Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
giuliabs
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 9:34

Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

Messaggio da giuliabs » ven 9 feb 2018, 9:49

Buongiorno, sono un nuovo membro del forum. In questi giorni ho letto molte delle vostre esperienze che mi hanno commosso molto, per questo motivo ho deciso di iscrivermi e condividere con voi la mia esperienza.

Verso la fine di Dicembre mia nonna ha iniziato a essere molto giù di morale; dando colpa alla depressione le sono state prescritte delle gocce ansiolitiche dal suo medico di base. Nei primi giorni di Gennaio, io e mia mamma ci siamo accorte di una notevole perdita di peso (circa 10kg in 10/15 giorni), accompagnata da perdita di appetito e stanchezza. Preoccupate abbiamo fatto degli esami del sangue generici: valori tutti perfetti tranne quello della tiroide. A seguito di una visita con l’endocrinologo le è stata cambiata la pastiglia e aumentato il dosaggio. Speravamo di risolvere il problema, ma così non è stato, anzi: oltre ai precedenti sintomi, si è aggiunto un affanno (appena sveglia) che si attenuava solo dopo pranzo. Stufe di questa situazione, mia nonna è stata accompagnata al pronto soccorso dove abbiamo scoperto la terribile notizia: tumore al pancreas con metastasi a fegato, esofago, reni (sono state intraviste anche “ombre” a polmoni e ossa). Ci è crollato il mondo addosso. Non c’e più nulla da fare e proprio per l’incurabilità di questo male abbiamo deciso di non dire nulla a mia nonna. Oggi verrà trasferita all’hospice, i dottori hanno comunicato a noi famigliari di tenerci pronti, ma pronti ad un epilogo del genere non lo saremo mai. Dagli ultimi giorni di Gennaio ad oggi, Prima settimana di Febbraio, abbiamo assistito ad un notevole peggioramento che non lascia spazio a nessuna speranza. Perché proprio a lei, mi domando? Perché non ce ne siamo accorti prima? La tristezza sta ormai colmando ogni giornata.

Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 538
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21

Re: Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

Messaggio da carla.carboni » ven 9 feb 2018, 10:23

Giulia,
purtroppo non posso fare niente per te, se non abbracciarti forte virtualmente.
L'unica cosa che posso dirti, per alleviare se possibile un po' le tue sofferenze, è che con tumori invasivi come quello della tua amata nonna (pancreas) c'è veramente poco da fare, accorgersene prima sarebbe servito a poco.
un bacio alla tua nonna.
Carla

giuliabs
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 9 feb 2018, 9:34

Re: Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

Messaggio da giuliabs » ven 9 feb 2018, 11:00

carla.carboni ha scritto:
ven 9 feb 2018, 10:23
Giulia,
purtroppo non posso fare niente per te, se non abbracciarti forte virtualmente.
L'unica cosa che posso dirti, per alleviare se possibile un po' le tue sofferenze, è che con tumori invasivi come quello della tua amata nonna (pancreas) c'è veramente poco da fare, accorgersene prima sarebbe servito a poco.
un bacio alla tua nonna.
Grazie Carla, un abbraccio anche a te.

Cry81
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 24 feb 2018, 19:47

Re: Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

Messaggio da Cry81 » sab 24 feb 2018, 20:08

La mia mamma anche lei è in hospice. Carcinoma allo stomaco e metastasi alle ossa. Un abbraccio

Maria L
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: mar 6 mar 2018, 11:06

Re: Fase terminale tumore al pancreas con metastasi

Messaggio da Maria L » mer 14 mar 2018, 23:08

Mi dispiace per tua nonna, da 2 settimane anche sulla mia famiglia è caduta la disperazione, a mio padre62enne hanno diagnosticato un tumore alla coda del pancreas di 3,5 cm con metastasi ripetute al fegato di circa 4 cm, ascite addome con dolori atroci e pare che da pochi giorni abbia dolori terribili anche ad una gamba ma a Rozzano non hanno ancora saputo dirci il nesso. Mi sono appena iscritta per farmi forza perché, prima di aiutare chi è affetto da un tumore come mio padre, bisogna documentarsi ed essere in apparenza positivi. Nella realtà ho una paura tremenda come la tua di sentire dagli oncologi Non c'è più nulla da fare. Ringrazio tutti coloro che risponderanno perché qui mi sento compresa e capita.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”