Tanta paura

Rispondi
Saturno09
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 10 lug 2024, 10:54

Tanta paura

Messaggio da Saturno09 »

Salve, sono Angela e ho 31 anni. Parto dicendo che una parte di me si sente una stupida a scrivere qui, dove molti stanno davvero affrontando una grande battaglia. Ho visto però che alcuni hanno scritto anche solo per timori, magari ricevendo risposte molto più lucide di quanto io riesca ad essere in questo momento.

Sono una persona ansiosa da sempre e ipocondriaca dopo diverse esperienze in famiglia, non ultima mio zio che sta affrontando un sarcoma e ha dovuto amputare un braccio. Il punto é che temo alle volte di sottovalutare i miei sintomi sotto la voce: ansiosa, ma questo finisce per sfociare in peggio.

É un mese che il mio alvo é cambiato e da che ero stitica vado con feci molli e pastose, con pezzi di cibo (soprattutto verdure) con i i fermenti in 10 giorni c'era stato qualche miglioramento ma poi le mie paturnie di nuovo. Il medico mi ha fatto fare analisi delle feci risultato tutto negativo su ogni campione. Ma la cosa che ora mi tormenta é aver notato un calo di peso partito da 94 un mese fa quando ero stitica, calando 92.5, 91.7, 91 (ieri e mi sono pesata stamattina 90.3 - anche se so che tra un giorno e l'altro potrebbero esserci variazioni del genere). Io non riesco più a scindere cosa é reale e cosa no. Tutti mi dicono che é la mia ansia galoppante, il fatto che me ne sto andando in depressione e nemmeno apro gli occhi penso in negativo, che fa caldo e che un generale sto mangiando meno spuntini, dolci, latte e magari camminando in più.

Ho parlato con due medici, la dottoressa sostituta mi dice che comunque non le sembrano variazioni patologiche, il mio medico curante dopo l'esame delle feci mi ha detto che per lui non é nulla ma che essendo ecografista ora che rientra dalle ferie può farmi una eco addominale fatta bene più per rassicurarmi. Perché per lui non c'é bisogno (se ti tranquillizzi puoi non farla, ha detto e ha detto ma non voglio sottovalutarti perché sei ansiosa, vediamo se malauguratamente troviamo qualcosa ma non credo -e immaginate solo quella frase quanta paura mi ha fatto-)

Secondo voi queste variazioni di peso sono gravi? Tutti mi dicono che ciò di cui ho bisogno é un psicoterapeuta e magari psichiatra, ovviamente ho appuntamento anche per questo perché non do per scontato lo sia.

Eppure a voi che lo vivete vi chiedo, come si affronta tutto con lucidità, se io solo al pensiero penso al peggio e a 31 anni forse dovrei pensare ad altro, alla vita?

Vi chiedo scusa se posso essere parsa insensibile, ringrazio chi avrà letto tutto e chi si sentirà di rispondere anche con una sola parola. Intanto auguro ad ognuno di voi il meglio, vi ammiro tutti anche se non ci conosciamo.
Solidea
Membro
Messaggi: 1007
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Tanta paura

Messaggio da Solidea »

Aridaje! Ecografia e esami feci da soli non sono sufficienti: anche se ne avete il terrore e cercate di evitarla, dovete fare la colonscopia.
(Cit.) Lei ti sente ed è sempre al tuo fianco, oltre ad essere nel tuo cuore :cry:
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”