Ed una parte di te muore lì con lei

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Animafragile
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 17 mag 2018, 16:37

Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da Animafragile » gio 17 mag 2018, 17:14

Ciao a tutti sono nuova non sono io la malata ma mia madre , quella madre che combatte contro una recidiva che dopo 12 anni si è ripresentata come un fulmine a ciel sereno , ed io piango come se già fosse morta anche se è lì in quel letto perché la prima chemio l’ha messa k.o e forse è anche normale che stia così ma io nn la vedo bene mi sembra li li che sta per lasciarci,lei che dice che si sente così debole e sta per morire,io che ho vissuto all’estero per dieci anni e dal momento che ho un bimbo di due anni avevo deciso di rientrare in patria per vivermi la mia famiglia ed invece cosa mi ritrovo?questo mostro chiamato cancro che forse sta uccidendo mia madre prima del tempo ,io che nn l’ho vissuta per tutti questi anni sensi di colpa che mi divorano un senso di Smarrimento pensando quando nn ci sarà più lei la mamma colei che ti ama più di se stessa e ti ha sempre protetto nonostante nn sono sempre stata una buona figlia ed io ora che sono madre ed ho paura di lasciarmi andare e nn prendermi cura di mio figlio anche se lui mi da tanta forza e mi regala sorrisi ,piango poi mi riprendo perché ancora non abbiamo avuto nessuna sentenza ma vederla ridotta così nn mi fa pensare positivo sono passati sei giorni dalla chemio e nn riesce a stare in piedi per più di cinque minuti forse è tutto normale ma io muoio ogni giorno dentro un pezzo di me ogni giorno muore cn lei voglio la mia mamma indietro nn voglio perderla ora lei che ci muore per mio figlio e mio figlio muore per lei quanto dolore questa brutta Malattia oramai siamo agli inizi ma ho perso già le speranze scusate lo sfogo ma nn so con chi sfogarmi cerco di essere forte all’esterno e mi sono allontanata un po’ da tutti tanto nessuno può capire quello che sto passando io in questo momento.

Animafragile
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 17 mag 2018, 16:37

Re: Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da Animafragile » gio 17 mag 2018, 17:18

Animafragile ha scritto:
gio 17 mag 2018, 17:14
Ciao a tutti sono nuova non sono io la malata ma mia madre , quella madre che combatte contro una recidiva che dopo 12 anni si è ripresentata come un fulmine a ciel sereno , ed io piango come se già fosse morta anche se è lì in quel letto perché la prima chemio l’ha messa k.o e forse è anche normale che stia così ma io nn la vedo bene mi sembra li li che sta per lasciarci,lei che dice che si sente così debole e sta per morire,io che ho vissuto all’estero per dieci anni e dal momento che ho un bimbo di due anni avevo deciso di rientrare in patria per vivermi la mia famiglia ed invece cosa mi ritrovo?questo mostro chiamato cancro che forse sta uccidendo mia madre prima del tempo ,io che nn l’ho vissuta per tutti questi anni sensi di colpa che mi divorano un senso di Smarrimento pensando quando nn ci sarà più lei la mamma colei che ti ama più di se stessa e ti ha sempre protetto nonostante nn sono sempre stata una buona figlia ed io ora che sono madre ed ho paura di lasciarmi andare e nn prendermi cura di mio figlio anche se lui mi da tanta forza e mi regala sorrisi ,piango poi mi riprendo perché ancora non abbiamo avuto nessuna sentenza ma vederla ridotta così nn mi fa pensare positivo sono passati sei giorni dalla chemio e nn riesce a stare in piedi per più di cinque minuti forse è tutto normale ma io muoio ogni giorno dentro. Voglio la mia mamma indietro nn voglio perderla ora ,lei che ha tanto desiderato questo nipote lei che ci muore per mio figlio e mio figlio muore per lei quanto dolore questa brutta Malattia oramai siamo agli inizi ma ho perso già le speranze scusate lo sfogo ma nn so con chi sfogarmi cerco di essere forte all’esterno e mi sono allontanata un po’ da tutti tanto nessuno può capire quello che sto passando io in questo momento.

