Esami feci

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Lucre95
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 16 mag 2021, 18:56

Esami feci

Messaggio da Lucre95 »

Ciao a tutti, ho ritirato il resto degli esami… vi posto i risultati
Ferro 164 valori 33-193
Esami delle urine sono presenti eritrociti leucociti e cellule epiteliali squamose
Feci sangue occulto negativi tutti e tre i campioni
TSH 0,474 valori 0,270-4,200
CEA 0,3 valori non fumatori <5,0 fumatori <6,5
CA125 11 valori <35
So che riceverò insulti… o li penserete… posso stare tranquilla? Posso “escludere” cose brutte a intestino e stomaco? Io comunque continuo a stare così. L’altro ieri dopo aver bevuto un goccio di caffè nel pomeriggio ho avuto delle forti coliche addominali con diarrea… stamattina e ieri pochissime feci molli e maleodoranti… continuano rumori intestinali e movimenti intestinali, bruciore di stomaco eruttazioni…
Stamattina mi peso senza vestiti…57 kg senza aver modificato l’alimentazione…
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Esami feci

Messaggio da Franco953 »

Cara Lucre95 anzitutto dovresti spiegarmi perchè dovremmo insultarti ? Per quale ragione ? Perchè hai deciso di raccontare la tua esperienza e le tue tensioni al forum ? Ma noi siamo qui anche per quello, Non preoccuparti. Circa il risultato degli esami non vedo nulla di particolare ma non sono un medico per cui il mio parere equivale ad un bel nulla. Fai vedere i risultati al tuo medico e senti cosa ti dice. In merito ai problemi dell'altro ieri credo che anche tu sappia che il caffè per chi ha problemi intestinali, è vivamente sconsigliato Piuttosto moralmente come va . Hai contattato qualche psicologo che possa aiutarti ?
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
Lucre95
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 16 mag 2021, 18:56

Re: Esami feci

Messaggio da Lucre95 »

Franco953 ha scritto: lun 29 gen 2024, 13:18 Cara Lucre95 anzitutto dovresti spiegarmi perchè dovremmo insultarti ? Per quale ragione ? Perchè hai deciso di raccontare la tua esperienza e le tue tensioni al forum ? Ma noi siamo qui anche per quello, Non preoccuparti. Circa il risultato degli esami non vedo nulla di particolare ma non sono un medico per cui il mio parere equivale ad un bel nulla. Fai vedere i risultati al tuo medico e senti cosa ti dice. In merito ai problemi dell'altro ieri credo che anche tu sappia che il caffè per chi ha problemi intestinali, è vivamente sconsigliato Piuttosto moralmente come va . Hai contattato qualche psicologo che possa aiutarti ?

No Franco non ho ancora contattato una psicologa. Non riesco proprio a essere tranquilla… sappiamo che gli esami del sangue non possono escludere del tutto patrologie così importanti….
Ludwig78
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 17 dic 2020, 16:32

Re: Esami feci

Messaggio da Ludwig78 »

Carissima Lucre95, credimi, devi andare da uno psichiatra (no psicologo). Stai chiaramente avvitandoti in un'ossessione. So cosa significa, l'ho avute anche io! Ci sono farmaci (che tutt'ora prendo, e che si chiamano inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) che sono molto efficaci nei disturbi d'ansia generalizzato con focalizzazione ossessiva. Non pensare a quello che si racconta in giro, questi farmaci non danno dipendenza nè assuefazione, non sono bdz e funzionano. Quando il nostro cervello entra in una situazione di allarme e ricerca in continuazione prove, elementi per confermare o escludere tesi, con effetti invalidanti, a mio avviso è l'unica, vera, soluzione. Ciò non significa non continuare a fare esami, se appropriati, ma diciamo che tutti gli elementi fino ad ora convergono verso l'esclusione di una malattia che pure - e ti capisco - tu ti senti addosso. Più esami farai, più continuerai a disperarti perchè continuerai a sentire la malattia addosso e resterai frustrata per il fatto che non si trova nulla. Io assumo terapia contro ossessione e ansia generalizzata da oltre un anno, e la mia vita è cambiata in meglio, molto, molto meglio, senza alcun effetto collaterale negativo. In presenza di un pensiero intrusivo e ossessivo (sempre secondo la mia esperienza) è poco utile un colloquio psicologico.... il nostro cervello può andare in tilt, e se va in tilt va curato come tutti gli altri organi. Non abbiate paura della parola "psichiatra", non è il medico dei matti!
Lucre95
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 16 mag 2021, 18:56

