Giovane e sola

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Stex24
Membro
Messaggi: 33
Iscritto il: lun 2 set 2019, 9:14

Re: Giovane e sola

Messaggio da Stex24 »

MI dispiace Petraines!
Anch'io come Solidea non ho mai avuto fede, ma di sicuro tu non lo vedrai, ma lui, ovunque sia, ti vedrà e ti starà accanto!
Forza!
Ste
Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire domani.

LuMi
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 22 giu 2020, 22:51

Re: Giovane e sola

Messaggio da LuMi »

Qualsiasi parola sarebbe superflua ora, un forte e grande abbraccio.

Mimetta
Membro
Messaggi: 150
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Giovane e sola

Messaggio da Mimetta »

Petraines mi dispiace tanto, per entrambi. un grande abbraccio

Franco&piera
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: sab 4 gen 2020, 22:32

Re: Giovane e sola

Messaggio da Franco&piera »

Mi dispiace tanto Petraines,un abbraccio

PETRAINES
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Giovane e sola

Messaggio da PETRAINES »

Vi ringrazio tutti

Ipomea
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: sab 2 nov 2019, 0:09

Re: Giovane e sola

Messaggio da Ipomea »

Amore mio, sono andata a trovare i miei e mi sono fatta anche due giorni di mare, per provare ad prendermi un pausa da tutto. Saresti venuto così volentieri. Ma è tutto strano senza di te. È come se anche il mare avesse perso colore...per la prima volta nella mia vita non ho nemmeno fatto il bagno. E pensare che tu mi dicevi sempre che il mio viso si illuminava alla vista del mare.
Quanto durerà tutto questo?? Ogni volta che mi sembra di intravedere una speranza, ecco che l’ondata torna più forte di prima: disperazione, tristezza, annichilimento. Non so a cosa aggrapparmi...
Vorrei tanto riuscire a stabilire un contatto con te, ma non riesco a sentire nulla, solo l’enorme vuoto che hai lasciato.

PETRAINES
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: gio 11 lug 2019, 10:53

Re: Giovane e sola

Messaggio da PETRAINES »

A me dicono tutti che è troppo presto, mio marito è morto il 26 giugno, mi parlano anche di anni di dolore. Lo so che adesso è impensabile una vita normale, vorrei solo un giorno trovare un po' di pace. Ma non riesco a provare neanche il gusto di quel poco che mangio, ho perso 8 chili , non riesco a leggere, seguire un film, non parliamo di lavori domestici. Trascuro persino le mie amate gatte. Solo un pensiero fisso, lui e l'anno di sofferenza . Anch'io non sento nessuna presenza accanto a me, solo il vuoto. Mi sforzo solo per mio figlio.

Mimetta
Membro
Messaggi: 150
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Giovane e sola

Messaggio da Mimetta »

ipomea, petraines, è troppo presto...
per me è passato un anno, solo un anno e già un anno. 375 gg per esattezza. pesano come macigni. la sua mancanza non accenna a diminuire, anzi, ma sento meno forte il dolore dell'anno passato in ospedale tra operazioni, disperazione, terapie e vane speranze e buchi e aghi e dolore. dolore fisico proprio, il suo ovviamente, mentre io soffrivo dentro. l'ospedale lo vedo un pò più lontano, e con esso tutta la dura vita vissuta lì dentro. anche se debbo cambiare strada per non passare davanti all'ospedale, che solo l'idea mi manda in tilt il cuore.
questo posso dire che sta passando, che poi è la parte più dolorosa, perché non si può pensare di continuare a vivere quando hai visto tanto dolore, quando la morfina è l'unica cosa che conta nella vita di una persona che ami.

tutto il resto è mera sopravvivenza, lavarsi, mangiare, lo fai come un automa....ho passato interi we, intere settimane a piangere sul divano senza sapere se fosse giorno o notte. il brutto è che ogni volta che pensi che ce la fai, che il peggio è passato, arriva la botta più forte, perchè ti senti anche in colpa per aver sorriso ad una battuta dei tuoi figli, per avere sentito il sapore di un cibo.
e non lo sogno più, come se volesse farmi capire che siamo in 2 mondi paralleli.
ma la sera della ricorrenza del primo anno della sua morte abbiamo bevuto in suo onore, abbiamo anche riso delle sue battute. quello è stato l'unico giorno in cui non ho pianto, come se stessi su un palcoscenico e volessi vedere solo il bello di lui e della nostra vita insieme.
piango sempre tanto, quando meno me lo aspetto.

e cucinare, le faccende di casa, non so nemmeno cosa siano.

piano piano, un piccolo passo. sarà lunga..
un grande abbraccio

Ipomea
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: sab 2 nov 2019, 0:09

Re: Giovane e sola

Messaggio da Ipomea »

Per me sono 9 mesi ed ogni giorno che passa la sua assenza mi sembra più REALE. Io pensavo che lo fosse anche prima, ma no, non lo era, non così. Ora è peggio di prima...qualcuno dirà che è una fase, ma mi chiedo se ci sia un fondo al dolore, un limite.
Vorrei tanto essere più forte di così.

Mimetta
Membro
Messaggi: 150
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Giovane e sola

Messaggio da Mimetta »

ipomea, sei forte già così.
purtroppo per poter andare avanti dobbiamo veramente soffrire tutte le lacrime possibili. e quando hai sofferto tanto, scopri che puoi soffrire anche di più. la psi all'inizio della terapia mi disse che Gaetano era morto, e che io man mano sarei stata peggio. un bell' inizio terapia, no?
le dissi: ma io sto malissimo, non potrei stare peggio di così. eppure aveva ragione. Gaetano è sempre morto, parola che all'inizio non riuscivo nemmeno a dire....è andato via, non tornerà, è in un altro posto, è in viaggio. adesso dico che è morto, e nella disperazione di questa parola viene fuori l'ineluttabilità della cosa. lui è morto. e adesso inizia la fase in cui si capisce che lui non tornerà a casa. e pare che per lasciarlo andare via e tornare a respirare almeno un pò, si debba necessariamente sbattere la testa contro questa unica certezza della nostra vita: lui è morto.
ma per tornare a respirare a pieni polmoni ci vorrà molto di più.
e questo Forum aiuta, questo luogo di condivisione del dolore, ma anche di speranza per chi vince la battaglia.

un abbraccio, a tutti. Mimetta

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”