Gliobastioma inoperabile

luka71
Membro
Messaggi: 298
Iscritto il: lun 22 feb 2021, 2:33

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da luka71 »

moni1 ha scritto: mar 2 mag 2023, 11:23 sono appena rientrata sul forum ed ho letto. ho gioito tanto per Federica e le sue conquiste, visto che mia mamma dopo 14 mesi ed in maniera terrificante se n'è andata, ma adesso sono davvero davvero dispiaciuta per questo triste epilogo. la sua dolcezza e la sua bellezza sicuramente saranno presenti per sempre dentro di te. ti auguro di trovare un pochino appena di serenità in tua nipote che illuminerà i tuoi giorni futuri. aggrappati a quello che vuoi Luca e cerca di andare avanti per te e per e con lei! un abbraccio fortissimo Monica
Ciao Monica e grazie per le tue parole di incoraggiamento in questi anni che non sono mai mancate.
Si è vero in questi giorni mia nipote Emily con la sua vivacità ci è stata di grande conforto un po' a tutti in famiglia,in particolare a me,mio figlio ma anche a mia mamma che per lei Chicca era come una figlia.
Un abbraccio
Valerio87
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: lun 7 feb 2022, 23:37

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da Valerio87 »

luka71 ha scritto: dom 30 apr 2023, 6:53 E' stato veramente un tracollo velocissimo ma lei non si è praticamente resa conto di nulla,poche settimane prima si era parlato di cosa avremmo entrambi voluto come disposizioni in caso di morte e concordavamo nella cremazione lei in questo era molto decisa e nella conservazione delle ceneri in casa.
Ciao Luka, condoglianze sincere. Avevo letto del tracollo veloce delle condizioni di Federica ed è stata, forse anche per la stessa zona di crescita della massa, una situazione molto simile a quella di mio babbo: in pochissimo tempo la massa si era diffusa ed il tracollo totale (da poter prendere, seppur arrancando, un caffé al bar ad essere semiparalizzato su una poltrona per poi entrare in coma) è avvenuto in una settimana. Troppo veloce, polverizza all'istante in noi l'illusione di poter vivere in una routine quotidiana di convivenza con questo male e ci porta via queste persone per noi così importanti senza che loro possano essere lucide e consapevoli della fine imminente.
luka71 ha scritto: dom 30 apr 2023, 6:53 Federica ha avuto più tempo di altri che hanno contratto questa terribile malattia,forse proprio perchè doveva vedere Emily che iniziava a camminare,che la chiamava "nonna chicca" e che giocava con il suo campanellino con cui Federica mi chiamava quando ero in altri punti della casa a sbrigare le faccende.
La massa di mio babbo è, come stimato dall'oncologa, nata e cresciuta poche settimane dopo la nascita di mio figlio, il suo quinto ed ultimo nipote. Anche io non sono religioso però non riesco a togliermi dalla mente che, forse, ci sia stata una mano che abbia spostato le lancette del tempo o, come mi piace pensare ricordando un film di Bergman, una partita a scacchi con la morte iniziata con l'unico scopo di avere il tempo di chiudere un cerchio, quello della propria vita.


Un abbraccio Luka, sei stato nei miei pensieri un compagno in questa guerra così crudele.
luka71
Membro
Messaggi: 298
Iscritto il: lun 22 feb 2021, 2:33

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da luka71 »

Valerio87 ha scritto: ven 5 mag 2023, 10:58
luka71 ha scritto: dom 30 apr 2023, 6:53 E' stato veramente un tracollo velocissimo ma lei non si è praticamente resa conto di nulla,poche settimane prima si era parlato di cosa avremmo entrambi voluto come disposizioni in caso di morte e concordavamo nella cremazione lei in questo era molto decisa e nella conservazione delle ceneri in casa.
Ciao Luka, condoglianze sincere. Avevo letto del tracollo veloce delle condizioni di Federica ed è stata, forse anche per la stessa zona di crescita della massa, una situazione molto simile a quella di mio babbo: in pochissimo tempo la massa si era diffusa ed il tracollo totale (da poter prendere, seppur arrancando, un caffé al bar ad essere semiparalizzato su una poltrona per poi entrare in coma) è avvenuto in una settimana. Troppo veloce, polverizza all'istante in noi l'illusione di poter vivere in una routine quotidiana di convivenza con questo male e ci porta via queste persone per noi così importanti senza che loro possano essere lucide e consapevoli della fine imminente.
luka71 ha scritto: dom 30 apr 2023, 6:53 Federica ha avuto più tempo di altri che hanno contratto questa terribile malattia,forse proprio perchè doveva vedere Emily che iniziava a camminare,che la chiamava "nonna chicca" e che giocava con il suo campanellino con cui Federica mi chiamava quando ero in altri punti della casa a sbrigare le faccende.
La massa di mio babbo è, come stimato dall'oncologa, nata e cresciuta poche settimane dopo la nascita di mio figlio, il suo quinto ed ultimo nipote. Anche io non sono religioso però non riesco a togliermi dalla mente che, forse, ci sia stata una mano che abbia spostato le lancette del tempo o, come mi piace pensare ricordando un film di Bergman, una partita a scacchi con la morte iniziata con l'unico scopo di avere il tempo di chiudere un cerchio, quello della propria vita.