Re: Esami feci

Messaggio da Lucre95 »

Ludwig78 ha scritto: lun 29 gen 2024, 15:38 Carissima Lucre95, credimi, devi andare da uno psichiatra (no psicologo). Stai chiaramente avvitandoti in un'ossessione. So cosa significa, l'ho avute anche io! Ci sono farmaci (che tutt'ora prendo, e che si chiamano inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) che sono molto efficaci nei disturbi d'ansia generalizzato con focalizzazione ossessiva. Non pensare a quello che si racconta in giro, questi farmaci non danno dipendenza nè assuefazione, non sono bdz e funzionano. Quando il nostro cervello entra in una situazione di allarme e ricerca in continuazione prove, elementi per confermare o escludere tesi, con effetti invalidanti, a mio avviso è l'unica, vera, soluzione. Ciò non significa non continuare a fare esami, se appropriati, ma diciamo che tutti gli elementi fino ad ora convergono verso l'esclusione di una malattia che pure - e ti capisco - tu ti senti addosso. Più esami farai, più continuerai a disperarti perchè continuerai a sentire la malattia addosso e resterai frustrata per il fatto che non si trova nulla. Io assumo terapia contro ossessione e ansia generalizzata da oltre un anno, e la mia vita è cambiata in meglio, molto, molto meglio, senza alcun effetto collaterale negativo. In presenza di un pensiero intrusivo e ossessivo (sempre secondo la mia esperienza) è poco utile un colloquio psicologico.... il nostro cervello può andare in tilt, e se va in tilt va curato come tutti gli altri organi. Non abbiate paura della parola "psichiatra", non è il medico dei matti!
Ciao Ludwig78, conosci già la mia storia avrai già letto. La mia paura è sempre quella… inutile che mento. Ho paura di essere malata perché è ciò che mi dimostra il mio corpo… magari c’è qualche esame che non ho fatto e che dovrei fare… magari e lo stomaco e non l’intestino… magari i medici hanno avuto una svista, magari non se la sono sentita di dirmelo…lo so che possono sembrare scemenza… ma come faccio ad accettare che sia solo la mia mente quando il mio corpo mi parla? 😫
vale3991
Membro
Messaggi: 97
Iscritto il: sab 2 feb 2019, 22:04

Re: Esami feci

Messaggio da vale3991 »

Lucre95 mente e corpo sono collegati. Tu fai esami, che danno esiti normali senza evidenza di malattia, ma non ci credi e continui a dire che forse i medici non ti voglio dire quello che hai. Questa cosa non è possibile. Non possono falsificare i risultati degli esami.
Sembri disposta ad andare da qualsiasi medico, tranne che da quello che sicuramente ti serve (psichiatra). Perché?
Abbraccia questo vento e sentirai che il mio respiro è più sereno
Ludwig78
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 17 dic 2020, 16:32

Re: Esami feci

Messaggio da Ludwig78 »

Tesoro, è proprio in questo che consiste l'ossessione! Lo so, lo so che è difficile, ma curare il disturbo ossessivo non significa smettere di indagare sulla propria salute. Gli SSRI non cambiano la tua personalità, aiutano a vedere i problemi con maggior distacco e lucidità. Scegliere di star meglio non implica rinunciare a rivolgersi ai medici per essere sicuri di stare bene. Temo che qualunque esame tu farai, qualunque rassicurazione tu riceverai, il tuo cervello cercherà sempre un modo per non rasserenarsi, magari sospettando che "ti hanno mentito" oppure che "può esserci qualcos'altro". Un buon compromesso potrebbe essere non abbandonare una strada per un'altra, ma percorrerle tutte e due. Conosco il meccanismo... pensa che io mi ero fissato sull'ossessione di "non dormire". Credimi, può sembrare assurdo, mi ero convinto che sarei morto di insonnia fatale.... sono rimasto sveglio per 5 notti di fila. Stavo davvero morendo. Di giorno pensavo solo al dormire, ero distaccato emotivamente dai miei familiari. Non ho gioito per la fine dell'asilo della mia piccola, ero al mare, ma rimuginavo sempre e soltanto sull'ossessione di non dormire. E ovviamente, più rimuginavo, e meno dormivo. Senza farmaci non ne sarei mai uscito, per questo mi permetto di insistere. Scusami se sono troppo invadente.
Lucre95
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 16 mag 2021, 18:56

