Come capire se sia la fine?

Rispondi
Cinesina77
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 8 lug 2019, 17:42

Come capire se sia la fine?

Messaggio da Cinesina77 » gio 16 gen 2020, 16:33

Buonasera,mia mamma Sta lottando con un microcitoma da maggio,kemio con carpoplatino e esatopene che nOn hanno dato nessun miglioramento,anzi aumento di un centimetro, tac di controllo niente metastasi (per noi miracolo) .kemio seconda linea (quella rossa) aspettiamo tac lunedi di controllo.in pratica mia mamma e allettata,mangia poco,ha perso 20 kili,porta il pannolone,ha dolori al torace,ogni settimana le sale la febbre,da due giorni ha la pressione arteriosa sui 95/50 ossigeno 24h.il medico dice che il tempo e poco.chiedo consiglio a chi ci e passato perche il fatto della pressione mi fa sta in pensiero,ho paura che la fine sia imminente.

Mimetta
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Come capire se sia la fine?

Messaggio da Mimetta » gio 16 gen 2020, 16:48

mi spiace.. i medici mi avevano detto che la fine fosse imminente e che sarebbe andato in coma a breve. in realtà è passato un mese e tutti i gg sembrava fosse l'ultimo.

io gli controllavo il gonfiore delle gambe, i lividi sulle braccia, il gonfiore sulle mani, il colore delle unghie, cercavo ogni minimo dettaglio esteriore che indicasse che il suo corpo non rispondesse più a dovere. i discorsi hanno iniziato ad essere più lenti, le parole più semplici, ma i concetti erano molto chiari. era sveglio, cmq lucido, anche se sotto morfina e 2 gg prima di morire mi ha detto che quella non fosse vita. non so dirti nulla sulla pressione.
coraggio.

Cinesina77
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 8 lug 2019, 17:42

Re: Come capire se sia la fine?

Messaggio da Cinesina77 » gio 16 gen 2020, 16:53

Mimetta ha scritto:
gio 16 gen 2020, 16:48
mi spiace.. i medici mi avevano detto che la fine fosse imminente e che sarebbe andato in coma a breve. in realtà è passato un mese e tutti i gg sembrava fosse l'ultimo.

io gli controllavo il gonfiore delle gambe, i lividi sulle braccia, il gonfiore sulle mani, il colore delle unghie, cercavo ogni minimo dettaglio esteriore che indicasse che il suo corpo non rispondesse più a dovere. i discorsi hanno iniziato ad essere più lenti, le parole più semplici, ma i concetti erano molto chiari. era sveglio, cmq lucido, anche se sotto morfina e 2 gg prima di morire mi ha detto che quella non fosse vita. non so dirti nulla sulla pressione.
coraggio.
Si mimetta ,anche io guardo se i piedi sono freddi,se si fa blu intorno alle.labbra ect... è un strazio

Cinesina77
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 8 lug 2019, 17:42

Re: Come capire se sia la fine?

Messaggio da Cinesina77 » gio 23 gen 2020, 13:56

La tac del 20 ha dato la sentenza ,metastasi al cervello e progressione del microcitoma. Non ce nulla da fare.... stiamonsolo ad aspettrar la fine

Mimetta
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: lun 15 lug 2019, 1:17

Re: Come capire se sia la fine?

Messaggio da Mimetta » gio 23 gen 2020, 14:22

coraggio...hai tanto da fare ancora....goditi ogni istante in cui è sveglia; se riesce a tollerare i dolori, falle domande, fatti raccontare le sue cose da ragazza o da madre, e se non ce la fa a parlare raccontale le cose belle che avete fatto insieme.. parla di cose belle, rendila serena, non piangere, avrai tanto tempo dopo...
un abbraccio

Cinesina77
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 8 lug 2019, 17:42

Re: Come capire se sia la fine?

Messaggio da Cinesina77 » gio 23 gen 2020, 17:54

Mimetta ha scritto:
gio 23 gen 2020, 14:22
coraggio...hai tanto da fare ancora....goditi ogni istante in cui è sveglia; se riesce a tollerare i dolori, falle domande, fatti raccontare le sue cose da ragazza o da madre, e se non ce la fa a parlare raccontale le cose belle che avete fatto insieme.. parla di cose belle, rendila serena, non piangere, avrai tanto tempo dopo...
un abbraccio
Si ,non mi muovo da casa,la ato coccolando e ceracndo di farle mangiare quello che le piace.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”