Adenocarcinoma pancreas non operabile

Gida
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 0:31

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Gida » mar 17 lug 2018, 6:39

Ciao Maddalena, che tipo di chemio fa tuo marito? È presto per dire se sta funzionando o meno... per entrambi i nostri casi e almeno finché non faranno analisi e tac che ce lo confermino. Nel frattempo è un altalena di paure e di speranze. Un abbraccio.

Gida
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 0:31

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Gida » mar 17 lug 2018, 7:14

Incrociamo le dita...

maddalena
Membro
Messaggi: 850
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da maddalena » mar 17 lug 2018, 9:42

Buongiorno Gida,
la terapia è Folfiri , che è stata ridotta del 20
% perché molto debilitante X il suo fisico.
In 7 anni ha avuto l'asportazione, X ADK ,del corpo coda e milza e 6 mesi di Gemcitabina.
Dopo un un anno e mezzo circa... sorgevano noduli polmonari dx e sx.
Trattati con radio chirurgia stereotassica. Poi comparsa linfonodo posteriore al tripode e poi ancora peripezie con neo formazione sottomucosa posteriore allo stomaco , nel frattempo glicemia impazzita.
Si andava a Peschiera X asportazione dei tre quarti di stomaco e testa pancreatica con annessi.. dotti biliari.
Seguivano 6 mesi di chemio Gemcitabina e ogni giorno al domicilio Capecitabina orale.
Ma dopo due mesi dal termine ...dai controlli CA 19.9 in rialzo e alla TC ... tessuto solido tumorale a manicotto intorno al tripode con infiltrazione.
Grazie

Gida
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 0:31

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Gida » mer 25 lug 2018, 22:31

Ciao Maddalena e buonasera a tutti. Il mio compagno la scorsa settimana ha finito il quarto ciclo di folfirinox e i dolori che sembravano scomparsi o almeno molto attenuati dopo il terzo ciclo, sono invece tornati forti come prima e ha dovuto prendere più antidolorifici. Non ci sto a capire più niente... ho paura che non stia funzionando. La tac di controllo ci sarà dopo il sesto ciclo. È vero che bisogna essere ottimisti, ma come si fa? Cosa ci aspetterà se non si potrà operare? Oltre il tronco celiaco dalla prima tac risultava interessata anche l'arteria mesenterica (non la vena come erroneamente avevo scritto in precedenza). Tomoterapia? Adroterapia? Radioterapia? Ho bisogno di credere che ci siano altre possibilità. Ma può il tumore retrocedere se ha intaccato l'arteria? Continueranno a propinargli altri cicli finché ce la fa? Pesa solo 48 kg... Scusate ma sono veramente preoccupata.

ginevraf
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 23 nov 2017, 13:19

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da ginevraf » dom 12 ago 2018, 9:31

Gida ha scritto:
lun 16 lug 2018, 20:56
Buonasera, al mio compagno è stato diagnosticato tumore al pancreas localmente avanzato con interessamento tronco celiaco e vena mesenterica. Quindi non operabile. Avvertiva dolori fortissimi probabilmente causati dalla posizione del tumore. Oggi ha iniziato il quarto ciclo di folfirinox. Sono ottimista perché i dolori sono diminuiti, adesso sembrano scomparsi quindi spero in una regressione della neoplasia e di poter poi operare. La mia preoccupazione è che è molto dimagrito (48kg per 1,80) non ha più massa muscolare. Dicono che è proprio la malattia che non fa assimilare le sostanze e l'unica cosa che gli hanno dato sono degli integratori che però non hanno migliorato la situazione. Possibile che non ci sia qualcosa di efficace da abbinare alla chemio? Non si può procedere con il fai da te perché non si vuole contrastare l'azione della chemio ma vedo che gli oncologi non sono di nessun supporto. La nutrizionista ha detto di chiedere a loro per eventuali altri integratori ma loro non si sono espressi. Grazie per avermi ascoltata...
Ciao
Anche il mio amico è non operabile con coinvolgimento tripode celiaco, mesenterica e delle ripetizioni vertebre e retroperitoneo. È in cura a Verona e fa gemcitabina e abraxane da 9 mesi e sta bene ma lui sta prendendo anche gli enzimi pancreatici che sono molto utili. Inoltre assume aloe tutti i giorni. E anche le mandorle amare e capsule di phellodendrum amurense. Sono alternative in aiuto alla chemio che nessun medico ti dirà mai di prendere. Lui lo fa lo stesso e visto che sta bene...perché smettere?

Ermanno1976
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: mer 28 feb 2018, 15:24

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Ermanno1976 » dom 12 ago 2018, 11:27

Anche io avevo comprato il phellodendrum amurense per mio padre in polvere, ma dalle erboristerie cinesi, alla fine non gliel’ho dato...potresti informarti su dove ha trovato le capsule?

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Maurizia » dom 12 ago 2018, 13:31

Ciao a tutti,
dopo molte ricerche sono approdata dal Dott... naturopata e iridologo (premetto che io molti anni fa fui curata da un iridologo per tutt altra patologia e ne trassi grandi benefici), persona cordiale e umana. Gli ho scritto una mail domenica scorsa mi ha risposto dopo mezz ora. Ho chiesto informazioni su terapie da abbinare alla chemio che dovrò iniziare alla fine di Agosto, per contrastare gli effetti collaterali. Il mio cancro non è al pancreas ma comunque molto aggressivo e con metastasi.
Ora dopo un lungo scambio di mail ci vedremo alla fine di Agosto per una visita e da li mi consiglierà cosa e come gestire le cure naturali da abbinare alle cure tradizionali. Ovviamente da medico serio quale è mi ha detto a chiare lettere che lui mi aiuterá nel mio percorso ma che le terapie tradizionali oncologiche vanno seguite alla lettera come prescritte dal medico.
Maurizia

Gemini
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: lun 22 gen 2018, 22:56

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Gemini » mar 14 ago 2018, 2:16

Noi abbiamo avuto una positiva esperienza facendo riferimento ad uno dei medici ARTOI, che ci ha molto aiutato a livello fitoterapico: con gli integratori naturali che ci aveva peescritto, papà è stato in grado di sopportare bene le chemio che prima lo debilitavano.

Blitzcrank97
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: ven 30 giu 2017, 19:21

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Blitzcrank97 » mar 14 ago 2018, 2:58

Mio papà di 49 anni aveva un tumore al pancreas metastatico non operabile, dopo le chemio lo hanno operato e ora da Febbraio non ha più niente
Ha sempre usato integratori (in particolare funghi), ha seguito un'alimentazione diversa (no carne, no latticini, no soia e altri alimenti ma principalmente questi) e per ora apparte il diabete sta bene
Ovviamente seguendo il parere dei dottori e nutrizionisti, non si è inventato niente

Kiarella
Membro
Messaggi: 125
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: Adenocarcinoma pancreas non operabile

Messaggio da Kiarella » mar 14 ago 2018, 5:16

Ma a voi hanno fatto fare la biopsia?
Ieri siamo stati a Verona per mio papà (neoplasia alla testa del pancreas) e gli hanno detto che faranno prima biopsia e poi subito chemioterapia.
Al momento non è operabile per la posizione vicino alla mesenterica e altri vasi quindi vorrebbero ridurlo per poi intervenire chirurgicamente.
Per i dolori bustine di tachidol (3 al giorno) e per la glicemia alta consultare il diabetologo.
Bisogna seguire una dieta particolare? Lui è molto magro e la continua perdita di peso mi preoccupa ma non ci hanno detto cosa può mangiare e cosa deve evitare e la glicemia alta non aiuta affatto in questo!!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al pancreas”