Re: Esami feci

Messaggio da Lucre95 »

vale3991 ha scritto: lun 29 gen 2024, 16:13 Lucre95 mente e corpo sono collegati. Tu fai esami, che danno esiti normali senza evidenza di malattia, ma non ci credi e continui a dire che forse i medici non ti voglio dire quello che hai. Questa cosa non è possibile. Non possono falsificare i risultati degli esami.
Sembri disposta ad andare da qualsiasi medico, tranne che da quello che sicuramente ti serve (psichiatra). Perché?

A volte penso ma sei scema a pensare che i medici non ti dicano una cosa così… a volte mi dico e se fosse così? Magari mi vogliono far vivere i miei ultimi tempi in santa pace… lo so che sembro matta… lo so…
Lucre95
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 16 mag 2021, 18:56

Re: Esami feci

Messaggio da Lucre95 »

Ludwig78 ha scritto: lun 29 gen 2024, 16:19 Tesoro, è proprio in questo che consiste l'ossessione! Lo so, lo so che è difficile, ma curare il disturbo ossessivo non significa smettere di indagare sulla propria salute. Gli SSRI non cambiano la tua personalità, aiutano a vedere i problemi con maggior distacco e lucidità. Scegliere di star meglio non implica rinunciare a rivolgersi ai medici per essere sicuri di stare bene. Temo che qualunque esame tu farai, qualunque rassicurazione tu riceverai, il tuo cervello cercherà sempre un modo per non rasserenarsi, magari sospettando che "ti hanno mentito" oppure che "può esserci qualcos'altro". Un buon compromesso potrebbe essere non abbandonare una strada per un'altra, ma percorrerle tutte e due. Conosco il meccanismo... pensa che io mi ero fissato sull'ossessione di "non dormire". Credimi, può sembrare assurdo, mi ero convinto che sarei morto di insonnia fatale.... sono rimasto sveglio per 5 notti di fila. Stavo davvero morendo. Di giorno pensavo solo al dormire, ero distaccato emotivamente dai miei familiari. Non ho gioito per la fine dell'asilo della mia piccola, ero al mare, ma rimuginavo sempre e soltanto sull'ossessione di non dormire. E ovviamente, più rimuginavo, e meno dormivo. Senza farmaci non ne sarei mai uscito, per questo mi permetto di insistere. Scusami se sono troppo invadente.
Io sto trascurando il mio piccolo di 8 mesi, o meglio mi rendo conto che non sono la mamma che voglio essere. Non ti dico con il mio compagno, mi sono trasferita da mia madre perché troppo devastata da questa cosa, viviamo lontani… sono a pezzi. Tra l’altro giovedì ho preso appuntamento con un dermatologo per controllare i nei, ne ho 3 bruttini… come vedi… non sono mai tranquilla. Poi mi guardò allo specchio e sembro un’altra… non mi riconosco più… posso dire che mi faccio voltare lo stomaco… sembro un’anziana di 90 anni, non ho più il mio corpo di prima, sono flaccida, trascurata… 😫
Ludwig78
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 17 dic 2020, 16:32

Re: Esami feci

Messaggio da Ludwig78 »

Prendi appuntamento privato con un bravo psichiatra, fallo per la tua famiglia. L'ossessione è potente, è un mostro ingestibile che si nasconde e fa di tutto per non essere riconosciuto. Bene il dermatologo, ma puoi benissimo accoppiare anche uno psichiatra, le cose non si elidono!
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”