Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Stefano2018
Membro
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » dom 4 nov 2018, 23:04

scusa intervieni dicendo che io messo in giro voci furvianti….perfetto dicci quali esami diagnostici si fanno invece della risonanza scintigrafia e la pet….

lo stesso domenico si è fatto domanda e risposta.

anche lui mette in giro voci furvianti ?

paco89
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 28 ott 2014, 17:36

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da paco89 » mer 7 nov 2018, 19:10

Buonasera a tutti,io sono vecchio del forum anche se non sono io ma mio padre a lottare come la maggioranza Delle persone nel forum, entro nel merito della discussione noi abitiamo a Napoli io lavoro presso un ospedale di Napoli e guarda caso nel reparto di urologia.
È vero che esistono protocolli ma nello stesso tempo anche scuole di pensiero e visto come la maggioranza dei frequentatori di questo forum sanno bene che ogni tumore alla prostata è un caso a se e un centro multidisciplinare si regola secondo varie componenti sia di aspetto biologo che strumentale.
Pertanto come esperienza professionale vorrei sottolineare un quesito,nel nostro caso siamo sto a contatto con un noto professore di Milano che soltanto per corrispondenza ha fornito tutte le linee guida di come dovevamo attivare la nostra battaglia.
Ecco ricordo sempre una cosa mio padre fece una stadiazione con stintigrafia e tac Total bodi lui era un Gleason 3+4 e dopo intervento a distanza di un anno recidiva biologica con RT di salvataggio e ad fortunatamente il PSA si è quasi azzerato.
Per concludere dopo quello che ho letto RICORDO SEMPRE LE PAROLE DEL PROFESSORE "TANTE VOLTE SI RICHIEDONO ESAMI SPECIFICI STRUMENTALI COMA LA PET COLINA CON PSA BASSI CHE SONO INUTILI ANZI DANNOSI PERCHÉ POSSONO CREARE FALSI NEGATIVI"
QUINDI LA STADIAZIONE VA CURATA SECONDO IL TIPO DI TUMORE DI CONSEGUENZA SI ATTIVERANNO LE CURE DISPONIBILI.UN CARO SALUTO A TUTTI.
BUONASERA FABRIZIO SI RICORDA DI ME? LEI CON I SUOI PREZIOSI CONSIGLI MI HA AIUTATO MOLTO
UN SALUTO A STEFANO

Avatar utente
Staff Aimac
Moderatore
Messaggi: 292
Iscritto il: ven 9 apr 2010, 20:02

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Staff Aimac » gio 8 nov 2018, 11:12

Carissimi navigatori,
interveniamo sulla discussione per ricordare che lo spirito che anima questo forum è quello della condivisone e confronto in un clima di rispetto reciproco. Vi invitiamo pertanto in conformità anche al regolamento a utilizzare toni più pacato nel rispetto delle opinioni altrui
Vi ricordiamo inoltre che ogni indicazione diagnostica e terapeutica deve essere data dalla propria equipe curante che conoscendo nello specifico la situazione clinica possono darvi risposte in merito. Salutandovi caramente rimaniamo a vostra disposizione per ulteriori delucidazioni.
Lo staff del forum
Per maggiori informazioni e orientamento gratuito, contatta l'help-line di AIMaC:
- numero verde 840 503579
- numero fisso 06 4825107
- e-mail info@aimac.it
- sito www.aimac.it

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Fabrizio55 » gio 8 nov 2018, 21:32

Rispondo per primo allo staff di Aimac che correttamente ci ha esortato ad un maggior rispetto reciproco, da parte mia non mi è sembrato di fare osservazioni banali o offensive, ho solo cercato di far capire a Stefano che nella pratica clinico/medico quotidianea la stadiazione che lui legge su Internet o no so dove non esiste ' applicabile solo in linea teorica, ma lascio ad ognuno la libertà di espressione rispettandone i principi e le proprie convinzioni
Paco89 mi ricordo bene di te..davvero e spero che tuo padre sia in buona salute.
Un abbraccio a tutti.

dasco
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 8 nov 2018, 21:57

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da dasco » gio 8 nov 2018, 22:04

scusate mio marito operato da 1 mese persiste incontinenza ed impotenza.
intervento effettuato con robet da vinci .
vorrei condividere l'esperienza con qualcuno operato al niguarda di milano dove la tecnica di intervento è retro perineale.
grazie

Stefano2018
Membro
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » gio 8 nov 2018, 22:20

