Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
LisaGigia
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 18 giu 2018, 16:11

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da LisaGigia » mer 11 lug 2018, 14:49

Salve a tutti, purtroppo, lunedì 2 luglio mio papà è morto.
Vi ringrazio del vostro appoggio e delle preziose parole di consolazione che mi avete dato durante la sua brevissima malattia.
Ora è dura senza di lui, ci resterà il suo amore infinito, la sua eredità di buon padre e un grandissimo esempio di vita.
Grazie papà....

carlo62
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 5 lug 2018, 23:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da carlo62 » mer 11 lug 2018, 23:15

buonasera, mi sono iscritto da poco, mi chiamo Carlo 55 circa 9 mesi fà ho perso Daniela per un tumore non trovato si presume partito dalle vie biliari che ha devastato il fegato con una miriade di metastasi hai polmoni, dal giorno della diagnosi e iniziato il conteggio ....quanto ancora scriveva Daniela sul suo diario, tra visite chemio ed altro si dimenticava che il tempo passava, nel frattempo nostro figlio aveva comprato casa dopo tanto tempo e la preoccupazione della mamma era di non vedere completato l'opera, ma il tempo passava tra chemio analisi del sangue ed altre visite siamo arrivati al giorno del trasloco, Daniela stava sempre peggio ma in cuor suo era felice per nostro figlio che stava coronando un sogno dopo tanti anni.
Ad agosto dopo che i medici avevano smesso di fare le chemio in infusione, perché come dicono loro non risponde a niente, allora hanno cominciato a dare la chemio in pasticche, ho trascorso gli ultimi mesi in completo trans, non ero lucido, piu' passavano i giorni e piu' la vedevo che mi stava abbandonando,. fino ad arrivare che non riusciva piu' a parlare, ma solo con lo sguardo riuscivo a capire cosa dovevo fare. Nel giorno del mio compleanno lei è volata in cielo...... siamo stati sposati per 32 anni da quel giorno la mia vita non e piu' lo stesso, sono distrutto piango di continuo, passo il mio tempo tra il lavoro e casa, aspettando che arrivi il sabato per trascorre del tempo con lei al cimitero, gli parlo... non mi do pace ho rimorsi di continuo come se non avessi fatto abbastanza, e anche adesso che sto scrivendo le lacrime scendono copiose. Scusate ma il sito lo trovato tra i preferiti di Daniela che stava cercando informazione sulla sua malattia per capire cosa poteva fare. .. Se ne andata dopo 8 mesi dalla diagnosi ...

moni1
Membro
Messaggi: 1018
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 » gio 12 lug 2018, 11:47

Carlo un grande abbraccio. le parole in questo momento davvero non mi escono.....è dura, ti capisco e ti sono vicino!

barbara79
Membro
Messaggi: 250
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da barbara79 » gio 12 lug 2018, 16:49

Caro Carlo,
mi unisco all'abbraccio.
Noi siamo qui quando sentirai il bisogno di sfogarti.
Barbara

maya87
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 9 ott 2016, 8:06

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da maya87 » ven 13 lug 2018, 15:26

Ciao a tutti. Da un po non scrivo ma vi leggo continuamente e mi unisco all'abbraccio a tutti voi.
Purtroppo abbiamo saputo che mio padre non potrà mai operarsi e dovrà andare avanti a chemio, finché riuscirà a tollerarle. Sono distrutta e mi manca la mia mamma ancora di più.se fosse qui sarebbe tutto diverso.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2488
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » ven 13 lug 2018, 15:35

Lo so Maya , ma così non è e quindi devi farti forza e assistere papà come puoi
Lui ha un gran bisogno del tuo aiuto e della tua presenza morale.
Certo è dura ma, perdonami la schiettezza, non è il momento di farsi prendere dalla sfiducia e dalla stanchezza.
Sei il sostegno di papà e lui vorrà sentirti sempre vicina e fiduciosa delle cure che gli stanno facendo
Sei stata, sei e sarai una grande donna capace di sostenere papà in questa battaglia dura dove la speranza è la sola ed unica direttrice di marcia
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

maya87
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 9 ott 2016, 8:06

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da maya87 » ven 13 lug 2018, 18:45

Hai ragione Franco, lo so che non è il momento. Ma è da sette mesi che va avanti e credo che ci possa stare un momento di debolezza. Io comunque con lui cerco di essere il più possibile serena, la sua tranquillità è la mia priorità. Faccio il possibile e cerco di incastrare tutto tra lavoro e ospedale.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”