Invalidità e indennità di accompagnamento

Caro navigatore, per il corretto utilizzo di questo spazio , ti invitiamo a leggere in ogni sua parte il nostro regolamento e ad applicarlo interamente.
Rispondi
Timeless
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: mar 26 dic 2017, 20:29

Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Timeless » mar 20 mar 2018, 22:53

Mia madre è ricoverata in un hospice(Casa di cura privata e accreditata) per una malattia oncologica con richiesta medica effettuata il 04.gennaio.2018 e accertamento sanitario effettuato l'11 gennaio 2018. Oggi comunque ho preso visione della prima rata di invalidità che verrà pagata dal 03 aprile 2018.

Domanda 1) Ai sensi dell'articolo 5 comma 1 del DPR 698/1994, i benefici economici non devono decorrere dal mese successivo alla data di presentazione della domanda di accertamento sanitario alla USL, quindi da febbraio 2018 e non da aprile 2018?

Domanda 2) Se la natura dell'Hospice è privata e questo svolge tutte le attività di assistenza necessaria alla persona, l'erogazione dell'indennità non dovrebbe essere sospesa, in quanto potrebbe prevalere il fatto che la persona è ricoverata presso una struttura "non pubblica" (e quindi non contravverrebbe all'articolo 1 della Legge n. 18/1980) oppure no?

Grazie per la cortese attenzione

Lucy_PA
Membro
Messaggi: 79
Iscritto il: mar 13 set 2016, 9:28

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Lucy_PA » mer 21 mar 2018, 13:18

Ciao Timeless, i benefici economici decorrono dalla data della presentazione della domanda. Quindi ad aprile voi riceverete unica rata accumulata per 3 mesi: gennaio-febbraio-marzo.
Purtroppo non so rispondere alla tua seconda domanda.

Timeless
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: mar 26 dic 2017, 20:29

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Timeless » mer 21 mar 2018, 14:42

Lucy_PA ha scritto:
mer 21 mar 2018, 13:18
Ciao Timeless, i benefici economici decorrono dalla data della presentazione della domanda. Quindi ad aprile voi riceverete unica rata accumulata per 3 mesi: gennaio-febbraio-marzo.
Purtroppo non so rispondere alla tua seconda domanda.

Grazie per la risposta. Oggi mi sono recato all'INPS e mi hanno detto che non ho più diritto all'accompagno perchè passa all'Hospice, e neanche della pensione di invalidità, perchè mia madre ha 75 anni. Quindi, solo assegno sociale. Questa è l'Italia!

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2488
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Franco953 » mar 27 mar 2018, 17:12

Timeless ciao
purtroppo è così
E' successo anche a me per mia madre
Si tratta di una ingiustizia enorme e che lascia solo un profondo amaro in bocca
Forza!
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Timeless
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: mar 26 dic 2017, 20:29

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Timeless » mar 27 mar 2018, 17:38

Purtoppo mia madre mi ha lasciato, ma la vergogna delle istituzioni rimane. Un malato oncologico dovrebbe avere maggior tutele, a prescindere dalle leggi sui termini dell'età. Ma siamo in Italia, e i politici vanno nei salottini a sbandierare i numeri che hanno ottenuto, ma non conoscono i reali problemi della gente.

Elegra
Membro
Messaggi: 506
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Elegra » mar 27 mar 2018, 18:22

Timeless
Ti abbraccio e ti sono vicina
Mi dispiace per la mamma
Hai pienamente ragione su tutto
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Solidea
Membro
Messaggi: 333
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Solidea » mar 27 mar 2018, 18:29

Timeless, mi dispiace moltissimo...per quel che può valere.
L'unica cosa che mi sento di dirti è che sei una persona e un figlio eccezionale, non hai lasciato nulla di intentato e hai dimostrato un amore grandissimo per la tua mamma.
E mi dispiace anche per non esserti stata di grande aiuto, ma anch'io su certe cose nonostante la volontà brancolo ancora nel buio
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

Timeless
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: mar 26 dic 2017, 20:29

Re: Invalidità e indennità di accompagnamento

Messaggio da Timeless » mar 27 mar 2018, 18:54

Grazie a tutti
ho fatto una promessa a mia madre, perchè ho sofferto fino all'ultimo. Vorrei che mi aiutaste a mantenerla.
Ho fatto richiesta di un funerale dignitoso e mi è stato rifiutato perchè mia madre, a loro dire, non era iscritta ai servizi sociali. Circa 15 giorni fa mi sono recato da loro, e avevano i dati di mia madre. Ho contattato i servizi cimiteriali, l'ufficio apicale di inerzia, fatto un esposto presso la Procura di Roma...niente, mi è stato negato ed io ho dovuto provvedere al funerale di mia madre con le ultime sostanze che aveva lasciato per me, disoccupato da tre anni.
Io denuncio qui apertamente il Comune di Roma perchè non solo crea ostacoli a questo servizio per le persone in stato di indigenza economica come me, ma impone un funerale LAICO, a persone credenti di religione cattolica. Infatti loro del servizio cimiteriale non lo chiamano neanche FUNERALE, e prelevano la salma dall'ospedale e la portano direttamente all'inumazione senza ricevere la benedizione e i sacramenti in chiesa! Che lo sappiano tutti in quali mani di Amministrazione siamo! Vi prego di divulgare questa informazione il più possibile, in modo che nessuno debba più sottostare a questa umiliazione, dopo la perdita di un proprio caro! Comunque ne sentirete presto parlare su giornali e tv, così come l'ufficio stampa della santa sede è stato informato.

Rispondi

Torna a “Notizie e comunicazioni dallo staff”