Fabrizio55 ha scritto:
gio 8 nov 2018, 21:32
Rispondo per primo allo staff di Aimac che correttamente ci ha esortato ad un maggior rispetto reciproco, da parte mia non mi è sembrato di fare osservazioni banali o offensive, ho solo cercato di far capire a Stefano che nella pratica clinico/medico quotidianea la stadiazione che lui legge su Internet o no so dove non esiste ' applicabile solo in linea teorica, ma lascio ad ognuno la libertà di espressione rispettandone i principi e le proprie convinzioni
Paco89 mi ricordo bene di te..davvero e spero che tuo padre sia in buona salute.
Un abbraccio a tutti.
stiamo aspettando ancora che ci dici dall'alto della tua esperienza clinica con quali strumenti si effettua la stadiazione.

hai bocciato la risonanza + scintigrafia hai bocciato la pet….aspettiamo ad orecchie aperte…..

sai noi semplici utenti ci affidiamo a delle linee teoriche a dei libricini con titoli del tipo linee guida associazione italiana di oncologia medica

http://media.aiom.it/userfiles/files/do ... ostata.pdf

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Fabrizio55 » ven 9 nov 2018, 21:29

Stefano scusami, non è mia intenzione scendere in polemica con te, questo forum ha bisogno di tutto tranne che della tua facile ironia da teatro ...!
"sai noi semplici utenti ci affidiamo a delle linee teoriche"...il semplice utente, come tu lo definisci, lo denominerei paziente e come tale dovrebbe affidarsi ad urologi o cliniche specializzate in urologia e che possano dare risposte utili in tempi veloci senza consultare libri di non facile consultazione per apprendere nozioni che sono più facilmente spiegabili da professionisti che hanno ottenuto una laurea per far questo.
Capisco la tua irritazione nel contestarti quanto asserisci a fronte delle "tue "linee guida, scusami se mi sono permesso di contraddirti, sai io sono un semplice medico di base che da oltre 30 anni si dedica al prossimo nel meglio che possa fare...e ci sta che ogni tanto possa sbagliare. Apprezzo le tue linee teoriche, ma fidati la pratica clinica è ben altra cosa.
Ossequi...

Stefano2018
Membro
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » sab 10 nov 2018, 0:23

hai ragione quando un paziente si deve operare ad uno gli fanno l'elettrocardiogramma e all'altro no in base a come si sveglia la mattina il dottore ahahaha.

si parla di medicina o porti dati e tesi riconosciute dal mondo accademico o niente ma forse nel mondo che frequenti tu non funziona cosi….

o forse credevi che presentandoti come medico di base avresti suscitato qualche reazione?....lasciamo perdere….

chiamali e contesta loro ahahahah

http://media.aiom.it/userfiles/files/do ... ostata.pdf

Avatar utente
Fabrizio55
Membro
Messaggi: 152
Iscritto il: sab 19 mag 2012, 3:13

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Fabrizio55 » sab 10 nov 2018, 0:50

Premetto che sarà la mia ultima risposta poi esco definitivamente dal forum ...Stefano non mi sembra di averti deriso o usato frasi inopportune...non era mia intenzione suscitare nessuna reazione in te dicendoti quale era il mio mestiere e francamente non me ne frega niente . Vuoi assolutamente aver ragione..perfetto, va bene hai ragione! Il tuo post dimostra che non hai francamente capito una mazza di quello che io intendevo....siamo in forum dove si parla di tumori e tu metti la risatina nemmeno fossi su Facebook, mi vuoi sbeffeggiare? Bene, sono superiore e non scendo alle tue provocazioni, ridicole e per finire, ma toglimi una curiosità: che mestiere fai tu????
Un saluto a tutti gli amici qui conosciuti, compagni di sventura e a tutte le storie condivise ...me ne esco definitivamente per evitare di fare discussioni di questo tipo in un forum del genere.
Grazie a tutti.

Stefano2018
Membro
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 9 ott 2015, 15:46

Re: Tumore alla prostata Gleason 7 (4+3)

Messaggio da Stefano2018 » sab 10 nov 2018, 9:03

Stefano mi inchino alla tua saccenza....la presunzione non ti manca.
Amen..chiusa la discussione
Chi sa chi L ha scritto....

Prima sei intervenuto affermando che dico cose fuorvianti

Poi che io non essendo medico non conosco la pratica clinica e che i protocolli e le linee guida linee guida non contano

Poi non contento hai detto che le posso pure leggere le linee guida ma non le posso capire visto che non sono un professionista.

E poi hai concluso dicendo che tu sei medico di base.

Spiegaci le linee guida facci L’analisi del testo strappa il velo d’ignoranza che copre i nostri occhi.

Non essere egoista condividi con noi il tuo sapere.

Raccontaci di come funziona la vita vera degli ospedale tu che li vivi.

Spiegaci la risonanza magnetica l’ecografia transerettale i falsi positivi della scintigrafia e della pet, l efficacia o meno della tac.

....vediamo se questo secondo arrivederci è quello buono....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”