Ermanno1976
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 28 feb 2018, 15:24

Re: Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da Ermanno1976 » gio 17 mag 2018, 19:56

Animafragile la chemio ti riduce uno straccio spessissimo! Non farti influenzare dalle apparenze, devi essere fiduciosa e pensare che se già ha sconfitto il male una volta può farlo di nuovo! So che è un dolore lancinante vedere un genitore che amiamo a terra quasi quasi prosciugato ma se serve a ricacciare indietro il mostro dobbiamo sopportarlo e lottare.

Elegra
Membro
Messaggi: 424
Iscritto il: dom 2 apr 2017, 14:13

Re: Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da Elegra » gio 17 mag 2018, 20:10

No no dai Animafragile
Ricaccia indietro tutte le angosce e le paure 💪💪💪
Come hai detto tu non ti hanno dato nessuna sentenza, quindi lotta dura senza paura 😁
Come è il motto del forum
Dopo la prima chemio i nostri malati sono degli straccetti (lo era anche la mia mamma e il mio papà di più)...ma poi passa. E se non passa i medici sanno cosa fare. Dove ce l'ha il tumore la mamma?
Domani la mia festeggia il suo primo compleanno in Cielo. Vedrai che dirà una preghiera per la tua mamma per farla stare meglio.
Un abbraccio
Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno
Ne' il primo ne' l'ultimo
L'unico

Animafragile
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 17 mag 2018, 16:37

Re: Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da Animafragile » ven 18 mag 2018, 10:12

Grazie ragazzi per il conforto lo so che bisogna essere forti crederci e lottare ma delle volte è proprio dura avere a che fare con una malattia così cattiva che in poco tempo ti stravolge il corpo e ti riduce in una sottospecie di zombie e porta a deprimere il malato almeno nel mio caso non è facile a me fa male anche sapere ciò che mia madre vive ora in questo momento si vede cambiata e pensa sto per morire immagino come si sente dentro immagino lei che vede tutti noi preoccupati però nn abbiamo la sua condanna immagino lei la mamma forte che si è presa cura di me forte come un leone che ora è un piccolo cucciolo di agnello spaventato ,sto male perché vorrei stare nella sua testa e poterla aiutare so che ha paura che nn cioè lasciare questo mondo così prematuramente a causa di questa bestia che ti ammazza prima del tempo,delle volte penso che forse è meglio se perda la testa e la sua lucidità in caso non ci sia più nulla da fare perché la croce che un malato porta addosso è troppo grande,comunque mia mamma ha avuto in precedenza un cancro all’utero pensate che al tempo le diedero poco più di otto mesi di vita ma X fortuna rispose bene a chemio e radio e poi operarono per asportare il tutto ed oggi dopo dodici anni ha una recidiva con metastasi femore e linfonodi vicino al polmone ,cosa positiva che da ieri sta un po’ più in piedi ha di nuovo fame ed il dolore alla gamba è molto ma molto più lieve però ha sempre tosse e muchi fastidiosi , vi giuro ogni colpo di tosse una ferita al cuore e anima, speriamo che questo significhi qualcosa di positivo
Grazie ancora ed un forte abbraccio

barbara79
Membro
Messaggi: 210
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Ed una parte di te muore lì con lei

Messaggio da barbara79 » ven 18 mag 2018, 11:58

Cara Animafragile,
lo so che non è facile ma resisti. I medici hanno deciso di curarla, e questa già è una cosa positiva. La sentenza di morte arriva quando ti dicono che non c'è più niente da fare e che bisogna smettere le cure. E anche lì, poi alla fine non sai mai che può succedere. Ma la tua mamma sta lottando ancora. E tu devi raccogliere le forze e lottare al suo fianco. Non spaventarti se la vedi a pezzi, è normale. Abbracciala, rincuorala, ora è lei che ha bisogno di te. E quando sei a pezzi sfogati qui.
Un abbraccio

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”