Adenocarcinoma utero

Ross.
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. » lun 13 mag 2019, 16:40

Buongiorno, sono qui per cercare un po' di conforto,
A mia mamma è stato diagnosticato un adenocarcinoma sieroso papillare all'intero che per la sua estensione (8 cm) arriva fino a parte del collo dell'utero, oggi è arrivato il risultato della pet e ha rilevato l'interessamento dei linfonodi, un'asimmetrica iperfissazione nella zona surrenalica e piccolissimi noduli in alcune zone dei polmoni (talmente piccoli però che non si riesce ancora ad identificarne la natura).
Qualcuno si è trovato in una situazione simile ed ha voglia di raccontarmi la sua esperienza?

Lella21
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 » mar 14 mag 2019, 23:15

Ciao Ross, è da molto che leggo il forum ma mi sono appena iscritta.
A dicembre 2018 alla mia mamma è stato diagnosticato un tumore all'endometrio al terzo stadio. Il tumore aveva già infiltrato quasi tutto il miometrio. È stata operata subito. Le sono stati asportati utero, ovaie, tube e tutti i linfonodi uno dei quali è risultato positivo. Per tale motivo ha fatto 4 cicli di chemioterapia e ora sta facendo la radioterapia. Spero davvero che si risolva tutto!!!
Un abbraccio

Ross.
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. » gio 30 mag 2019, 23:44

Ti ringrazio per la tua testimonianza, ti faccio i migliori auguri per tua mamma. Purtroppo per mia mamma è stata confermata la presenza di metastasi nei polmoni, ci hanno consigliato 3 cicli di chemioterapia per vedere se si riducano o vadano via. Sono profondamente addolorata.. so benissimo che a questo stadio le speranze di sopravvivenza sono minime.. vorrei tanto però trovare qualcuno che mi racconti di essere guarita anche quando i medici davano la situazione per disperata...
Ho bisogno di aggrapparmi a una speranza.. provo un dolore che non si può descrivere a parole.

Ancora grazie per la tua risposta.

Lella21
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 » dom 2 giu 2019, 18:00

Ciao Ross non devi perdere le speranze!!!!
Capisco il tuo dolore....anche io alterno monenti di positività a momenti di profondo sconforto... vedrai che con le terapie la tua mamma ce la farà!!!!
Ti abbraccio forte forte!

Ross.
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. » gio 13 giu 2019, 20:30

Ti ringrazio tanto.. ieri ha fatto il primo ciclo di chemioterapia e l'ha tollerata molto bene, per la verità è stato come se non avesse fatto nulla..ci hanno detto che le cadranno i capelli già con il primo ciclo, ma ancora non le sono caduti, probabilmente ancora è presto...forse è un processo lento che avviene dopo giorni o settimane..
Inoltre cerco su internet ma non trovo informazioni chiare riguardo alle metastasi ai polmoni, c'è la speranza che la chemioterapia le elimini?
Tante domande..ma poche risposte..
Vorrei soltanto vederla guarita

Lella21
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 20:12

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Lella21 » mer 3 lug 2019, 13:40

Ciao Ross, come sta la tua mamma? Spero stia sopportando bene la chemio.
La mia mamma ha concluso la radiotetarapia e ha iniziato oggi la prima seduta di brachiterapia.
Ti abbraccio forte e spero di leggerti presto!

Ross.
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. » gio 12 set 2019, 11:27

Ciao, cara, mia mamma dopo i primi 3 cicli di chemioterapia con carboplatino e paclitaxel ha fatto una TAC che ha rivelato una buona riduzione del tumore principale e una riduzione anche delle metastasi polmonari (da 6mm a 4mm), è un buon risultato, ma l'oncologa che la segue a Catania al solito non è stata per niente di conforto, l'ha inteso come un piccolo traguardo in una gara che comunque non vinceremo mai. Lei è del parere di completare i 6 cicli di chemioterapia previsti e giungere alla maggiore riduzione possibile delle metastasi e poi operare il tumore principale all'utero.. ha detto che non si possono fare più di 6 cicli di chemio, quindi il progetto futuro al termine dei 6 cicli previsti e successivamente all'intervento sarà semplicemente quello di osservare la ripresa di avanzamento delle metastasi (che si spera sia il più lento possibile). Nel frattempo però abbiamo inviato la tac fatta anche all'ieo di Milano che ci segue parallelamente e una dottoressa ci ha chiamati dicendo che secondo loro potrebbe essere già pronta dopo 5 cicli all'intervento del tumore principale e che valuteranno in seguito come agire sulle metastasi (forse altra chemioterapia o radioterapia, si vedrà dopo l'esame istologico ad intervento avvenuto). Non so se i medici dell'ieo ci hanno dato qualche speranza in più sulle metastasi nel postintervento perché sono semplicemente più gentili di quelli di Catania che invece abbiamo trovato sempre molto schietti e freddi o se davvero loro sono convinti che si possa ancora fare qualcosa.. in ogni caso nessuno ha mai parlato di guarigione, nemmeno all'ieo.. forse in queste circostanze dobbiamo gioire semplicemente se si riesce a recuperare qualche mese in più..
domani farà il quinto ciclo e tra fine settembre e inizio ottobre dovrebbe operarsi.
Nel frattempo le grandi emorragie che aveva sono sparite, anche il dolore è sparito, mia mamma sta benissimo per quanto riguarda i fastidi del tumore in sé, ma pian piano si sono presentati i nuovi problemi dovuti alla chemio, nei successivi 10 giorni ha i normali effetti quali stanchezza,febbre, malessere generale, dolori ossei, tutto questo sparisce dopo circa 10 giorni ma le è rimasta una brutta sensazione di intorpiditimento ai piedi e alle mani che a volte diventa molto dolorosa.. purtroppo la chemioterapia le ha danneggiato le terminazioni nervose..
Non ci resta comunque che sperare che l'intervento vada bene e che le metastasi restino addormentate e inattive per tanto tempo..

Ross.
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: lun 13 mag 2019, 16:26

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Ross. » gio 12 set 2019, 11:29

ti abbraccio forte e ti faccio tanti auguri per la tua mamma!
Le mamme sono creature meravigliose, tienimi aggiornata

Fuvi 60
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 20 mag 2019, 12:37

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Fuvi 60 » mar 8 ott 2019, 13:53

Ciao Ross,
Ho letto solo ultimamente il tuo post, dove parli del tumore all'utero di tua mamma. Io sono stata operata per un adenocarcinoma sieroso dell'ovaio a luglio 2018 e successivamente, proprio un anno fa in questo periodo, stavo facendo la chemioterapia, ho fatto gli stessi farmaci, carboplatino e paclitaxel per 6 cicli. Ho iniziato a settembre e finito a dicembre. Ho 58 anni e sono sempre stata bene. È stato un fulmine a ciel sereno. Il mio tumore era uno stadio II A. Ora sono in follow up e proprio nei prossimi giorni devo fare i controlli. Ansia...
Quando ho fatto la chemio, ho conosciuto alcune signore che erano in cura per il tumore dell'utero e so che c'è anche l'arma della radioterapia, che invece per l'ovaio si usa di rado.
Ora tua mamma é stata operata.

Fuvi 60
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 20 mag 2019, 12:37

Re: Adenocarcinoma utero

Messaggio da Fuvi 60 » mar 8 ott 2019, 13:55

Volevo dire, é stata operata?
E come vanno le cose?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore all'utero”