Alimentazione anti tumore alla prostata

Rispondi
domenico1975
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 4 nov 2018, 4:49

Alimentazione anti tumore alla prostata

Messaggio da domenico1975 » lun 5 nov 2018, 18:52

UN'ALIMENTAZIONE ricca di grassi di derivazione animale è in grado di attivare le metastasi. Se la correlazione statistica fra dieta e tumori è già stata più volte dimostrata, in Giappone gia' nel 2009 , hanno scoperto i meccanismi molecolari con cui le cellule del cancro alla prostata avviano il processo di metastasi. Identificati questi processi indotti dai grassi sono anche riusciti a bloccarli somministrando dei farmaci allo studio per combattere l’obesità. Per la prima volta quindi si riesce a intervenire sulla proliferazione tumorale. Una nuova indagine condotta all’ Institute of Oncology Research dell’università della Svizzera italiana di Bellinzona conferma l’importanza dei grassi nello sviluppo del tumore alla prostata aggiungendo un ulteriore tassello alla scoperta.(2018)
“Il tumore alla prostata viene detto indolente da noi ricercatori perché cresce piano restando latente - spiega Pier Paolo Pandolfi, direttore del Cancer Center Institute al Bidmc, che ha diretto le scoperte - . La sua mortalità è calata del 40% negli Stati Uniti in questi ultimi 25 anni ma, se avvia le metastasi, diventa inevitabilmente fatale e la correlazione con il tipo di alimentazione era già stata ipotizzata tanto che la diffusione di questo tumore è molto più elevata negli Stati Uniti che in altre nazioni dove si assumono meno grassi di derivazione animale, come nei paesi asiatici, tipo il Giappone, dove l’incidenza è di circa il 10%. Quando però gli asiatici si trasferiscono negli Stati Uniti l’incidenza cresce al 40% avvicinandosi a quella di chi nasce qui”.
I ricercatori stanno anche cercando di capire quali siano nel dettaglio i lipidi cattivi che aumentano l’aggressività dei tumori, ma anche se ci siano lipidi buoni che possano avere un ruolo protettivo nella prevenzione dei tumori e nel bloccarne la loro progressione.
Hanno scoperto infatti che i mitocondri, che riforniscono di energia le cellule del tumore alla prostata, hanno bisogno soprattutto di grassi più che di glucosio, cioè zuccheri come si è creduto fino ad oggi. “Il metabolismo dei lipidi funziona da benzina per sostenere la macchina tumorale, inibendo l’enzima mitocondriale PDC nelle cellule tumorali, il contenuto di lipidi cala drasticamente e le cellule maligne non proliferano più. Abbiamo perciò individuato una serie di molecole in grado di bloccare selettivamente questo enzima senza danneggiare le cellule normali i diversi modelli sperimentali”. La scienza si concentra adesso su come affamare i tumori, levando loro la fonte primaria dell’energia e dello sviluppo, cioè i ‘grassi cattivi’.

Altri studi sono stati fatti sugli alimenti maggiormente alcalinici e che l' acidita' nel nostro organismo e' dannosa e provoca problemi di varia natura tra cui i tumori. Anche se credo alla multifattorialita' che determinano i tumori noi possiamo controllare quello della nostra alimentazione anche se non e ' semplice in una societa' basata su prodotti di consumo che aumentano l' acidita' nel nostro corpo. Che ne pensate?

Cari amici del forum la domanda che vi pongo e' questa e' vero che ci sono degli interessi macroeconomici per cui si cerca di non pubblicizzare queste scoperte cosi importanti e nessuno si attiva per dei farmaci anche semplici + alimentazione senza grassi per arrestare i tumori prostatici?
Avete mai utilizzato medicinali o similari che contengono questi enzimi che inibiscono i grassi??
Io ho trovato su internet questo Orlistat ( Alli ) pare comprabile su internet e da banco che ne pensate? Non sono al momento in commercio almeno in Italia farmaci alla fatostatina verificate anche voi magari li troviamo all'estero?
Confrontiamoci amici...
Un abbraccio a tutti.
Domenico

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2746
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Alimentazione anti tumore alla prostata

Messaggio da Franco953 » lun 5 nov 2018, 20:08

Domenico ciao
Interessantissimo il tuo post ed è un argomento da approfondire. Ti prego, però, di prestare molta attenzione ai prodotti venduti tramite Internet
Non mi fiderei soprattutto se i medicinali non sono in commercio. Tieni conto delle famose "bufale" e delle "fake news"
Le truffe sono all'ordine del giorno e poi bisognerebbe valutare , dei medicinali citati, gli effetti collaterali
Il mio suggerimento è di porre le domande del tuo post ai medici oncologi che , senza dubbio , sapranno darti delle risposte esatte e coerenti.
Un abbraccio
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Filomena
Membro
Messaggi: 508
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Alimentazione anti tumore alla prostata

Messaggio da Filomena » lun 5 nov 2018, 20:15

Chiederò al mio oncologo
Ci vado. X la terapia integrata
Vedo cosa ne pensa

Rispondi

Torna a “Tumore alla prostata”