Il mio caro papà malato senza speranze

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
angeladi
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: dom 30 apr 2017, 17:35

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da angeladi » dom 25 giu 2017, 14:35

Ciao , mi dispiace tantissimo per il tuo papà, anche il mio 2 mesi fa è morto a causa di un tumore al pancreas,in soli 43 giorni questo male se lo è portato via e a distanza di tempo stiamo ancora cercando di metabolizzare la cosa.Ci chiediamo come possa essere possibile che il tumore sia stato così sintomatico, subdolo e soprattutto veloce.Non ci sono parole solo tanta desolazione.Un forte abbraccio

BAMBI
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 26 ott 2016, 0:36

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da BAMBI » lun 26 giu 2017, 15:32

Anche al mio papà hanno diagnosticato un tumore al pancreas con metastasi ad un rene e fegato. Oltre a questo gli hanno trovato per la seconda volta un aneurisma addominale di 7 cm e ha il morbo di parkinson.
Per via dell' aneurisma e dei problemi che ha di cuore, qui a Udine gli hanno negato ogni possibilità di intervento o di cura...
Abbiamo appuntamento l' 11 di questo mese al San Raffaele ed è l'ultima speranza... Non me ne capacito...
Sta dimagrendo sempre di più avendo poco appetito...
E inizia ogni tanto ad avere problemi di deglutizione, lo vedo pallido e soffre sempre di un tremendo mal di pancia..
Per me è anche davvero difficile non sapere quanto potrebbe durare ancora... si è sempre nell' ansia... sono mesi che penso solo a come potrebbe essere quel brutto giorno, ogni telefonata che ricevo ho paura che sia quella brutta notizia..
Abitando lontana quando vengo a casa sto più tempo possibile con lui, lo aiuto e ridiamo e ci becchiamo come abbiamo sempre fatto, lo aiuto in tutto e insisto per fargli prendere le medicine, ma cerco di non farlo sentire come se fosse gia alla fine..
Speriamo in un miracolo al san raffele...
Abbraccio fortemente tutti quelli che sono nella mia situazione!
Molte volte (vedo mia mamma ad esempio) le persone che stanno vicino al malato sono davvero stremate, ne parlano poco, sono affrante e distrutte... questo gruppo per me è una piccola valvola di sfogo visto che devo cercare di dare forza e sorrisi ai miei genitori!!!!

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2108
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da Franco953 » lun 26 giu 2017, 15:48

Certo Bambi . Nell'attuale situazione sei importantissima
Sei importante per mamma ma soprattutto per papà
Il tuo amore, la tua vicinanza può aiutare entrambi ad affrontare il domani
La paura è una cosa decisamente normale. Non saremmo umani
L'importante è non farsi sopraffare . è tenere duro e , in determinate occasioni, avere il coraggio di "vestire una maschera non del tutto vera" ma necessaria per dare fiducia e speranza ai nostri cari.
Lo so non è facile . Ma nulla a questo mondo è facile eppure dobbiamo riuscire a prendere la situazione in mano e cercare di gestirla come meglio possiamo
Speriamo nel San Raffaele e speriamo di farcela, di guadagnare tempo e vita
Facci sapere, mi raccomando
Ti abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Cindy
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 23:32

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da Cindy » lun 26 giu 2017, 22:01

Momi 64. Il mio papà se n è andato ieri. Stasera c è stato il funerale. È tutto molto triste, quante lacrime ho versato, ma è da molto che piango x il mio babbetto, soprattutto x come ha sofferto. Non potevo più neanche accarezzare il suo volto, aveva dolori dappertutto. Dopo tanto tempo, non sembra vero ma da ieri ho potuto accarezzare, senza che lui soffrire, il suo viso ora era molto più sereno, probabilmente xche non aveva più dolore. Babbetto mio, quanta sofferenza, xche ti è capitato questo. Hai lavorato tutta la vita è poi tutta questa sofferenza. Come ti detto, protteggici da lassù, proteggi i tuoi nipotini e tutti noi che ti abbiamo amato tanto e non siamo riusciti a proteggerti da tutto questo male. E prega che non capiti più tanta sofferenza. Ti amo tanto papino. Riposa in pace ora che lassù hai ritrovato tutti i tuoi fratelli. Perdonami se non abbiamo potuto fare niente di più x te ma quella malattia è troppo x noi e x tutti. Ti amo papi. Tua piccoletto.

Cindy
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 23 giu 2017, 23:32

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da Cindy » mar 27 giu 2017, 5:03

Papà xche te ne sei andato . Come farò senza di te con il pensiero di quello che hai sofferto e io impotente a vederti soffrire. Papà.

BAMBI
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 26 ott 2016, 0:36

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da BAMBI » mar 27 giu 2017, 18:02

Cindy ti mando un fortissimo abbraccio... sono sicura che il tuo papà non abbia da rimproverarti nulla e anzi sarà sicuramente fierissimo di te! Lui sarà sempre con te!!!! Lo ritroverai nelle tue gioie più grandi e ti strapperà un sorriso nei momenti più bui... Purtroppo davanti a certe cose bisogna rassegnarsi al fatto che i nostri genitori, come noi e come tutti, non sono inaffondabili... anche se si meriterebbero solo il meglio!!!
Non si meritano tanto male fisico.. ma solo il nostro amore può dargli conforto sia mentre sono ancora con noi che quando se ne vanno in cielo!
Ovviamente è un momento orrendo ma bisogna andare avanti con forza! E vivere la vita che i nostri amati genitori ci hanno donato al meglio, anche per loro!
Ti faccio le mie più sentite condoglianze e ti auguro di ritrovare la serenità che questo brutto momento ha fatto oscurare

angeladi
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: dom 30 apr 2017, 17:35

