Tumore al colon retto con metastasi al fegato e trombosi della vena porta

Rispondi
Sonia89
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 28 dic 2018, 16:56

Tumore al colon retto con metastasi al fegato e trombosi della vena porta

Messaggio da Sonia89 » ven 28 dic 2018, 20:22

A settembre a mio padre è stato diagnosticato un tumore al colon con metastasi al fegato con trombosi della vena porta.il tutto è stato scoperto in 29 giorni di ospedale nei quali è deceduto. Chi lo avrebbe mai pensato una cosa simile!! Siamo andati al pronto soccorso un mattino perché faceva fatica a alimentarsi, aveva una leggera febbricciola e urine di colore scuro dolore alla pancia a destra. Da lì dopo alcuni esami e radiografia hanno deciso di ricoverarlo per accertamenti. Iniziano con l ecografia la quale rileva trombosi della vena porta poi con i market tumorale del fegato. Il quale era alto.. procedono con la gastroscopia con biopsia che non rileva nulla, procedono con la tac che Rivela chiare metatastasi al fegato. Procedono con la biopsia al fegato la quale rivela tumore raro colangiocarconoma in stato avanzato e aggressivo inoperabile.. ma il tumore secondo l' epatologo non era partito da lì.. e quindi via a fare una colonscopia (fatta 3 giorni prima di morire) che ha rilevato l'origine del tumore. Ho dovuto assistere al rapido declino impotente di fare nulla senza nessuna speranza solo di aspettare la morte. Non si alimentava più da 20 giorni, con vomito continuo. Mi domando ora: possibile che lui non sentisse sintomi prima che fosse troppo tardi? In 30 giorni gli è crollato il mondo addosso.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3053
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Tumore al colon retto con metastasi al fegato e trombosi della vena porta

Messaggio da Franco953 » ven 28 dic 2018, 21:29

Ciao Sonia
purtroppo è così. La stessa cosa è successa a mio suocero. Siamo andati al pronto soccorso perchè un mattino si è alzato ed era completamente giallo. Ricovero immediato ed una ecografia che ha rilevato un tumore al pancreas. Ma in realtà il tumore non nasceva da li' bensì' dal colon. Dopo circa 15 giorni mio suocero era in un hospice per esalare l'ultimo respiro.
Neppure il tempo di riordinare le idee, di capire cosa stava succedendo. Prima del ricovero non aveva avuto alcun sintomo particolare.
Purtroppo nella maggior parte dei casi il tumore è silente.A volte viene rilevato per puro caso nel corso di esami del tutto normali Nel momento in cui il paziente accusa i primi sintomi, il tumore ha già colpito alcuni organi importanti (fegato, polmoni, colon, pancreas ecc)
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Sonia89
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 28 dic 2018, 16:56

Re: Tumore al colon retto con metastasi al fegato e trombosi della vena porta

Messaggio da Sonia89 » ven 28 dic 2018, 22:25

Grazie Franco di aver condiviso la tua esperienza credo proprio che sia andata così anche per mio padre.. Si è accorto di avere dolore solo quando le metastasi sono andate al fegato. E la causa della morte è stata quella. Mi dispiace solo che a 60 anni non abbiamo avuto speranza di lottare ne' con chemio radio pastiglie apposite ecc.. solo aspettare la fine. Ma forse è stato un bene che abbia smesso di soffrire. In 30 giorni si era ridotto in uno stato pietoso magrissimo giallo non si alimentava più nn riusciva a prendere le medicine, il vomito ed aveva ascite e persino il bianco dell' occhio di colore giallo.. me ne faro' una ragione. Certo é che mi manca molto

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”