Esami feci

In questa sezione si possono pubblicare tutte quelle discussioni che non trovano collocazione nelle altre stanze.
Solidea
Membro
Messaggi: 991
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Esami feci

Messaggio da Solidea »

Credo che Franco intendesse semplicemente chiedere a Lucrezia se la sua riluttanza nel rivolgersi ad uno psichiatra fosse dovuta ad un eventuale giudizio negativo da parte di chi le sta intorno, non che volesse insinuarle altri dubbi.
Tu avevi ieri una madre in terra: oggi hai un angelo altrove. Essa t'ama ora più che mai.
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Esami feci

Messaggio da Franco953 »

Grazie Solidea. Andare dallo psichiatra è sempre la scelta giusta soprattutto in determinate situazioni Il problema, al quale mi riferivo, e' a livello sociale. Ultimamente ho frequentato per tre mesi il corso volontario per l'Associazione Progetto Itaca. Ci siamo incontrati con pazienti psichiatri e famigliari. Lo stigma pesa sulla maggior parte dei pazienti e delle famiglie ed e' un problema che coinvolge tutti gli aspetti della vita sia del paziente che dei famigliari. Sottovalutare questo aspetto significa non avere chiaro il disagio che colpisce la maggior parte delle persone convolte nella vita di tutti i giorni. Bisogna impegnarsi a tutti i livelli ( scuola, lavoro, società) affinché cambi l' atteggiamento generale nei confronti di coloro che soffrono del disagio mentale ma, ripeto, il problema non e' " non andare dallo psichiatra " . Lo si deve fare sempre e comunque in presenza di determinati disturbi ma non ammettere che il problema dello "stigma" a livello sociale non esiste e' veramente incomprensibile C’è stigma anche perché le risorse allocate - in termini di percentuali del fondo sanitario destinate alla salute mentale - sono inferiori rispetto alle esigenze. C’è stigma inoltre perché un paziente a rischio di suicidio è difficilmente considerato come un paziente con un infarto in corso. «Non esiste uno specifico codice rosso per una malattia psichiatrica.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
LaMarinin81
Membro
Messaggi: 739
Iscritto il: sab 17 apr 2021, 14:54

Re: Esami feci

Messaggio da LaMarinin81 »

Franco953 ha scritto: ven 2 feb 2024, 15:47 C’è stigma inoltre perché un paziente a rischio di suicidio è difficilmente considerato come un paziente con un infarto in corso. «Non esiste uno specifico codice rosso per una malattia psichiatrica.
In realtà per il paziente con disturbi psichiatrici esiste il tso, che è un trattamento sanitario obbligatorio. quindi un pz con disturbi psichiatrici può essere obbligato a un trattamento, cosa che non si può fare con altre malattie.

Poi è oggettivamente vero che c'è uno stigma verso i malati psichiatrici "veri". è anche vero che questa cosa è oggi molto meno pesante di prima. oggi andare da psichiatri, psicologi o psicoterapeuti è più comune di un tempo.
"E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio"
(Tiziano Terzani -Un ultimo giro di giostra).
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3389
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Esami feci

Messaggio da Franco953 »

LaMarinin81 ti posso assicurare che il tso dura pochissimo tempo rispetto alle effettive esigenze di un paziente psichiatrico.Nella maggior parte dei casi, si tratta di una soluzione del tutto temporanea..Ha una durata massima di 7 giorni. Sullo stigma rispetto al passato ci sarebbe da discutere. Ma lasciamo perdere questi sono altri argomenti rispetto alle finalità di questo forum
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Off topic: pensieri sparsi”