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da angeladi » mar 27 giu 2017, 19:25

Leggo questi messaggi e mi vengono i brividi,so perfettamente ciò che stai provando. Ho perso mio padre due mesi fa con un tumore al pancreas,mi rimane il rimpianto di non essermi accorta prima di quello che gli stava succedendo.Il male lo ha ucciso in soli 43 giorni senza averci mai dato avvisaglie di niente fino a quando ormai era troppo tardi, gli siamo stati vicini fino al suo ultimo respiro,è morto sereno con la sua mano nelle nostre,ma rimane il dolore....è sempre più forte.Apro questo forum nella speranza di leggere di persone che la spunteranno.Purtroppo non credo più nei miracoli e quello che ti posso augurare è che ti possa godere il tuo papà il più possibile perché a me il mio manca davvero tanto.Un forte abbraccio

Momy64
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: gio 4 mag 2017, 17:51

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da Momy64 » gio 13 lug 2017, 21:16

20 giorni fa il mio adorato papà ci ha lasciato. Nell'ultima settimana di vita, dopo un declino lento e inesorabile, non capiva più nulla, non ci riconosceva, delirava, si agitava oppure dormiva . Gli ultimi giorni è stato uno strazio, io piangevo, non ce la facevo a vederlo così, lui, sempre lucido e attento nonostante l'età, ora era una persona irriconoscibile. Una profonda tristezza mi riempiva il cuore. L'ultimo giorno era in pre-coma, dormiva profondamente ma ormai senza più speranza di risveglio. Al mattino presto si è spento, come una candela il maledetto male lo ha consumato.
Ora mi manca tanto, sono triste e non riesco a rassegnarmi che gli è venuto quel maledetto tumore al pancreas e lo ha portato via in due mesi e mezzo. Aveva già visto morire mia madre a 45 anni per un tumore, quando io ne avevo 11, aveva visto morire pure sue madre così e anche lui 12 anni fa era stato operato per un melanoma che fortunatamente era stato trovato in tempo. Ora il male non lo ha risparmiato.
Posso solo dare un consiglio a tutte le persone diabetiche: fate i controlli al pancreas, il tumore sta crescendo in maniera sempre più frequente ed è asintomatico e incurabile, la chemioterapia non fa effetto e la chirurgia, se possibile, rimanda la morte solo di qualche anno. E' un tumore subdolo, tremendo e che toglie ogni dignità e speranza a chi lo ha e a chi gli sta vicino.
Per fortuna mio padre era ricoverato in un hospice che è un'eccellenza in Italia, è stato seguito con serietà e affetto. Ma resta comunque un posto dove la gente muore, se non la prima volta che vi entra, la seconda o la terza.
I tumori sono in crescita, ormai si muore quasi solo per quello, al pancreas è ancora più maledetto perchè sai che quando viene diagnosticato è finita.
Addio caro babbo, sei sempre nel mio cuore e ci resterai per il resto della mia vita. Ti porto con me ogni giorno, forse ora sei insieme alla mamma e mi guardi dall'alto e vegli su di me, chissà...fosse vero che un giorno ci rivedremo!

CristianP
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 19 giu 2017, 19:34

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da CristianP » gio 13 lug 2017, 22:29

Ciao Momy, capisco e condivido il tuo dolore ,come ahime faranno altri utenti di questo forum.
Ormai sono passati 2 mesi e mezzo dalla morte di mia madre e sto pian piano mettendo a fuoco l'assurdita' e la brutalita' di quanto mi è successo e succede a troppi. Da un giorno all'altro la scoperta che un tuo caro ha il cancro ti sconquassa la vita. Si piomba in un inferno fatto solo di ospedali, dottori, terapie, sofferenze, speranze che troppo spesso si rivelano vane, impotenza, rassegnazione.
E poi che rimane? Sensi di colpa, nostalgia, lacrime, disperazione e tanto dolore.
Non so con chi prendermela, a volte penso che, con i mezzi a disposizione della scienza, al giorno d'oggi si sarebbero gia' dovute sconfiggere tutte le forme di tumore se si volesse veramente.
Come hai scritto, tu non ci resta che sperare che un giorno li rivedremo.

BAMBI
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: mer 26 ott 2016, 0:36

Re: Il mio caro papà malato senza speranze

Messaggio da BAMBI » dom 16 lug 2017, 20:17

Ciao a tutti
La settimana scorsa io e mia mamma siamo andate al San Raffaele di Milano per una visita per mio padre.
Ha un tumore al pancreas con coda al fegato e ad un rene ma nessuno vuole operarlo in quanto ha anche problemi cardiaci e un' aneurisma addominale di 7 cm...
Nella nostra città, Udine, ci avevano già tolto le speranze ma abbiamo pensato comunque di sentire un altro parere in un ospedale più referenziato su questo tipo di malattia. Come temevamo pero' anche questa visita è stata inutile...
Mio padre continuerà quindi con la sola terapia di supporto a casa, fino quando potrà, e poi verrà ricoverato in hospice per essere accompagnato verso la fine dei suoi giorni...
Sono anni che gliene capitano una dietro l'altra e io non so proprio più cosa fare e pensare... sono anche lontana dai miei e vedo mia mamma che è proprio stanza e a pezzi.. io cerco di essere positiva e sorridente con loro ma è davvero difficile.. anche appunto non sapendo quanto tempo gli possa rimanere... ora sono un paio di settimane che inizia a non avere appetito..

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”