Tumore alla prostata

Stefano2018
Membro
Messaggi: 166
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Stefano2018 » ven 12 ott 2018, 18:18

in realtà la pet con collina non andrebbe fatta prima di valori ben più alti intorno all' 1 poi dipende anche dal doubling time Gleason ecc ecc...

anche la psma con valori bassi non da indicazioni precise.

oramai sono anni che il tuo valore si muove in quel range quindi va solo monitorato per il momento.

se continuerà a crescere si potrà eventualmente chiedere un consulto ad un radioterapista per una radio di salvataggio sul letto della prostata e i linfonodi regionali.

una radio di salvataggio precoce ottiene i risultati migliori se si effettua dopo la conferma dello 0,2 e prima che il psa superi lo 0,5 (questo ovviamente rimanendo sempre nella teoria dei grandi numeri)

eventualmente se dalla pet risultasse un linfonodo reattivo al tracciante si potrebbe effettuare un boost mirato in quel punto.

ovviamente poi sarà il dottore a decidere se far partire la radio subito al buio cosa che avviene nella stragrande maggioranza dei casi(per il motivo spiegato sopra più il psa è basso migliori risultato si ottengono consapevoli che a quei valori la pet da l'80% di falsi negativi) o aspettare valori del psa più alti per provare a trovare una recidiva clinica e poi decidere se intervenire localmente con la radio o sistemicamente con la terapia farmacologica.

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » ven 12 ott 2018, 19:37

grazie ragazzi. per blade i valori che dici 0,6 vuol dire 0,60 giusto. vi seguo sempre anche se non scrivo +.

Avatar utente
Blade_Runner
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: mer 21 nov 2012, 8:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Blade_Runner » ven 12 ott 2018, 19:38

Sì sì 0,6 è come dire 0,60.

Anche io seguo!
I vecchi sogni erano dei bei sogni, non si sono avverati ma sono contento di averli coltivati

Avatar utente
ernestus
Membro
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 set 2012, 16:07

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da ernestus » ven 12 ott 2018, 20:36

ok blade.

Porp54
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 1 feb 2018, 10:41

https://www.pharmastar.it/news/oncoemato/cancro-alla-prostata-abiraterone-pi-antiandrogeni-migliora-del-40-la-sopravvive

Messaggio da Porp54 » lun 15 ott 2018, 14:38

È una notizia RIVOLUZIONARIA per i malati oncologici con tumore alla prostata AD ALTO RISCHIO.

Il nuovo farmaco ABIRATERONE (ormonoterapia di 2° livello) ASSOCIATO ALL'ORMONOTERAPIA TRADIZIONALE HA SUPERATO LA CHEMIOTERAPIA ASSOCIATA ALL'ORMONOTERAPIA TRADIZIONALE PER LA TERAPIA DI PRIMO LIVELLO.

Questo mette fine ad una terapia con la chemioterapia, che danneggiando in modo irreversibile, il sistsema immunitario dei pazienti con tumore alla prostata AD ALTO RISCHIO, li condannava in pochi anni a morte.

http://www.xmx.it/chemioterapia.htm

Questa nuova, rivoluzionaria terapia è stata autorizzata ed è nella disponibilità di tutti gli oncologi:

https://www.pharmastar.it/news/oncoemat ... 2017-24205

Stefano2018
Membro
Messaggi: 166
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata

Messaggio da Stefano2018 » lun 15 ott 2018, 16:11

la realtà è diversa :

l'abiraterone ha dimostrato la sua efficacia e quindi ciò permette ad un paziente metastatico di posticipare la chemioterapia.

questo vale anche per enzalutamide e per la nuova molecola apalutamide.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”