Un abbraccio Luka, sei stato nei miei pensieri un compagno in questa guerra così crudele.
Ciao Valerio grazie per le condoglianze.
Si ho anche io pensato che ci fosse una sorta di intervento divino a concedere un po' più tempo a Federica nonostante io sia laico.
Ti riferisci a Il settimo sigillo uno dei capolavori di Bergman tra l'altro non c'è mai stato modo di parlarne qui ma io son un grande appassionato di cinema ma anche Federica lo era.
Adesso fa strano vedere un film senza di lei.
In questi giorni mio figlio mi è stato molto vicino e anche mia nipote e mia mamma,non sono praticamente mai rimasto solo ed è stato di gran confronto.
Un abbraccio luca
stellastella
Membro
Messaggi: 495
Iscritto il: dom 10 gen 2016, 22:43

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da stellastella »

Condoglianze caro luca
moni1
Membro
Messaggi: 1612
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da moni1 »

Ciao Luka, come va?......ti penso in questo momento così delicato della tua vita...
luka71
Membro
Messaggi: 298
Iscritto il: lun 22 feb 2021, 2:33

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da luka71 »

moni1 ha scritto: ven 12 mag 2023, 10:57 Ciao Luka, come va?......ti penso in questo momento così delicato della tua vita...
Ciao ma guarda i primi GG non mi hanno mai lasciato solo,poi ho ripreso a lavorare e quello distrae molto anche i colleghi sono stati molto gentili.
Non riesco ancora a mettere a posto le sue cose ne a gettare via nulla,qualcosa ha preso mia nuora e settimana prossima vengono le sorelle di Federica.
Siamo io e bimba il ns cane oggi viene a cena mio figlio con mia nipote.
Federica è qui con me a casa avevamo deciso così,me la fa sentire più vicina e le ho messo accanto tutte le cose le piacevano.
È una sensazione strana un pensiero fisso,come quando sei innamorato in un certo senso solo che è impregnata di tristezza.
moni1
Membro
Messaggi: 1612
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da moni1 »

ti abbraccio!
Mimetta
Membro
Messaggi: 347
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da Mimetta »

luka71 ha scritto: mer 17 mag 2023, 13:56
moni1 ha scritto: ven 12 mag 2023, 10:57 Ciao Luka, come va?......ti penso in questo momento così delicato della tua vita...
Ciao ma guarda i primi GG non mi hanno mai lasciato solo,poi ho ripreso a lavorare e quello distrae molto anche i colleghi sono stati molto gentili.
Non riesco ancora a mettere a posto le sue cose ne a gettare via nulla,qualcosa ha preso mia nuora e settimana prossima vengono le sorelle di Federica.
Siamo io e bimba il ns cane oggi viene a cena mio figlio con mia nipote.
Federica è qui con me a casa avevamo deciso così,me la fa sentire più vicina e le ho messo accanto tutte le cose le piacevano.
È una sensazione strana un pensiero fisso,come quando sei innamorato in un certo senso solo che è impregnata di tristezza.
ciao Luka,
fai le cose con calma..io però ho buttato via subito tutte le cose relative alla malattia, medicinali e similari.
per il resto, poiché è molto doloroso,. prenditi tutto il tempo, togli dalla tua vista solo ciò che ti fa male.

io 2 miei amici che hanno lasciato anche i libri della moglie sui comodino, oltre che tutti i suoi effetti nei cassetti e negli armadi.
in un caso sono passati 10 anni e nell'altro 6. non esistono regole, segui solo il tuo istinto.

un grande abbraccio, Mi
luka71
Membro
Messaggi: 298
Iscritto il: lun 22 feb 2021, 2:33

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da luka71 »

Mimetta ha scritto: gio 18 mag 2023, 12:26
luka71 ha scritto: mer 17 mag 2023, 13:56
moni1 ha scritto: ven 12 mag 2023, 10:57 Ciao Luka, come va?......ti penso in questo momento così delicato della tua vita...
Ciao ma guarda i primi GG non mi hanno mai lasciato solo,poi ho ripreso a lavorare e quello distrae molto anche i colleghi sono stati molto gentili.
Non riesco ancora a mettere a posto le sue cose ne a gettare via nulla,qualcosa ha preso mia nuora e settimana prossima vengono le sorelle di Federica.
Siamo io e bimba il ns cane oggi viene a cena mio figlio con mia nipote.
Federica è qui con me a casa avevamo deciso così,me la fa sentire più vicina e le ho messo accanto tutte le cose le piacevano.
È una sensazione strana un pensiero fisso,come quando sei innamorato in un certo senso solo che è impregnata di tristezza.
ciao Luka,
fai le cose con calma..io però ho buttato via subito tutte le cose relative alla malattia, medicinali e similari.
per il resto, poiché è molto doloroso,. prenditi tutto il tempo, togli dalla tua vista solo ciò che ti fa male.

io 2 miei amici che hanno lasciato anche i libri della moglie sui comodino, oltre che tutti i suoi effetti nei cassetti e negli armadi.
in un caso sono passati 10 anni e nell'altro 6. non esistono regole, segui solo il tuo istinto.

un grande abbraccio, Mi
Ciao scusa non sono più entrato per un po,si con calma molte cose le terrò di suo altre le ho buttate sicuramente quello che mi ricorda quella stramaledetta malattia.
Detto ciò sono passati 5 mesi quasi da quando Federica ci ha lasciato ma il suo ricordo è sempre vivo in me e in chi le ha voluto bene,mi spiace solo che non possa vedere come sta crescendo ns nipote,o forse no voglio sperare che da lassu la riesca lo stesso a vedere.
Un saluto e un abbraccio a te e agli altri che in questi anni mi hanno supportato qui nel forum.
moni1
Membro
Messaggi: 1612
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Gliobastioma inoperabile

Messaggio da moni1 »

Luka che piacere rileggerti, questi sono i mesi più difficili, occorre tempo, tanto tempo ....
ti abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”