Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Rispondi
MaxGeraldi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 30 apr 2024, 15:50

Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Messaggio da MaxGeraldi »

Buongiorno
mi sono appena iscritto ho 58 anni. Sono in attesa di ricevere l'esito della biopsia prostatica. Mi sono già state diagnosticate metastasi ossee al bacino, costole, e colonna vertebrale, avendo effettuato TAC con contrasto(presumibilmente generate dal tumo primario alla prostata), ma fortunatamente non in altre sedi.
Per me è completamente una situazione drammatica nuova e sto cercando di capire come dovrei muovermi dopo. Al momento sono stato dimesso dall'ospedale in seguito ad un grave episodio di ritenzione idrica acuta con conseguente blocco renale, dovuta alla stenosi della prostata, da cui però fortunatamente ne sono uscito. Al momento sto bene, non ho dolori ossei ma solo quelli provenienti dalla prostata che attenuo con somministrazione di analgesici per via oraleogni 24 ore. Dimesso con catetere vescicale.
Sento parlare di tumori operabili e non, e di nuove tecnologie non invasive del trattamento dei tumori prostatici come la HIFU, che evita l'asportazione totale della prostata. In genere questo tipo di intervento viene eseguito in convenzione SSN, dal momento che per ora ho solo esenzione per reddito e02? Se l'ospedale presso cui sono in cura, non dovesse disporre di queste tecniche miste (invasive e non), come posso essere preso in carico da un altro ospedale producendo la documentazione per eseguire la HIFU?
“È meglio vivere un giorno da leone, che cent´anni da pecora.”
Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3516
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Messaggio da Franco953 »

Ciao Max. Si tratta della Terapia Focale. Non so dove abiti ma ad esempio l' Istituto Clinico Humanitas di Rozzano applica tale terapia. Ti riporto il link dove trovi la possibilità di avere informazioni
https://www.humanitas.it/news/tumore-al ... ia-focale/
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”
MaxGeraldi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 30 apr 2024, 15:50

Re: Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Messaggio da MaxGeraldi »

Grazie....sono di Roma
“È meglio vivere un giorno da leone, che cent´anni da pecora.”
stefano2023
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: dom 23 apr 2023, 22:02

Re: Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Messaggio da stefano2023 »

MaxGeraldi ha scritto: mar 30 apr 2024, 16:37 Buongiorno
mi sono appena iscritto ho 58 anni. Sono in attesa di ricevere l'esito della biopsia prostatica. Mi sono già state diagnosticate metastasi ossee al bacino, costole, e colonna vertebrale, avendo effettuato TAC con contrasto(presumibilmente generate dal tumo primario alla prostata), ma fortunatamente non in altre sedi.
Per me è completamente una situazione drammatica nuova e sto cercando di capire come dovrei muovermi dopo. Al momento sono stato dimesso dall'ospedale in seguito ad un grave episodio di ritenzione idrica acuta con conseguente blocco renale, dovuta alla stenosi della prostata, da cui però fortunatamente ne sono uscito. Al momento sto bene, non ho dolori ossei ma solo quelli provenienti dalla prostata che attenuo con somministrazione di analgesici per via oraleogni 24 ore. Dimesso con catetere vescicale.
Sento parlare di tumori operabili e non, e di nuove tecnologie non invasive del trattamento dei tumori prostatici come la HIFU, che evita l'asportazione totale della prostata. In genere questo tipo di intervento viene eseguito in convenzione SSN, dal momento che per ora ho solo esenzione per reddito e02? Se l'ospedale presso cui sono in cura, non dovesse disporre di queste tecniche miste (invasive e non), come posso essere preso in carico da un altro ospedale producendo la documentazione per eseguire la HIFU?
le nuove linee guida consigliano in casi di metastasi all'esordio un ciclo di chemioterapia in aggiunta alla terapia ormonale

non c'è nessuna indicazione per fare la hifu


forse qualche specialista radioterapista ti potrà consigliare di effettuare cmq un ciclo di radioterapia anche se la malattia in questo stadio va trattata in maniera sistemica quindi con trattamenti farmacologici.
MaxGeraldi
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: mar 30 apr 2024, 15:50

Re: Tecnologie non invasive tipo HIFU trattamento tumori prostata

Messaggio da MaxGeraldi »

Grazie per la risposta
“È meglio vivere un giorno da leone, che cent´anni da pecora.”
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”