Come avete affrontato il dolore fisico...

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » sab 26 ott 2019, 15:07

Ciao Leo
X fortuna è un farmaco che funziona da 72 ore può passare a 48
Gli effetti collaterali sono stati x me un trauma come oppiacei portano nausea vomita e un senso di testa vuota
Cmq il fisico si abitua
Al momento ho scalato
All'inizio era 75
Poi con l'inizio della cannabis terapeutica
I farmaci li abbiamo scalati tutti
Ahh x caso può esserti utile c'è anche il cerotto di versatil
È un anestetico locale
Se vuoi sapere altro sono qui un abbraccio

Leo48
Membro
Messaggi: 19
Iscritto il: gio 10 ott 2019, 18:32

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Leo48 » mar 29 ott 2019, 19:18

Ho quasi sempre aperto diverse pagine sul desktop, dovrei concentrarmi di più su una cosa alla volta, infatti arrivo solo ora con la risposta, scusa.
Permettimi la battuta... Allora, è come diceva il mio babbo quando arrivavano voti non proprio lusinghieri "come puoi studiare cosi tanto per questi risultati, hai la testa vuota per caso, accidenti non c'è più avrei avuto la risposta :)
Battutaccia a parte, qualche cosa devo aver messo nella zucca, ma i primi giorni mi sembrava di fluttuare. :?
Il mio cerotto è da 50 mcg/h e per ora sembra bastare, salvo qualche sporadico caso funziona... ovvio che non guido o manovro macchinari che richiedono attenzione, mi limito pure a guardare la moto... belin che tranvata ho preso.
Curiosità, potresti fare un paragone tra la cannabis e il cerotto... quale è più efficace?
Nessuno mi ha proposto un anestetico locale, forse perchè come operazione ho avuto solo quella dell'inserimento di uno stent, ne parlerò con i medici.
A proposito dei medici, personalmente non incenso mai nessuno, però qualche volta bisogna anche dare quel che è di Cesare... cioè noto una attenzione superiore al passato, ogni tanto arriva una telefonata per sapere come stò se ho problemi con le medicine ecc.
Sembra un banale gesto, ma il cervello macina meno, grazie.

Ciao.

Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » mer 30 ott 2019, 15:31

Ciao Leo48
Il dolore assordante fa perdere la lucidità
Si pensa solo alla, soluzione
Stavo impazzendo tra dolore nausea e vomito
Il cerotto è molto efficace ma si corre il rischio
Che ogni 72 ore non basta più
Quindi passano a 75 mg almeno così è successo con me
50 mg
Poi 75
Poi voltaren 3 volte al giorno
Insomma x 3 anni e andata avanti così
Poi mi sono guardata intorno
La cannabis che tanto si parla
Riusciamo ad averla
E i primi benefici
Aumento di peso in 20 giorno
Meno dolore
E ti dirò in 3 mesi ho tolto tutti i farmaci e cerotti x il dolore al momento con 3 gocce di cannabis
Quelle in olio
Va bene
Le prendevo la sera
Ho dovuto spostare il pomeriggio
Xche dentro che il THC che da effetto psicotropici
Non a tutti
E poi dipende dal dosaggio del THC e del BCD
Parlane con il medico di terapia del dolore
Io sto avendo problemi di astinenza
Da, quando ho tolto i cerotti
Sono pur sempre oppioidi
X qualsiesi cosa se posso esserti di aiuto sono qui
Un abbraccio

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 3242
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Franco953 » gio 31 ott 2019, 9:14

Quello.che vorrei comunicare nel mio post é che. Il nostro modo di vivere e strettamente legato al nostro modo di pensare. Non è filosofia spicciola ma esperienza di vita. In realtà siamo ciò che pensiamo
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

roslele
Membro
Messaggi: 239
Iscritto il: gio 28 lug 2016, 23:48

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da roslele » ven 1 nov 2019, 21:50

Ciao Leo io mettevo il cerotto a mio marito...avevo notato che due o tre ore prima dello scadere delle 72 ore il dolore tornava avevo chiesto alla dottoressa della terapia del dolore e mi aveva suggerito di non aspettare proprio la scadenza delle 72 ore....perché verso la fine perde effetto...poi il cerotto l applicavo o sul petto a destra o a sinistra comunque cambiando sempre posto..

Filomena
Membro
Messaggi: 1217
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: Come avete affrontato il dolore fisico...

Messaggio da Filomena » dom 3 nov 2019, 16:27

A me invece la Dr mi ha sempre detto
Di mettere il cerotto nuovo e dopo una mezz'ora circa togliere il vecchio
In modo tale che l'effetto sia continuo
Poi ognuno ha un suo metodo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”