quando la vita finisce...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Gate
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 5 lug 2018, 13:29

quando la vita finisce...

Messaggio da Gate » gio 5 lug 2018, 13:33

ciao...sono nuova.. mio padre ci sta lasciando, ho una sensazione strana...di sospensione, e' come se vivessi in una perenne attesa. Mi sento in colpa a sperare che muoia e nello stesso tempo egoista a sperare che vada Avanti ancora un po'
avevo bisogno di dirlo..tutto qui

Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da carla.carboni » gio 5 lug 2018, 13:47

Ti capisco Gate, e tanto ti mancherà dopo...
Ma sappiamo che non è giusto che vivano soffrendo così.
Ti stringo forte.
Carla

maddalena
Membro
Messaggi: 817
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da maddalena » gio 5 lug 2018, 14:00

Gate ... è triste l'evento soprattutto se giunge non per vecchiaia ma in un età
dove ancora ci sarebbe molto da dedicare ai figli , aiutarli e fare i giovani nonni. Questo purtroppo.... non è per tutti....
Un abbraccio

maddalena
Membro
Messaggi: 817
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da maddalena » gio 5 lug 2018, 14:11

Ciao Carla .., come stai
dopo tanto sono rientrata .
Non sono molto in forma ... ne psic. ne fisicamente , un po' meglio rispetto a quando sono uscita per riprendermi, è tutto
altalenante...
Ancora si combatte in punta di piedi però...,grazie a non so cosa ! Lui colpito ovunque dall'allieno ... è stanchissimo di tutto ...ospedali ecc. e mi dice di " Lo faccio per voi" .
Un saluto Carla 😘

Mari75
Membro
Messaggi: 24
Iscritto il: mer 4 lug 2018, 23:22

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da Mari75 » gio 5 lug 2018, 15:26

Ciao Gate, non sentirti in colpa se preghi affinché finisca....non è vita la sua ed io mi convinco che i nostri cari ammalati vogliano la pace distaccandosi da questa vita e purtroppo anche da noi.
Abbraccio te e lui forte forte.

Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da carla.carboni » ven 6 lug 2018, 9:19

Ciao Maddalena,
un carissimo saluto anche a te!
Carla

Faby76
Membro
Messaggi: 623
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da Faby76 » ven 6 lug 2018, 10:15

Ciao Gate. Ci sono passata anch'io. Io speravo potesse guarire anche quando era impossibile. Ho ceduto l'ultima settimana vedendolo soffrire e mi sono fatta travolgere dagli eventi. Un dottore mi disse che era stato fatto tutto il possibile. Purtroppo questa è la vita e prima o poi si deve morire. Ti mando un forte abbraccio
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Solidea
Membro
Messaggi: 456
Iscritto il: gio 31 ago 2017, 18:04

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da Solidea » ven 6 lug 2018, 13:46

....speriamo che un giorno non troppo lontano di cancro non si muoia più. Un caro abbraccio a tutti quelli che soffrono
Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.

maddalena
Membro
Messaggi: 817
Iscritto il: mer 11 giu 2014, 15:05

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da maddalena » ven 6 lug 2018, 15:30

Solidea,
GRAZIE 😊

Timeless
Membro
Messaggi: 61
Iscritto il: mar 26 dic 2017, 20:29

Re: quando la vita finisce...

Messaggio da Timeless » sab 7 lug 2018, 18:12

Gate ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:33
ciao...sono nuova.. mio padre ci sta lasciando, ho una sensazione strana...di sospensione, e' come se vivessi in una perenne attesa. Mi sento in colpa a sperare che muoia e nello stesso tempo egoista a sperare che vada Avanti ancora un po'
avevo bisogno di dirlo..tutto qui
Cara/o Gate
hai fatto bene a scriverlo, e quello che posso dirti è che tutto quello che avverti in questo momento purtoppo è una cosa normale.
Sarai assalita/o da dubbi, incertezze,sensi di colpa, ma se hai la fortuna di raccogliere accanto a te le persone che ti vogliono bene, non accadrà subito, ma qualcosa potrebbe cambiare nella tua vita. Certo, devi accettare che da questo momento in poi la tua vita non sarà più la stessa.
Vivi le tue sensazioni, non reprimerle..... tutto ora è un'ulcera aperta che brucia, ma quell'ulcera si rimarginerà prima o poi..dai tempo al tempo.
Purtoppo dobbiamo renderci consapevoli che solo chi è disceso nell'inferno di questa terribile malattia, può solo sperare di uscirne e quando accadrà sarà una persona nuova.
Ti abbraccio e ti faccio i miei migliori auguri di pronta guarigione del tuo caro papà.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”