Senso di colpa..

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Solidea
Membro
Messaggi: 914
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Senso di colpa..

Messaggio da Solidea »

Ciao Ale, mi dispiace molto per la tua situazione. Ciò che mi sento di consigliarti, e che consigliano spesso anche a me, è di ritagliarti degli spazi tuoi perché altrimenti impazzirai. Tua madre è diventata molto egoista ed egocentrica, immagino anche abbastanza vittimista, per cui tutto il mondo deve necessariamente girare intorno a lei. Purtroppo molti malati non riescono a capire che se la malattia non è colpa loro, non lo è nemmeno delle persone che stanno loro vicino e che non meritano di essere trattate male, in più reagendo in quel modo spesso ottengono l'effetto contrario ovvero fanno scattare il desiderio di allontanarsi e scappare via, il più lontano possibile e quindi i momenti passati insieme diventano puro dovere, quando li si potrebbe trascorrere molto più serenamente e soprattutto volentieri.
Io poi sono convinta che in realtà il carattere non muti con la malattia, sicuramente peggiora, ma non cambia da un giorno all'altro. Chi era mite rimane mite, magari con qualche crisi di disperazione, chi rompeva prima ora rompe di più...perché altrimenti non mi spiego le varie testimonianze con le diverse reazioni delle persone colpite dal tumore che leggo qui.
Ti sono vicina, se vuoi mi trovi anche in privato.
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”