Quando il mondo ti crolla

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Mammatiamo90
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 12 nov 2019, 6:30

Quando il mondo ti crolla

Messaggio da Mammatiamo90 » mar 12 nov 2019, 6:59

Buongiorno a tutti, giovedì 7 il mondo mi è crollato all improvviso.
Mia mamma dopo delle macchie di sangue e una visita al pronto soccorso abbiamo scoperto che ha un tumore alle ovaie e ci hanno mandato d urgenza al Pascale di Napoli. Ora aspettiamo l esito della risonanza magnetica con contrasto e poi operazione con istologica per capire il da farsi.
Mi sto occupando tutto io di lei, mio padre, fratello casa, università e lavoro e non so quanto durero ma non posso crollare devo essere la roccia della casa.
Un po' c è lo con lei perché ha aspettato tanto a farsi una cavolo di visita e non si arrivava a tutto ciò
Scusate per lo sfogo ma credo solo voi potete capirmi perché gli altri hanno solo compassione nei nostri confronti

moni1
Membro
Messaggi: 1290
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Quando il mondo ti crolla

Messaggio da moni1 » mar 12 nov 2019, 10:57

difficile darti risposte in questi momenti, l'unica cosa che posso dirti è che qui sarai capita e ascoltata da persone che vivono o hanno vissuto le tue emozioni. ricordati però che troverai in te stessa una forza che non pensavi minimamente di avere. un abbraccio forte

Chiara16
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: sab 10 feb 2018, 16:58

Re: Quando il mondo ti crolla

Messaggio da Chiara16 » mar 12 nov 2019, 11:25

Ciao cara,
purtroppo so esattamente quello che stai passando perchè è quello che ho passato io un anno e mezzo fa, anche se mi sembra ancora ieri. Ho 21 anni e a mia madre di 49 anni fu diagnosticato un sarcoma di Ewing, un raro tumore pediatrico che era già in metastasi. la diagnosi è stata un colpo durissimo, e anch'io come te ce l'avevo con lei per non essersi fatta visitare prima, avendo un dolore al braccio da 3 anni circa. Ma poi ho capito che lei ce l'aveva ancora più con se stessa per non averlo fatto e per aver causato un dolore tale a tutti noi. Mia madre non aveva fratelli o sorelle e mi sono occupata io di tutto, di lei (purtroppo per la maggior parte del tempo è stata allettata), della casa, di mio fratello minore, dell'università... a volte mi sembrava di impazzire, ma avrei fatto queste cose per una vita intera per mia mamma. Non è stato facile, ma mia madre ora non c'è più e il pensiero di non averla mai lasciata sola, di aver fatto tutto quello che è stato possibile, di non aver mai perso la speranza, mi aiuta ad andare avanti. Non sarà facile neanche per te, ma vedrai che troverai una forza e un coraggio immensi. Se vuoi parlare sono qua. Ti abbraccio :)

Lella21
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Quando il mondo ti crolla

Messaggio da Lella21 » mer 13 nov 2019, 22:25

Ciao Mammatiamo90,
Anche io ti capisco. È successa più o meno la stessa cosa a me con la mia mamma. Ad ottobre del 2018 le hanno diagnosticato un cancro all'endometrio. Lei aveva sanguinamenti da più di un anno ma non ha detto nulla a nessuno è ha aspettato davvero tantissimo per farsi visitare. Il suo cancro era uno stadio 3C con un linfonodo intaccato. È stata operata poi ha fatto chemioterapia, radioterapia e brachiterapia. A luglio ha finito tutte le sue terapie e a inizio ottobre ha detto il primo controllo (senza TAC). A febbraio avrà il suo prossimo controllo con anche la TAC. Ora sta bene e spero che sarà sempre così. Come dice Chiara16 anche la mia mamma si è sentita molto in colpa per non essere andata prima dal medico...noi eravamo tutti eravamo distrutti!
Cerca di essere forte e positiva...vedrai che andrà bene!
Tienici aggiornati!
Un abbraccio forte

Fuvi 60
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: lun 20 mag 2019, 12:37

Re: Quando il mondo ti crolla

Messaggio da Fuvi 60 » dom 17 nov 2019, 15:22

Ciao,
Io sono stata operata per un tumore alle ovaie, scoperto per caso, a luglio 2018. Ho poi fatto 6 cicli di chemio, da settembre a dicembre, e ora è passato quasi un anno dal termine delle terapie e sto bene. Naturalmente devo sottopormi a visite di follow up ogni 4 mesi, sono seguita a Torino, dove vivo. Non disperare per la tua mamma... Certo, anche per me la diagnosi è stato un colpo inaspettato e durissimo, ma poi poco x volta, ho affrontato il percorso, e spero di continuare a star bene. Se hai bisogno di un confronto sui vari aspetti del tumore ovarico, stadiazione, markers, chirurgia, cure ecc., chiedimi : io, mio malgrado, sono diventata un'esperta... Immagino che tu sia molto giovane. È giusto che tu stia vicino alla tua mamma più che puoi, ma non affrontare tutto questo da sola, cerca l'aiuto di chi vi può capire e sostenere. Una cosa alla volta, un passo dopo l'altro. Ci saranno momenti difficili ma vedrai che li supererete. Guarda sempre avanti. Un abbraccio
Fulvia

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”