La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maurizia » gio 9 ago 2018, 7:09

Buongiorno a tutti, eccomi qui, dopo avervi letto per un bel po' mi ritrovo ascrivere anch'io.
2 mesi fa dopo un'ecografia addominale e dopo 2 mesi di indagini diagnostiche mi e' stato comunicato di avere un carcinoma surrenale con 2 metastasi al polmone.
La maggior parte di voi sa come mi sento ora, si alternano momenti di grande carica e voglia di lottare a momenti di totale sconforto e paura.
Ho una famiglia che mi ama e che mi sta vicino, 2 figli grandi e un compagno, nonostante tutto in questi 2 mesi ho sempre cercato di proteggerli dall'ansia e dalle paure che si provano quando il cancro entra nella tua famiglia.
Ho affrontato esami, colloqui agguerrita come una leonessa ma ora che tutto e' stato definito sento che la forza che avevo dentro se ne sta andando.
Dopo ferragosto iniziera' la mia battaglia tra intervento chemio e tutto quello che ne segiura' ma non so dove trovare la forza per affrontare tutto.
Vi leggo sempre e cerco di raccogliere dai vostri racconti consigli e dalle vostre storie la forza che ora mi manca.
Maurizia

Kiarella
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Kiarella » gio 9 ago 2018, 12:01

Forza Maurizia, sei tu che devi vincere il male e non il contrario!! Ci saranno alti e bassi ma non arrenderti mai e lascia che i tuoi familiari ti aiutino e ti sostengano in questo cammino in salita! Un abbraccio!
Chiara

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maurizia » gio 9 ago 2018, 12:11

Grazie Kiarella, lo so io di solito sono una guerriera nella vita e forse questa volta ho bisogno di esserlo ancora di piu'.
Spero che questo sconforto passi in fretta cosi' da poter combattere e sopratutto vincere!!

Un abbraccio anche a te
Maurizia

moni1
Membro
Messaggi: 1114
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da moni1 » gio 9 ago 2018, 12:28

Maurizia lo sconforto iniziale è quasi "indispensabile" per poter tirare fuori le unghie e combattere. io all'inizio non volevo fare nessuna terapia (mia mamma mi aveva appena lasciato da 10 mesi e psicologicamente ancora non ero in grado di "ripartire" per una nuova lotta...ero stanca, poi una mia grande amica mi ha messo "un po' in lavatrice" facendomi diversi lavaggi e quindi ho affrontato il tutto se non per me per mio marito e le mie due bambine. ci sono momenti come dici tu in cui senti di spaccare il mondo e altri, in cui non hai nessuna forza, anche questo è normale, ma vedrai che piano piano metabolizzerai e inizierai il tuo cammino. mi raccomando il motto del forum è LOTTA DURA SENZA PAURA!!!! un abbraccio grande grande!

Maria L
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 11:06

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maria L » gio 9 ago 2018, 15:33

Maurizia siamo tutti con te Ho letto di tante persone che sono guarite. Devi lottare. Deve vincere la vita. Un mega abbraccio
Papà le parole più belle vorrei avertele dette tutte in vita. Mi manchi.

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maurizia » gio 9 ago 2018, 16:33

Ciao!
grazie per le parole di incoraggiamento, servono tantissimo. Anche gli strapazzi fatti con amore danno i loro risultati è vero
Ora un consiglio, c é qualche farmaco naturale che sarebbe meglio prendere per alzare un pò le difese immunitarie per essere un pò più forti prima di iniziare le chemio.
Io al momento per fortuna sono in forma ma vorrei cercare di aiutare un pò il mio corpo ai colpi futuri.
Grazie ancora un abbracci e un grande in bocca al lupo Moni
Maurizia

Faby76
Membro
Messaggi: 600
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Faby76 » ven 10 ago 2018, 0:05

Ciao Maurizia. La forza la puoi trovare guardando dritto negli occhi i tuoi figli. Per le difese immunitarie c'è chi prende uno sciroppo all'aloe arborescens. L'ho fatto prendere a mio padre anche se è un po' amaro. In bocca al lupo per tutto
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maurizia » ven 10 ago 2018, 7:07

Grazie Faby76, la trovero' la forza devo solo cercare di metabolizzare il tutto e prendere in mano la situazione.
Il problema maggiore e' che essendo un tipo di cancro abbastanza raro, non riesco a trovare il modo di confrontarmi con altre persone con la mia stessa malattia per poter parlare, discutere e cercare di capire come meglio affrontare le terapie e tutto il resto.
Sono entrata in tutti le discussioni del forum e ho letto ovunque ma anche qui in questo bellissimo forum non c'e' nulla che riguarda la tipologia di cancro che ho.
Se qualcuno di voi ha qualche suggerimento mi sarebbe di grande aiuto
Grazie a tutti
Maurizia

Kiarella
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: sab 4 ago 2018, 7:05

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Kiarella » ven 10 ago 2018, 9:45

Maurizia, ti hanno detto che dovrai asportarlo oppure lo controllano con le terapie?
Io ho trovato questo in internet (forse lo avevi già letto anche tu), te lo riporto ma prendi tutto con le pinze perché ogni caso è a sè:
Il cancro del surrene può essere curato se il trattamento è precoce. Alcuni tipi di trattamento sono elencati di seguito.

La surrenectomia laparoscopica consiste in alcune piccole incisioni nell'addome, attraverso cui il chirurgo, guidato da una piccola telecamera, rimuove il tumore.
La surrenectomia aperta con approccio transaddominale prevede una lunga incisione nell'addome e la rimozione del tumore. Il chirurgo verifica l'eventuale presenza di tessuto canceroso negli organi circostanti.
Nell'approccio posteriore l'incisione per la rimozione del tumore viene praticata nella schiena.
Per rimuovere un tumore particolarmente grande si ricorre all'accesso toracoaddominale, con un'incisione praticata attraverso l'addome e il torace.
Se il tumore ha prodotto metastasi e si è diffuso in altre parti del corpo può essere trattato con radioterapia o chemioterapia. Per i tumori troppo grandi per essere rimossi con sicurezza, può essere eseguita una crioablazione, ossia una distruzione delle cellule tumorali tramite il congelamento. Ai pazienti con tumore surrenalico al II, III o IV stadio possono essere prescritti dei farmaci come il mitotano, che impedisce alle ghiandole surrenali di produrre ormoni steroidei.

Avatar utente
Maurizia
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 23 giu 2018, 9:39

Re: La mia vita negl'ultimi 2 mesi

Messaggio da Maurizia » ven 10 ago 2018, 11:13

Grazie Kiarella, ho letto anch io parecchio e i pareri sono molto discordanti nel senso che essendo una forma rara ogni caso è un pò a se.
Il mio ha prodotto 2 piccole metastasi ai polmoni ma nessuna infiltrazione agl'organi adiacenti, è grosso 11 cm. Ora purtroppo lo IEO dove ho iniziato tutto gli accertamenti non tratta questa tipologia di cancro per cui mi hanno dirottato a Brescia. Il professore che mi ha preso in cura sarebbe propenso alla rimozione e poi la chemioma sta ancora valutanto in attesa di un paio di esami che mi ha dato da fare.
Aspetto il 20 per la decisione definitiva.
Maurizia

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Altri tumori”