Voglio una risposta

SeMa
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 16 mag 2018, 18:20

Voglio una risposta

Messaggio da SeMa » mar 11 set 2018, 15:43

Buongiorno,
Cerco qualcuno che mi dica:
“Sai, mio padre, mamma, nonna, zia, vicino di casa o chi volete, aveva un glioma maligno al cervello ed è guarito, sono 20 anni che sta bene”

Non scrivetemi risposte diverse, grazie

Laredo80
Membro
Messaggi: 124
Iscritto il: mar 13 set 2016, 18:11

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Laredo80 » mar 11 set 2018, 15:46

Non esiste un caso in medicina di guarigione , manco se scavi in internet così tanto arrivare al codice sorgente.
Però esistono persone che oggi a distanza di 10 anni sono vivi, li conti sulle dita di una mano e sono i pazienti "ZERO" di tutte le nuove terapie che oggi sono in corso di studio/test tra queste trovi l'infermiera del Duke Cancer Institute che oggi compie 10 anni dalla "cura" di una recidiva e un altra persona che anche lui è a 10 11 anni ospedale Houston Methodist.
Quelli con terapia standard che hanno campato oltre i 5 anni sono introvabili sfortunatamente.

moni1
Membro
Messaggi: 1139
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Voglio una risposta

Messaggio da moni1 » mer 12 set 2018, 11:36

Cristina ha raccontato la sua esperienza di glioblastoma.

Naly
Membro
Messaggi: 159
Iscritto il: mar 2 mag 2017, 21:15

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Naly » mer 12 set 2018, 14:12

SeMa su fb c'è un gruppo "Glioblastoma e Sorriso" fondato da Cristina che da 10 anni sta bene. Prova ad iscriverti e leggere questa ed altre storie più o meno lunghe.
Il resto è tutto storia e tanto dolore purtroppo

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2737
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Franco953 » mer 12 set 2018, 14:39

Confermo.Sono volontario nei reparti di oncologia di due ospedali milanesi e vedo persone quasi giornalmente che vengono ad effettuare i controlli periodici anche dopo 10/15/20 anni dalle comparsa del primo tumore.
Conosco inoltre casi che sono stati dichiarati con tumore in remissione.
Per cui mai perdere la speranza è la fiducia nel futuro e soprattutto nella ricerca.
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Andrea S.
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mer 11 ott 2017, 22:54

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Andrea S. » sab 29 set 2018, 9:55

Naly ha scritto:
mer 12 set 2018, 14:12
SeMa su fb c'è un gruppo "Glioblastoma e Sorriso" fondato da Cristina che da 10 anni sta bene. Prova ad iscriverti e leggere questa ed altre storie più o meno lunghe.
Il resto è tutto storia e tanto dolore purtroppo
Il suo tumore però è un glioblastoma diventato tale come evoluzione di un altro tumore. È una situazione diversissima, molto lontana dalla condanna a morte del glioblastoma multiforme primordiale (che arriva dal nulla)

Filomena
Membro
Messaggi: 501
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Filomena » sab 29 set 2018, 17:03

Ciao Franco
Mai perdere la speranza è credere nella medicina
Ma quando un medico ti dice signora dal cancro non si guarisce..
Si fa il possibile x allungare con i farmaci
In cosa devo avere fiducia
Devo solo avere fede e sperare in Dio
Che i farmaci funzionano il più allungo possibile
Poi c'è chi ti dice
Cinque anni dalla diagnosi
Beh aiutatemi a capire
In chi credere
X me sono due anni
Un anno in cura biologica
Aspetto i controlli a giorni
Incrocio le dite e speriamo bene

Andrea S.
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mer 11 ott 2017, 22:54

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Andrea S. » sab 29 set 2018, 20:03

Filomena ha scritto:
sab 29 set 2018, 17:03
Ciao Franco
Mai perdere la speranza è credere nella medicina
Ma quando un medico ti dice signora dal cancro non si guarisce..
Si fa il possibile x allungare con i farmaci
In cosa devo avere fiducia
Devo solo avere fede e sperare in Dio
Che i farmaci funzionano il più allungo possibile
Poi c'è chi ti dice
Cinque anni dalla diagnosi
Beh aiutatemi a capire
In chi credere
X me sono due anni
Un anno in cura biologica
Aspetto i controlli a giorni
Incrocio le dite e speriamo bene
Sperare sperare sperare.
Sperare fino all’ultimo, anche davanti alla peggiore delle realtà.
Anche perché poi quando ti rassegni non è mica meglio poi, perché ci speri lo stesso ma con l’amarezza di chi spera qualcosa che non può arrivare.

Filomena
Membro
Messaggi: 501
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Filomena » sab 29 set 2018, 23:22

Sai vado avanti con speranza e Fede
È tante volte mi dico i medici parlano x statistica ma mica siamo tutti uguali
Ognuno di noi è diverso xche darmi una scadenza di cinque anni su quali basi
Quali sono gli step
Adesso so che giotrif funziona
Poi ci può essere una resistenza farmacologica
E quindi un peggioramento è passare al terzo step
L'immunoterapia non posso farla qui a Roma mi hanno detto che non è x me xche ho una mutazione egfr
E allora quali sono sti step
Quali protocolli
Sono sulla strada giusta
Devo chiedere ulteriore consulenza?
Questo mi crea un po' di sconforto
Cmq grazie
Buona notte

Rossella75
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 24 ago 2018, 8:16

Re: Voglio una risposta

Messaggio da Rossella75 » ven 26 ott 2018, 8:34

E poi ci sono i medici negligenti, che non sapendone niente non si prendono la briga di verificare le nuove guide e aggiornarsi. L oncologo di sassari non ha voluto neanche visitare mia mamma per valutare la concomitante radio+chemio, solo perché ha superato i 70 (74per l'esattezza), costringendoci ad andare fuori

Rispondi

Torna a “Tumori cerebrali”