizio di fibrosi e quindi mi hanno sconsigliato di usarlo, capite la mia disperazione, non potevo fare più nulla , le pasticche non funzionavano e il caverjet sospeso. Ho mantenuto solo il tadalafil e dal dodicesimo mese hai iniziato a dare i primi risultati, ma non sufficienti per un rapporto completo. Soltanto ad ottobre 2023 ho provato a cambiare pillola, il sildenafil 100 mg e le cose sono incredibilmente migliorate, a piccoli step sempre un po' di più fino alla completa ripresa dell'erezione. Ad oggi addirittura ho dimezzato il sildenafil da 100 a 50 mg quindi, Provate a cambiare i farmaci perché non tutti reagiscono allo stessa molecola, questo per un incoraggiamento a tutti che le cose possono tornare come nel mio caso a posto dopo circa 2 anni e dopo che avevo perso tutte le speranze. L'aiuto della mia compagna e' stato provvidenziale, lei non si è mai persa d'animo quindi è fondamentale chi avete accanto! Non perdete le speranze!
Sergio57
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 28 dic 2023, 16:03

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Sergio57 »

Buongiorno a tutti, vi seguivo da esterno già da un pò, poi ho deciso di entrare a far parte di questa comunità, ho scoperto il tumore quando da giovane si è portato via mio padre, poi qualche anno fa è tornato alla ribalta quando mio figlio venticinquenne si è dovuto operare ai testicoli, ora lo aspettavo, sapevo che prima o poi sarebbe tornato prepotentemente alla ribalta, e 4 mesi fa mi sono operato di carcinoma prostatico con tecnologia robotica, leggendo il forum mi viene quasi da vergognarmi perchè mi sento miracolato in quanto a seguito di biopsia pre intevento la situazione appariva abbastanza grave e l'urologo mi aveva preparato anticipandomi che avrei dovuto subire diverse sedute di chemioterapia, mentre l'esame istologico post operatorio ha ribaltato completamente il risultato, anche il controllo fatto ultimamente non ha rilevato nulla di particolare.
Il problema è che fino all'estate scorsa avevo una vita sessuale abbastanza intensa, ora, collegandomi all'intervento dell'amico Corsi68, devo evidenziare l'assoluta mancanza di erezione pur in presenza di orgasmi, mi è stato prescritto tadalafil 5mg una pasticca al giorno, poi da circa un mese ho aumentato la dose gionaliera a 10mg ma ancora senza risultati di rilievo, ed in più da dopo l'intervento soffro di flatulenza ed eruttazione oltre ad un frequente stimolo di defecazione il più delle volte con scariche diarroiche, sono ancora in una fase lavorativa molto attiva in un'azienda di famiglia quindi in giro per 12/13 ore al giorno con evidenti difficoltà dovute alle problematiche evidenziate, he aggiungono ansia alla già avanzata fase depressiva....
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 »

Non voglio esprimere consigli o indicazioni sui tuoi disturbi attuali. Non sono un medico. Per circa due anni ho assistito pazienti ricoverati e operati in urologia. Solitamente i disturbi che hai evidenziato, soprattutto quelli relativi alla sfera sessuale, sono temporanei. Dovrebbero stabilizzarsi con il tempo. Ripeto pero' come più volte evidenziato in questo forum, ogni caso e,' a sé. Consiglio: segui le indicazioni dei medici e sottoponi a loro i tuo dubbi e le tue perplessità
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 »

Non voglio esprimere consigli o indicazioni sui tuoi disturbi attuali. Non sono un medico. Per circa due anni ho assistito pazienti ricoverati e operati in urologia. Solitamente i disturbi che hai evidenziato, soprattutto quelli relativi alla sfera sessuale erano temporanei e si stabilizzavano con il tempo. Ripeto pero' come più volte evidenziato in questo forum, ogni caso e' a sé. Consiglio: segui le indicazioni dei medici e sottoponi a loro i tuo dubbi e le tue perplessità
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
ADV350
Membro
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 4 gen 2023, 7:49

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ADV350 »

Io sono stato operato da 16 mesi e per 12 mesi ho assunto Tadalafil da 20 mg ogni 72 ore, senza risultati.
Adesso mi sono rotto e sono stato a visita dall'andrologo , mi ha fatto il doppler dinamico con caverject e ha evidenziato scarsa vascolarizzazione.

Analisi di tutti i tipi, ormonali e anche della tiroide etc etc. Alla fine mi ha dato una cura abbastanza rigida per 3 mesi, dopo di che dice che avrò dei miglioramenti e sicuramente la ridurrà come intensità. Comunque mi diceva che bisognava intervenire subito e accorgersi che Il cialis non ha alcuna efficacia, per cui farsi vedere e cambiare cura.

Adesso sono nelle sue mani e presto inizierò la cura drastica (anche se penso di non riuscire a starci dietro) ma quantomeno la farò ridotta. Staremo a vedere.
Adda passare 'a nuttata !!
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”