Tumore alla prostata

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2660
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 » sab 11 ago 2018, 14:22

Si,, l' elenco mi sembra completo.
Per Milano ti suggerisco
I'Istituto Oncologico Europeo A Milano
L' Istituto Clinico Humanitas a Rozzano (Milano)
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Porp54 » mer 15 ago 2018, 21:53

Il dottor Kerian continua a usare il forum in maniera fraudolenta

franco_63
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 9 ago 2018, 21:33

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da franco_63 » dom 19 ago 2018, 22:54

Stefano2018 e Franco953, vi ringrazio per le vostre risposte. Adesso cerco di capire se qualche struttura potrà operarmi in un tempo minore di un anno.
In questi giorni ho rivisto l'urologo che mi ha detto che bisogna attendere un anno e mi ha ribadito che con i valori di PSA e Gleason che ho, un anno è irrilevante. Non cambia nulla.
Mi ha sicuramente tranquillizzato ma, per essere tranquillo del tutto, mi conviene sentire qualche altro urologo.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2660
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 » sab 1 set 2018, 16:27

Non contattate nessuno del messaggio pubblicato da kerianpushkas
Si tratta di una truffa . Vi rubano i soldi.
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 287
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Staff Aimac » mar 4 set 2018, 9:43

Carissimi navigatori,
grazie ancora per segnalare qualunque anomalia e uso contrario di questo spazio. A tal fine e per non lasciare possibili traccie provvediamo a cancellare anche i messaggi segnalati in modo che non siano visibili i riferimenti.
Grazie di cuore
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Wendy76
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 10 set 2018, 14:48

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Wendy76 » lun 10 set 2018, 15:09

Buongiorno a tutti, spero di scrivere nel posto giusto, altrimenti mi scuso in anticipo. Scrivo perché in seguito a disturbi urinari, mio papà, 65 anni, ha svolto esami del sangue ed ecografia addominale. I risultati del psa sono agghiaccianti... 55 (non c'è la virgola purtroppo), dall'ecografia (non transrettale) la prostata è risultata molto ingrossata, negli altri organi addominali nulla da segnalare; dall'esame delle urine risulta anche infezione alle vie urinarie. Il suo dottore di base gli ha detto di non aver mai visto valori simili e l'ha mandato d'urgenza dall'urologo. Per fortuna ha trovato un posto per la visita già domani, nessuno ha ancora nominato la parola tumore e il dottore gli ha parlato di una lunga cura di antibiotici e antinfiammatori. Vi chiedo: il valore del psa può essere aumentato anche per l'infezione e le dimensioni della prostata o significa che ci sono sicuramente delle metastasi? Scusate la domanda schietta ma sono una persona pratica e, pur nella disperazione, devo e voglio mantenere il mio senso pratico e razionale per aiutarlo a prendere le decisioni migliori (sempre nel rispetto totale della sua volontà). Grazie e scusate per la lunghezza del messaggio.

Stefano2018
Membro
Messaggi: 166
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Stefano2018 » lun 10 set 2018, 15:52

Il psa è solo uno degli indicatori può essere anche una prostatite così anche le dimensioni della prostata.

In questo momento non si può escludere nulla

Detto questo l urologo già con la palpazione potrà fare una prima diagnosi (se sente zone dure al tatto per semplificare )

La cura di antibiotici è il primo step perché se il psa si riduce significa che è solo uno stato infiammatorio/infettivo


Tienigi aggiornati proveremo a darti ulteriori informazioni.

Con i dati in possesso non si può diagnosticare un tumore figuriamoci se si può parlare ora di metastasi.

Urologo

Poi eventualmente biopsia e pet con colina per avere il quadro della situazione.

Wendy76
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 10 set 2018, 14:48

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Wendy76 » lun 10 set 2018, 16:04

Benissimo, ti ringrazio molto, vi terrò aggiornati.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » ven 12 ott 2018, 17:51

QUI è IL COMANDANTE.è parecchio che non ci sentiamo,saluto tutti gli amici del forum.il mio psa è ballerino cosi dicono gli urologi.picco massimo nel 2016 0,20 poi i successivi nel 2017 èrano intorno a 0,009.adesso a giugno 0,11 a ottobre 0,12.pare che se non si superano per 2 volte lo 0,20 di psa non si puo' fare la pec con colina che ne pensate ripeto psa tra 3 mesi.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Blade_Runner » ven 12 ott 2018, 18:06

Caro amico, con la mia esperienza posso dirti che pare che la PET con Colina non serve a niente nel nostro caso di operati in modo radicale. Me l'ha detto un urologo e forse anche il mio urologo personale. Finché la prostata c'è serve a qualcosa. Ma tanto basta la biopsia per avere un quadro della situazione. Sempre ricordando che non sono un medico, sono solo pareri miei privi di base scientifica o cose riportate da pareri medici ma riferiti al mio caso.

Me la fece fare un oncologo, poi mi fu detto che se non c'è prostata può produrre dei falsi positivi. Naturalmente ancora una volta di dico di prendere queste cose con le pinze perché io non sono nessuno in campo medico. Senti il tuo specialista e vedi che dice.

Poi per quanto riguarda il PSA io sono stato per 4 anni con il valore fisso a 0,26 circa. Nel 2016 si alzò fino a 0,6 e l'urologo mi disse di rifare l'esame dopo un mese, quando rifeci le analisi era tornato a 0,26 - 0,29 e così è rimasto per un altro anno.

Nel 2017, giusto un anno fa il PSA è andato di nuovo a 0,6 e a quel punto l'urologo mi ha messo in cura ormonale con Enantone. Faccio le punture una volta ogni sei mesi e la scorsa settimana il PSA era a 0,00. Anche scintigrafia e TAC non rilevano nulla.

Che io sappia il PSA potrebbe arrivare fino a 0,4 come picco prima di pensare a fare qualcosa. Ma solo uno specialista può dirlo.
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”